Qual è la differenza tra azioni privilegiate e azioni preferenziali? | Rankia: Comunità finanziaria

Qual è la differenza tra azioni privilegiate e azioni preferenziali?

Se vuoi investire in una società, controlla che tipo di azioni offre, normalmente molte società offrono solo azioni comune e ordinarie. Ce ne sono altri che offrono tutta una serie di tipi di azioni, oggi ne esponiamo un paio e le loro differenze; “Differenze tra azioni privilegiate e azioni preferenziale”.

Qual è la differenza tra azioni privilegiate e azioni preferenziali?

Azioni privilegiate. Definizione

È un'azione che conferisce all'azionista un privilegio, economico o politico, rispetto alle azioni ordinarie. Sono assimilabili alle azioni ordinarie, primo in quanto non hanno una data di scadenza stabilita, secondo in quanto al mancato pagamento del dividendo e in quanto queste non sono detraibili dalle imposte. D'altra parte, sono simili alle obbligazioni in quanto i dividendi sono fissi.

Caratteristiche di azione privilegiata:

Tra le sue caratteristiche possiamo citare:

  • Incorporano diversi tipi di privilegi, sia economici che politici
  • Diritto al patrimonio e al reddito
  • Dividendi cumulativi
  • Clausole di salvaguardia
  • Possibilità di trasformazione

Azione preferenziale. Definizione

Si tratta di un titolo o azione emesso da una società, banca, cassa di risparmio o società finanziaria, che non possiede alcuna quota del proprio capitale né diritto di voto nel consiglio dei soci. Non hanno una data di scadenza e la loro redditività non è garantita, poiché legata all'ottenimento di utili.

Caratteristiche dello azione prerenziale

Tra le sue caratteristiche possiamo segnalare:

  • Non hanno diritto di voto nel consiglio di amministrazione degli azionisti.
  • Hanno la precedenza sugli azionisti comuni nella distribuzione degli utili.
  • Al momento della liquidazione delle attività di una società legalmente fallita, hanno la precedenza sulle azioni ordinarie.
  • Esistono in virtù di un accordo restrittivo per l'emissione degli stessi, questi accordi sono molto simili a quelli di un contratto di emissione di obbligazioni.

Differenze tra azioni privilegiate e azioni privilegiate

Le differenze tra questi due tipi di titoli, privilegiato e preferito, derivano dalle loro caratteristiche. Di questi possiamo nominare:

  • Il pagamento dei dividendi: per le azioni privilegiate, il dividendo è fissato al momento dell'emissione delle azioni privilegiate e il suo pagamento ha priorità sulla riscossione dei dividendi dalle azioni privilegiate. Non è invece garantito il pagamento dei dividendi delle azioni privilegiate e la loro emissione varia dopo aver ottenuto i benefici secondo le politiche di remunerazione della società.
  • Il pagamento del patrimonio: nel caso di una società in liquidazione, il diritto al pagamento dei possessori di azioni privilegiate precede quello delle azioni privilegiate, il che conferisce loro una certa priorità nel recupero dell'investimento. Tuttavia, questi diritti preferenziali sono secondari per tutti i creditori.
  • Diritto di voto: il possesso di azioni privilegiate non conferisce diritto di voto in assemblea. Al contrario, i titolari di azioni privilegiate acquisiscono questo diritto sulle decisioni dell'organizzazione.
  • La quotazione: a differenza delle azioni privilegiate, le azioni privilegiate non sono quotate in borsa ma su un mercato organizzato, l'Association of Financial Assets Intermediaries (AIAF).

In conclusione ea seconda degli obiettivi che vuoi raggiungere, qui hai del materiale per aiutarti a decidere se Azione Privilegiata o Preferenziale. Definisci il tuo profilo di investitore, imposta il tuo obiettivo e scegli un portafoglio che ti avvantaggi.


Guida Analisa tecnica
Guida raccomandata

Guida all´a analisi tecnica

Impara tutto sull'analisi tecnica e porta il tuo trading al livello successivo.

Scaricare gratis

Lascia un commento

Sii il primo a commentare!
Commento

Benvenuto nella comunità!

Seleziona i temi che ti interessano e personalizza la tua esperienza in Rankia

Ti invieremo una newsletter ogni due settimane con le novità di ogni categoria che hai scelto


Vuoi ricevere le notifiche dei nostri eventi/webinar?


Continuando, accetti l'informativa sulla privacy