Tendenza al rialzo, al ribasso e laterale | Rankia: Comunità finanziaria

Tendenza al rialzo, al ribasso e laterale

Gli indicatori tecnici degli oscillatori si muovono in un intervallo compreso tra 0 e 100, e ci permettono di rilevare aree di ipercomprato o ipervenduto, divergenze e convergenze che ci aiutano ad anticipare i cambiamenti di tendenza. Alcuni di questi oscillatori ci permettono anche di rilevare le tendenze e la loro forza.

Tendenza al rialzo, al ribasso e laterale

Gli indicatori tecnici di tendenza mostrano quando il prezzo di un'attività segue una tendenza al rialzo, al ribasso o laterale. Alcuni di questi indicatori di tendenza mostrano la forza o la debolezza dell'andamento dei prezzi. Questi indicatori sono molto utili perché possono mostrarci quando una tendenza sta iniziando e quando una tendenza si sta indebolendo.

La combinazione del display di Elder, con l'uso di indicatori e oscillatori, eliminerà gran parte degli errori nel rilevamento dei segnali, che possono sembrarci a priori contraddittori.

Nell'analisi tecnica, una tendenza è la direzione del prezzo di un bene. La direzione può essere verso l'alto, verso il basso, oppure può essere in una gamma di prezzi. In ognuno di questi casi parleremo di una tendenza al rialzo, al ribasso o laterale.

  • Tendenza al rialzo: le tendenze al rialzo sono quelle in cui ogni triangolo, rappresentato da lettere, è maggiore del triangolo immediatamente precedente. Nell'immagine possiamo vedere come il minimo (c) sia più alto di (b), e come (b), a sua volta, sia più alto di (a). Con i massimi, dovrebbe accadere lo stesso, ognuno di essi dovrebbe essere più alto del precedente. Vediamo come (3) è maggiore di (2) e questo è maggiore di (1).
Tendencia al rialzo
  • Tendenza al ribasso: Le tendenze al ribasso sono quelle in cui ogni massimo, rappresentato da lettere, è inferiore al massimo immediatamente precedente. Nell'immagine possiamo vedere come il massimo (c) sia inferiore a (b), e come (b), a sua volta, sia inferiore a (a). Con i minimi, dovrebbe accadere lo stesso, ognuno di essi dovrebbe essere più basso del precedente. Vediamo come (3) è inferiore a (2) e questo è inferiore a (1).
Tendencia al ribasso
  • Tendenza laterale: Le tendenze laterali sono quelle in cui gli alti e i bassi si muovono tra due livelli di prezzo differenti. Il livello di prezzo superiore si chiama resistenza e quello inferiore, si chiama supporto. Vediamo come tutti gli alti (1, 2 e 3) non riescono a rompere la resistenza così come i bassi (a, b e c) non riescono a perforare il supporto.
Tendenza laterale

Il rilevamento della tendenza è molto importante quando si fa trading utilizzando l'analisi tecnica. Il problema è che spesso nel momento in cui rileviamo un trend si è già formato e resta meno da completare.


bolsa italia
Guida raccomandata

Guida di come investire in borsa

Come investire nel mercato azionario da zero. Scopri tutto e decidi il tuo stile di investimento.

Scaricare gratis

Lascia un commento

Sii il primo a commentare!
Commento

Benvenuto nella comunità!

Seleziona i temi che ti interessano e personalizza la tua esperienza in Rankia

Ti invieremo una newsletter ogni due settimane con le novità di ogni categoria che hai scelto


Vuoi ricevere le notifiche dei nostri eventi/webinar?


Continuando, accetti l'informativa sulla privacy