Cos’è l’indicatore VWAP?

Alcuni investitori inesperti commettono l'errore di analizzare il prezzo medio di uno strumento basandosi solo sul suo valore alla chiusura. Per questo motivo oggi molti trader sono alla ricerca di uno strumento che permetta loro di identificare il prezzo medio reale dello strumento con cui andranno a negoziare, tenendo conto del volume delle operazioni. Se sei interessato a saperne di più su cosa sia l'indicatore VWAP, continua a leggere. 

indicatore vwap

Che cos'è l'indicatore VWAP? 

Dovresti sapere che VWAP è un'abbreviazione in inglese che sta per Volume Weighted Average Price o in italiano: “prezzo medio ponderato per volume”

Il VWAP è quindi uno strumento di analisi tecnica che mostra qual è la relazione tra il prezzo di un bene e il suo volume totale di operazioni e per questo motivo è generalmente utilizzato dagli investitori che vogliono assicurarsi che un titolo sia stato acquistato o venduto a buon prezzo. 

La differenza di questo strumento con una media mobile normale è che include la variabile volume e segna una linea all'interno del grafico che indica la sua relazione con il prezzo entro un certo periodo di tempo. 

In altre parole, l'indicatore di prezzo medio ponderato per il volume è un indicatore tecnico avanzato che mostra i dati sul prezzo medio di un asset in un arco temporale specifico.

VWAP formula 

Il VWAP standard viene calcolato utilizzando tutti gli ordini in una determinata sessione di trading e può anche essere impostato su più intervalli di tempo. 

La seguente equazione consente di calcolare il VWAP

VWAP = ∑ (importo del bene acquistato x prezzo del bene) / azioni totali acquistate quel giorno 

In questo caso: 

Il VWAP è presentato su un grafico come una linea rispetto a una media mobile. In questo senso, se il prezzo è al di sopra di quella linea, il mercato è considerato in un trend al rialzo, ma se il prezzo è al di sotto di quella linea, il mercato avrebbe un trend al ribasso. 

Per riassumere quanto sopra: 

  • La media è il prezzo più equo del bene in ogni momento, quindi consente di sapere se si sta acquistando o meno a un prezzo equo. 
  • Se il prezzo è superiore alla media, il trend è considerato al rialzo. 
  • Se il prezzo è inferiore alla media, il trend è considerato al ribasso. 

Come utilizzare l'indicatore VWAP in una strategia di trading?

Esistono diversi modi per utilizzare l'indicatore VWAP in una strategia di trading. Ad esempio, il solo utilizzo di questo strumento fornisce segnali di acquisto e di vendita; inoltre, quando il prezzo del titolo va ben oltre il VWAP su entrambi i lati, significa che il titolo è ipercomprato o ipervenduto, il che, a sua volta, potrebbe indicare un'inversione. 

Un'altra possibilità è quella di utilizzare l'indicatore VWAP insieme ad altri indicatori per ottenere segnali più precisi e accurati. Un esempio è dato dall'utilizzo dell'indicatore VWAP con l'indicatore MACD. In questo caso, riceverete la conferma di qualsiasi segnale di acquisto o di vendita.

Indicatore VWAP nel trading: vantaggi e svantaggi

L'indicatore VWAP ha una lunga lista di vantaggi ma presenta anche qualche criticità. Tra i vantaggi principali troviamo:

  • Questo strumento è ampiamente utilizzato nel trading algoritmico in modo che i trader o gli investitori possano determinare il miglior prezzo da acquistare o vendere in base al volume del mercato. È qui che gli investitori possono aspettarsi un'elevata liquidità, generando costi di transazione inferiori e migliori politiche di esecuzione. 
  • Questo strumento è molto utile anche quando si negoziano grandi quantità di azioni, perché quando si cerca di acquistare un grande volume di una singola azione sul mercato, il suo prezzo aumenterebbe. È qui che, con l'uso del VWAP, gli investitori si assicurano di non gonfiare eccessivamente il volume degli scambi nell'attività che desiderano acquistare. 
  • Il VWAP consente al trader di prendere decisioni più informate e proiettare meglio la forza del trend
  • Molti speculatori lo utilizzano per sviluppare strategie o lo utilizzano come strumento di conferma in operazioni che richiedono da pochi minuti a non più di un paio d'ore. 
  • Investitori su larga scala e operatori di mercato più passivi, come fondi pensione e fondi comuni di investimento, utilizzano questo indicatore per prevedere quando entrare o uscire da un'operazione con il minor impatto possibile sul mercato. 

Lo svantaggio principale di questo strumento è che è un indicatore culminante, il che significa che si basa su un gran numero di punti dati che aumenteranno solo di quantità durante il giorno e avere un volume così grande di dati causerebbe ritardi nel VWAP linea. 

Inoltre, come ogni strumento può avere dei rischi; quindi è bene informarsi bene sul suo funzionamento e quindi implementarlo nel miglior modo possibile. 

Scopri i principali indicatori di analisi tecnica.

Leggi più tardi - Compila il modulo per salvare l'articolo in formato PDF
Consent(Obbligatorio)


Articoli correlati

Come investire in criptovalute
Esistono diversi modi per investire in criptovalute e Bitcoin. La scelta di come investire è soggettiva e dipende da quali piattaforme e da quali metodologie si vogliono utilizzare. Come investire in criptovalute e Bitcoin Esistono divers...

Lasciate i vostri pensieri

guest
0 Commenti
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti
Benvenuto nella comunità!

Seleziona i temi che ti interessano e personalizza la tua esperienza in Rankia

Ti invieremo una newsletter ogni due settimane con le novità di ogni categoria che hai scelto


Vuoi ricevere le notifiche dei nostri eventi/webinar?


Continuando, accetti l'informativa sulla privacy