Chi è il miglior trader della storia? | Rankia: Comunità finanziaria

Chi è il miglior trader della storia?

Vi siete mai chiesti chi è o è stato il miglior trader della storia? Al giorno d'oggi, il trading è un modo di fare trading che non è più solo per i professionisti del settore o per coloro che hanno molti soldi. La quantità di informazioni gratuite sul trading e sui broker online ha sopraffatto la quantità di commercianti che comprano e vendono attività finanziarie. Molti cercano di emulare le strategie dei grandi professionisti per cercare di capitalizzare il loro successo.

Chi è il miglior trader della storia?

Seguì le notizie economiche sullo stato della sterlina rispetto al dollaro e concluse che la sterlina sarebbe caduta in modo catastrofico il 15 settembre 1992.

Aprì la sua posizione e mercoledì 16 settembre, che sarà conosciuto nella storia come il mercoledì nero, vide la notizia che avrebbe cambiato il resto della sua vita: in Europa si stava diffondendo il panico per l'uscita temporanea della sterlina dal sistema monetario europeo, dopo i tentativi falliti e molto costosi della Banca d'Inghilterra di mantenere stabile la sterlina. Chiudendo la sua posizione, ha guadagnato non meno di 1 miliardo di dollari con una sola operazione.

Questa è una delle ragioni per cui George Soros è conosciuto come uno dei più grandi commercianti della storia. La mossa gli valse il titolo di “l'uomo che ha rotto la Banca d'Inghilterra“. Martedì, di fronte alla sua previsione di caduta del valore della sterlina, ha fatto leva sul suo hedge fund per vendere miliardi di sterline, solo per ricomprarle più a buon mercato dopo una massiccia svalutazione rispetto al dollaro.

Infatti, quello stesso anno George Soros ha realizzato un profitto netto di 2 miliardi di dollari sulle scommesse contro la sterlina. Senza dubbio la sua vita non sarebbe stata più la stessa da quel momento in poi.

Investitore George Soros

George Soros è uno dei migliori trader della storia, non solo per la sua brillante mossa contro la sterlina, ma anche per le sue insolite teorie sui mercati finanziari e il loro comportamento. Una delle sue citazioni più famose è: “Trova una tendenza la cui premessa è falsa, e metti i tuoi soldi contro di essa“.

Un'altra ragione per cui George Soros è conosciuto e ammirato è per il suo lavoro filantropico, che ha iniziato alla fine degli anni '70 e si concentra sul sostegno all'istruzione, alle questioni sociali, ai diritti umani e altro. È il presidente della Open Society Foundations, un'organizzazione in cui dona per sostenere progetti educativi che promuovono la tolleranza, la trasparenza e il dibattito aperto, aiuti finanziari, sovvenzioni, borse di studio, progetti di difesa dei diritti umani, tra gli altri.

Altre società commerciali storiche

George Soros è senza dubbio uno dei migliori trader della storia dei mercati finanziari. È autore di diversi libri in cui discute le sue esperienze e teorie sui mercati e la loro relazione causa-effetto, tra cui “The Alchemy of Finance”.

Tuttavia, ci sono altri commercianti che hanno guadagnato il loro posto nella storia come i migliori per varie ragioni:

  • Nassim Taleb: Conosciuto come il Cigno Nero del mercato, quest'uomo di origine libanese ha guadagnato 40 milioni di dollari il 19 ottobre 1987, noto come lunedì nero, quando il Dow Jones Industrial Average ha avuto il suo peggior giorno di sempre, cadendo del 22,6%.
  • Edward Seykota: nato nei Paesi Bassi, è immigrato negli Stati Uniti con la sua famiglia. È conosciuto come il padre del trading algoritmico perché ha sviluppato algoritmi meccanici per automatizzare il suo sistema di trading e ha iniziato a usare programmi informatici nel trading. Come risultato delle sue ricerche, è stato in grado di far guadagnare ai suoi clienti fino al 250.000% tra il 1972 e il 1988, il che lo ha portato a 15 milioni di dollari dai 5.000 dollari investiti.
  • Richard Dennis: conosciuto come il principe della fossa, questo sudista nato a Chicago ha trasformato un prestito di 1,6 miliardi di dollari in 200 milioni di dollari in 10 anni di commercio di materie prime all'età di 23 anni.
  • Bill Lipschutz: è conosciuto come uno dei migliori trader Forex della storia. Mentre lavorava nel dipartimento di cambio di Salomon Brothers, la sua rapida crescita e le sue capacità lo hanno promosso a capo del dipartimento, facendo guadagnare a Salomon Brothers oltre 300 milioni di dollari nel 1985. Nel 1989, è stato promosso ad amministratore delegato della divisione di cambio della società e da quel momento in poi, il suo successo è cresciuto ed è diventato amministratore delegato e presidente del North Tower Group.
  • Paul Tudor Jones: Non ha ottenuto alcun titolo speciale, ma quest'uomo, come Nassim Taleb, è stato in grado di capitalizzare il crollo del mercato azionario del lunedì nero del 1987 e ha guadagnato circa 100 milioni di dollari andando in corto circuito e paragonando quello che stava succedendo allora alla crisi del 1929. La sua strategia era basata principalmente sull'analisi tecnica di entrambi gli scenari.
  • James Rogers Jr: Conosciuto come Jim Rogers, questo imprenditore di origine americana entrò a Wall Street all'età di 24 anni, ma la sua vera svolta avvenne nel 1973 quando riuscì a realizzare un profitto del 4200% grazie alla sua esperienza fino a quel momento.

Guida Analisa tecnica
Guida raccomandata

Guida all´a analisi tecnica

Impara tutto sull'analisi tecnica e porta il tuo trading al livello successivo.

Scaricare gratis

Lascia un commento

Sii il primo a commentare!
Commento

Benvenuto nella comunità!

Seleziona i temi che ti interessano e personalizza la tua esperienza in Rankia

Ti invieremo una newsletter ogni due settimane con le novità di ogni categoria che hai scelto


Vuoi ricevere le notifiche dei nostri eventi/webinar?


Continuando, accetti l'informativa sulla privacy