MEFF: Cos'è e contratti scambiati | Rankia: Comunità finanziaria

MEFF: Cos’è e contratti scambiati

Bolsas y Mercados Españoles – Mercado Español de Futuros Financieros o anche conosciuto come MEFF, è attualmente posseduto dalla società Bolsas y Mercados Españoles anche noti sotto la sigla di BME. Il MEFF offre la possibilità agli investitori di capitalizzare su derivati, futures, indici, azioni singole, futures su dividendi azionari, futures su obbligazioni e derivati sull’elettricità.

MEFF: Cos'è e contratti scambiati

Il gruppo MEFF opera su tre mercati principali che sono: MEFF per i derivati finanziari, MEFF Power per la compensazione dell’elettricità e MEFF Repo. MEFF si è adattato nel 2013 alle normative europee separando la propria stanza di compensazione dal mercato del MEFF poiché precedentemente era organizzato sia come mercato sia come camera di compensazione per i prodotti derivati in Spagna. Ad oggi il MEFF funziona da piattaforma di mercato per il trading e la compensazione è effettuata da un ente separato che è BME Clearing.

Mercado Español de Futuros Financieros, la sua storia

Il MEFF inizialmente noto come Mercado Español de Futuros Financieros è stato fondato nel lontano 1989 dalla Borsa di Barcellona assieme a cinque casse di risparmio e dieci banche commerciali. L’idea del MEFF è nata per scambiare futures sui titoli di stato Spagnoli dell’epoca.

Dal 1989 il settore dei derivati nel mercato spagnolo è stato ammodernato nel 1991 poiché il MEFF è stato unificato in un’unica grande holding per controllare più servizi, andando ad annettere il Mercado de Futuros Financieros e il Mercado de Opciones Financiero Español (Mofex) con sede principale in Madrid. In questo mercato unificato si sono andati a commerciare futures e opzioni azionarie di vario genere. Con quest’operazione il MEFF offre a Barcellona i tassi d’interesse e i prodotti valutari mentre a Madri mette a disposizione i prodotti azionari per gli investitori.

Vengono poi combinate nel 2002 le quattro principali borse di Spagna: Madrid, Barcellona, Bilbao e Valencia a cui viene unita la negoziazione del debito pubblico. Nell’aprile del 2011 il Mercado de Futuros Financieros ha poi lanciato una stanza di compensazione per il mercato spagnolo dei derivati energetici OTC che ha preso il nome di MEFF Power. L’obiettivo di MEFF Power è quello di ridurre il rischio e aumentare la liquidità disponibile nel mercato, andando ad accrescere l’efficienza nel mercato spagnolo dei derivati energetici in particolare quello dell’elettricità.

La Futures Industry Association ha classificato il gruppo MEFF al 29° posto a livello mondiale nel 2018 per il volume scambiato attestato a circa 43,5 milioni di contratti in un anno.

Struttura e prodotti del MEFF

Il Mercado de Futuros Financieros ha attualmente un totale di 95 membri e sta diversificando la propria base e le proprie offerte con una visione molto più internazionale. Ha aperto, proprio per quest’ottica internazionale, due hub di telecomunicazioni rispettivamente a Londra e Chicago per offrire prodotti negli Stati Uniti d’America.

Per commerciare nel Mercado de Futuros Financieros, acquistando o vendendo contratti serve munirsi di un intermediario finanziario. Ovviamente solo determinati istituti finanziari soddisfano i requisiti con i quali MEFF accetta di collaborare. Questo accordo permette a questi broker di immettere direttamente sul mercato gli ordini dei propri clienti.

MEFF ad oggi gestisce le garanzie, gli incassi e i pagamenti del mercato dei derivati e delle opzioni futures della Borsa Spagnola.

Il MEFF è uno dei mercati più liquidi d’Europa per i futures su azioni singole, anche perché proprio le azioni sono state al centro dello sviluppo dei prodotti e della crescita del volume di liquidità. Il contratto più grande scambiato nel Mercado de Futuros Financieros sono i futures sull’indice Ibex 35. Nel settembre 2007 vengono lanciati i Single Stock Future detti anche SSF su 40 azioni europee oltre ai già 36 presenti a su azioni di livello nazionale. I nuovi contratti comprendevano 22 azioni quotate su Euronext, 11 su Deutsche Borse, 6 sulla Borsa Italiana e una sull’OMX (Offset Market Exchange).


bolsa italia
Guida raccomandata

Guida di come investire in borsa

Come investire nel mercato azionario da zero. Scopri tutto e decidi il tuo stile di investimento.

Scaricare gratis

Lascia un commento

Sii il primo a commentare!
Commento

Benvenuto nella comunità!

Seleziona i temi che ti interessano e personalizza la tua esperienza in Rankia

Ti invieremo una newsletter ogni due settimane con le novità di ogni categoria che hai scelto


Vuoi ricevere le notifiche dei nostri eventi/webinar?


Continuando, accetti l'informativa sulla privacy