I migliori strumenti di analisi tecnica per i trader

Scarica in FORMATO PDF

I migliori strumenti di analisi tecnica per i trader? Al centro dell'analisi tecnica c'è l'uso di strumenti matematici e analitici. Analizzando le tendenze e i modelli di prezzo passati e presenti, questi strumenti tentano di prevedere il comportamento di uno strumento finanziario o di un'attività nel futuro (che sia un'azione, una coppia di valute o un'opzione).

migliori strumenti di analisi tecnica per i trader

I migliori strumenti di analisi tecnica per i trader

Ritracciamenti di Fibonacci

I ritracciamenti di Fibonacci sono generalmente utilizzati per determinare i livelli di supporto e resistenza. Questi livelli sono determinati come segue: si traccia una linea di tendenza tra un punto alto e uno basso del prezzo. L'indicatore viene poi utilizzato per dividere l'area verticale creata dalla linea di tendenza in linee orizzontali basate sulle percentuali di Fibonacci (sempre: 0 %, 23,6 %, 38,2 %, 50 %, 61,8 % e 100 %). Queste linee orizzontali indicano livelli di supporto e resistenza.

Indicatore di movimento direzionale ADX/DMI

Anche questo indicatore è stato sviluppato da J Welles Wilder JR e utilizza 3 linee: l'Average Directional Movement Index (ADX), il Positive Directional Index (D+) e il Negative Directional Index (D-). La linea ADX indica la forza della tendenza attuale. D'altra parte, quando la linea D+ è sopra o sotto la linea D-, è un segno che la tendenza è rispettivamente verso l'alto o verso il basso.

Indice di forza relativa (RSI)

Questo strumento è solitamente chiamato RSI (relative strength index) ed è stato creato nel 1978 da J. Welles Wilder Jr. L'RSI indica quando un mercato è ipercomprato o ipervenduto, o quando un particolare asset è sopravvalutato o sottovalutato. In altre parole, il prezzo si sta muovendo troppo in una direzione così rapidamente che ci si può aspettare un'inversione di tendenza. L'RSI varia tra 0 e 100.

Quando l'indicatore è sotto 30, significa che il mercato è ipervenduto e quando è sopra 70, è un segno che il mercato è ipercomprato.

Nuvola di Ichimoku

Questo indicatore è anche conosciuto come Ichimoku Kinko Hyo, che significa “grafico di equilibrio a prima vista”. Gli indicatori Ichimoku Cloud sono sovrapposti ai grafici a candela. Anche se questo strumento ha 4 indicatori in totale, la sua caratteristica principale è la nuvola stessa, che è considerata la zona di equilibrio. La nuvola e gli altri indicatori sono creati da vari calcoli con le medie mobili. Il vantaggio principale della nuvola Ichimoku è che fornisce diversi punti di dati su un unico grafico, il che permette di prendere decisioni più informate e accurate.

Medie mobili

Questo strumento esiste da molto tempo, dato che è menzionato in libri dell'inizio del 20° secolo e si crede che la gente lo abbia usato anche prima di questo periodo. Le medie mobili appiattiscono i prezzi per un dato periodo di tempo, cioè creano una media dei prezzi per un dato numero di giorni o periodi. I prezzi sopra o sotto la media possono dare indizi sulla direzione futura del mercato.

Di solito si usa più di una linea e ogni linea è calcolata in base a periodi diversi. Una linea veloce ha un numero minore di periodi (ad esempio 8 giorni), mentre una linea lenta ha un numero maggiore di periodi (ad esempio 34 giorni). Quando la linea veloce si incrocia sotto o sopra la linea lenta, si creano rispettivamente segnali di vendita o di acquisto.

XTB
Deposito minimo:

$0.00

Deposito minimo:

$200.00

Deposito minimo:

$500.00

Oscillatore stocastico

Questo strumento è stato sviluppato da George Lane negli anni '50. Come suggerisce il nome, questo indicatore fornisce punti di inversione quando il mercato oscilla su e giù mentre si muove in una data direzione. L'oscillatore stocastico è composto da due linee che confrontano il prezzo attuale con il punto più alto e più basso di un dato prezzo.

Media mobile di convergenza/divergenza (MACD)

Questo indicatore è stato sviluppato dal noto analista tecnico Gerald Appel e si pronuncia “mac-dí”. Il MACD utilizza due medie mobili per creare una singola media mobile principale. La media mobile della linea precedente viene poi calcolata per creare una “linea di segnale”. Quando la linea del segnale si incrocia sotto o sopra la media mobile principale, viene generato un segnale di vendita o di acquisto.

Scarica in FORMATO PDF

Guida all'analisi tecnica

Questo e-book ti aiuterà a scoprire ciò che devi sapere per iniziare a usare uno dei metodi più usati nei mercati finanziari:

  • Concetti di base
  • Tutto quello che devi sapere sull'analisi tecnica
  • Come iniziare ad usare l'analisi tecnica

Articoli correlati

Scarica in FORMATO PDF Paypal è una società con sede negli Stati Uniti costituita nel 1998. Devi sapere che eBay è l'attuale proprietario  di Paypal e si stima che il 72% degli acquirenti online negli Stati ...
Scarica in FORMATO PDF Quali azioni acquistare nel 2022? Se hai intenzione di investire in azioni e non sai quali acq...

Lasciate i vostri pensieri

guest
0 Commenti
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti

Benvenuto nella comunità!

Seleziona i temi che ti interessano e personalizza la tua esperienza in Rankia

Ti invieremo una newsletter ogni due settimane con le novità di ogni categoria che hai scelto


Vuoi ricevere le notifiche dei nostri eventi/webinar?


Continuando, accetti l'informativa sulla privacy