Zona trampa en Trading: Bear trap e Bull trap | Rankia: Comunità finanziaria

Zona trampa en Trading: Bear trap e Bull trap

I trader hanno diverse sfide durante il trading, queste includono alta volatilità, eventi inaspettati, segnali errati, rischi, tra le altre sfide come una “Bull Trap o el Bear trap”.

Zona di trappola nel trading: trappola per orsi e trappola per tori

Prima di parlarvi della “Trappola dell'Orso e della Trappola del Toro”, vi diremo come si presentano le “trappole nel Trading”.

Cos'è una trappola

Ogni giorno, il mercato presenta numerose trappole per scuotere il maggior numero di persone possibile e assorbire il volume necessario per sopravvivere. Il mercato sviluppa costantemente strutture di prezzo per confondere la grande maggioranza dei partecipanti.

La trappola si verifica quando il prezzo sembra che stia per sfondare un importante livello chiave, come le linee di supporto/resistenza, le linee di tendenza o importanti medie mobili, e poi si tira indietro. Per esempio, passa il livello di supporto in un movimento verso il basso e poi sale di nuovo.

Questi tipi di trappole possono essere causati dal comportamento dei principali attori del mercato.

Le trappole possono essere rialziste o ribassiste; in inglese le alziste vengono chiamate Bulls (tori), cioè “Bulls Traps” e quelle bassite vengono chiamate Bears (Orso) “Bears Traps”.

Trappola alzista o Bull Trap

La trappola per tori è una situazione in cui il prezzo rompe sopra la resistenza, indicando una forte tendenza al rialzo, ma si gira e scende. Per identificare questo tipo di trappola per tori, è necessario identificare quanto segue:

  • Il prezzo sta scendendo.
  • C'è un rimbalzo che sembra un'inversione di tendenza.
  • Il prezzo cade di nuovo, creando un minimo al di sotto del precedente rimbalzo, il che mette tutti fuori gioco, dato che il tuo stop loss è di solito appena sotto il minimo del rimbalzo.
  • Il prezzo ora sale come schiuma.

Allo stesso modo, per identificarlo si dovrebbe anche:

  • Osservare i test di resistenza: in questo caso, se il prezzo testa più volte la resistenza nella forte tendenza al rialzo, può essere un'indicazione che un'inversione di prezzo è in arrivo.
  • Definire il movimento laterale: se il prezzo ha iniziato a muoversi orizzontalmente all'interno del trend rialzista, è probabile che il trend rialzista finirà presto. Quindi, se il prezzo rompe sopra la linea superiore del canale orizzontale, dovrebbe stare lontano dal mercato per evitare una trappola rialzista.
  • Controlla la dimensione della candela: il prezzo forma una candela più grande della precedente sull'ultimo passo della trappola. Non c'è garanzia al 100% che si tratti di una trappola, ma è meglio stare attenti e confermare con modelli o indicatori.

Trappola bassista o Bear Trap

Dovresti fare particolare attenzione a non cadere in una trappola per orsi quando vuoi aprire una posizione di trading nel momento in cui il prezzo sta rompendo la linea di supporto. Questo perché quando il prezzo sfonda la linea di supporto, gli orsi entrano in operazioni short e quindi il prezzo si inverte e si muove verso l'alto.

Ora, gli orsi rimangono con le posizioni corte aperte, quindi possono uscire dai trade o aspettare che il prezzo raggiunga il livello di stop loss che hanno precedentemente impostato.

Per identificare questo tipo di trappola per orsi, è necessario identificare quanto segue:

  • Il prezzo inizialmente sale.
  • C'è un'inversione da rialzista a ribassista che fa un alto. Le persone aprono short e piazzano il loro stop loss appena sopra questo massimo.
  • Il prezzo sale ancora, sopra il massimo precedente, innescando una moltitudine di stop loss.
  • Il prezzo inizia a scendere bruscamente.

Come puoi evitare queste trappole

Il consiglio più importante da tenere a mente è che se si intende inseguire un rimbalzo al rialzo, è meglio assicurarsi che il rimbalzo sia contro un supporto rilevante (se il rimbalzo è al ribasso, è meglio che sia contro una resistenza importante).

Inoltre, la seconda regola è assicurarsi che il rimbalzo non avvenga a metà strada. È anche un buon consiglio di non piazzare il tuo stop loss dove tutti gli altri lo stanno piazzando (non piazzare il tuo stop loss appena sotto l'ultimo minimo o appena sopra l'ultimo massimo).

Speriamo che tu possa considerare queste informazioni quando fai trading ed evitare di cadere nelle trappole.


Guida Analisa tecnica
Guida raccomandata

Guida all´a analisi tecnica

Impara tutto sull'analisi tecnica e porta il tuo trading al livello successivo.

Scaricare gratis

guest
0 Commenti
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti

Benvenuto nella comunità!

Seleziona i temi che ti interessano e personalizza la tua esperienza in Rankia

Ti invieremo una newsletter ogni due settimane con le novità di ogni categoria che hai scelto


Vuoi ricevere le notifiche dei nostri eventi/webinar?


Continuando, accetti l'informativa sulla privacy