Carl Icahn stile di investimento, libri e citazioni famose

L'investitore più temuto di Wall Street con un buon fiuto per gli affari, nel corso degli anni è diventato uno degli investitori più importanti della storia. Secondo la rivista Forbes, ha un patrimonio netto di 17,2 miliardi di dollari. Diamo un'occhiata a come ha accumulato una tale fortuna.

Carl Icahn stile di investimento, libri e citazioni famose

Carl Icahn è nato il 16 febbraio 1936 a Far Rockaway, Queens (New York), la sua famiglia era di origine ebraica e sia sua madre che suo padre lavoravano come insegnanti (suo padre si cimentò nel canto senza molto successo).

Si è laureato all'Università di Princeton con una laurea in filosofia nel 1957 e si è iscritto alla New York University School of Medicine, ma si è ritirato dopo due anni (non gli piaceva lavorare con i cadaveri) per entrare nell'esercito.

Nel 1961, iniziò il percorso che lo avrebbe reso famoso e ricco, unendosi alla Dreyfus & Co. come broker durante un forte mercato toro, che fu seguito da una grave flessione (l'S&P 500 scese del 22,5% e alcuni importanti indici di mercato scesero di circa il 40% in un solo giorno) che iniziò nel dicembre 1961 e finì nel giugno 1962, conosciuta come lo scivolo Kennedy.

Icahn utilizzò tutte queste esperienze per cambiare lavoro ed entrò in Tessel, Patrick & Co. come manager di opzioni nel 1963 e l'anno seguente prese la direzione del dipartimento di opzioni di Gruntal & Co.

Nel 1968, con l'aiuto di un membro della famiglia che gli prestò 400.000 dollari, formò la Icahn & Co, una società di titoli concentrata sull'arbitraggio del rischio e sulle opzioni. Icahn & Co. si è specializzato nell'arbitraggio delle acquisizioni.

Da lì iniziò a fare ciò che gli riusciva meglio, speculando sui titoli delle aziende come un predatore aziendale, comprando aziende in difficoltà e facendole a pezzi per venderne i beni.

Negli anni '80 ha investito e preso il controllo di una moltitudine di aziende come: RJR Nabisco, TWA, Texaco, Phillips Petroleum, Western Union, Gulf and Western, Viacom, Uniroyal, Dan River, American Can, USX, Marvel Comics, Revlon, Imclone, Federal-Mogul, Fairmont Hotels, Blockbuster, Kerr-McGee, Time Warner, Motorola e Herbalife.

Una delle sue mosse più note è l'acquisto di Tappan Co, un produttore di cucine e altri elettrodomestici con sede in Ohio. Quando Dick Tappan, il capo dell'azienda, ha saputo del massiccio acquisto di azioni di Icahn, temendo che avrebbe preso il controllo dell'azienda e venduto le parti meno redditizie, Tappan ha cercato un altro acquirente.

La filosofia di investimento di Icahn si basa sull'acquisto di aziende che offrono valore ai suoi investitori, soprattutto quando la maggior parte delle persone non l'ha ancora visto. In generale, queste sono aziende in cui nessun altro investirebbe, quindi la prima persona a scoprire quel valore nascosto che nessun altro vede finirà per tenerle.

La filosofia di investimento di Carl Icahn

La filosofia di investimento di Icahn si basa sull'acquisto di società che offrono valore ai suoi investitori, soprattutto quando la maggior parte delle persone non lo ha ancora visto. In generale, si tratta di società in cui nessun altro investirebbe, per cui il primo a scoprire il valore nascosto che nessun altro vede finirà per possederle.

Questa è la filosofia di Icahn: “È lì che si trova il grande valore nascosto: quando si ha la fortuna di prendere il controllo di un'azienda e di poterla ripulire e far crescere. È lì che si trovano i grandi profitti.

Il portafoglio di Carl Icahn 

Il portafoglio è diversificato per settore e i principali settori sono:

  • Conglomerati industriali (64,1%)
  • Petrolio, gas e carburante (18,1%)
  • Hardware tecnologico (3,7%)
  • Servizi elettrici (3,5%)
  • Beni durevoli per la casa (3,0%)
  • Aziende del gas (2,1%)
  • Società commerciali e distributori (1,7%)
  • Prodotti farmaceutici (1,4%)
  • Componenti per autoveicoli (1,0%)
  • Servizi informatici (0,8%)
  • Prodotti chimici (0,4%)
  • Attrezzature e forniture sanitarie (0,3%)

Le prime 5 partecipazioni di questo portafoglio, cioè i titoli che dominano il portafoglio e che hanno la ponderazione più alta, in base all'ultimo rapporto ufficiale pubblicato, sono:

SimboloNomePosizioni (milioni di dollari)% Portafoglio
IEPIcahn Enterprises L.P.14332,667,5%
CVICVR Energy, Inc.2063,39,7%
FEFirstEnergy Corp.701,83,3%
OXY.WSOccidental Petroleum Corporation638,53,0%
TWTRTwitter Inc549,42,6%
SWXSouthwest Gas Holdings, Inc.461,22,2%
NWLNewell Brands Inc.459,32,2%
XRXXerox Holdings Corporation447,92,1%
HRIHerc Holdings Inc.417,92,0%
LNGCheniere Energy, Inc.350,31,7%
BHCBausch Health Companies Inc.239,21,1%
DANDana Incorporated163,30,8%
CNDTConduent Incorporated127,40,6%
CCKCrown Holdings, Inc.84,30,4%
SDSandRidge Energy, Inc.78,60,4%
IFFInternational Flavors & Fragrances Inc.58,50,3%
BLCOBausch + Lomb Corporation53,70,3%

Il patrimonio netto di Carl Icahn

Il suo patrimonio netto è stimato in 22 miliardi di dollari.

Citazioni famose di Carl Icahn

“Nella vita e negli affari, ci sono due peccati capitali, il primo è agire in modo avventato senza pensare, e il secondo è non agire affatto”.

“Ecco un consiglio per questo business: se vuoi un amico, prendi un cane”.

“Troppo spesso, i ragazzi più creativi non sono i più intelligenti. Invece, i migliori sono quelli che fanno politica e sanno come gestire i loro capi”.

“Devo curare gli interessi degli azionisti, perché sono il più grande azionista”.

FAQ

Quali società possiede Carl Icahn?

Nel 1968 ha fondato la sua società, Icahn & Co. una società di private equity che dieci anni dopo ha iniziato a prendere il controllo di numerose aziende, tra cui RJR Nabisco, TWA, Texaco, Phillips Petroleum, Western Union, Viacom, Uniroyal, Dan River, Marshall, Samsonite, U.S. Steel, Marvel Comics, Revlon, Imclone.

Che tipo di investitore è Carl Icahn?

Carl Icahn definisce la propria strategia non molto diversa da quella di altri investitori come Warren Buffett, concentrando le proprie decisioni di acquisizione sulla ricerca di società di valore (value investing).

Leggi più tardi - Compila il modulo per salvare l'articolo in formato PDF
Consent(Obbligatorio)


Articoli correlati

Calendario dei dividendi di Borsa italiana
I dividendi rappresentano una fonte importante di reddito per gli investitori in azioni. In Italia, il mercato azionario offre opportunità interessanti per i dividend yield, ovvero il rendimento generato dalle distribuzioni di dividendi. Analizzar...

Lasciate i vostri pensieri

guest
0 Commenti
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti
Benvenuto nella comunità!

Seleziona i temi che ti interessano e personalizza la tua esperienza in Rankia

Ti invieremo una newsletter ogni due settimane con le novità di ogni categoria che hai scelto


Vuoi ricevere le notifiche dei nostri eventi/webinar?


Continuando, accetti l'informativa sulla privacy