Triplo massimo

Il triplo massimo di solito appare alla fine di una tendenza al rialzo e, quando confermato, indica un cambiamento di tendenza verso il basso. Si differenzia dal doppio masissimo per il fatto che il top è formato da tre picchi di prezzo invece di due. Quello che succede è che il prezzo non è abbastanza forte da continuare a salire e rompere il livello dei due picchi precedenti, entrambi allo stesso livello di prezzo. Il triplo massimo, una volta formato, indica un cambiamento di tendenza.

Triplo massimo

Per la formazione di un triplo massimo, il prezzo deve rompere il livello di prezzo corrispondente ai minimi tra i tre picchi, cioè la linea B. Una volta superato questo livello, il prezzo dovrebbe scendere di una distanza pari a quella tra le linee A e B. E' molto importante attendere la conferma (interruzione della linea B), altrimenti si potrebbe formare una bandiera di continuazione della tendenza al rialzo.
Come nel caso di massimi e minimi doppi, è molto comune vedere un Pullback quando la linea B è interrotta. Ciò significa che il supporto precedente è ora resistenza. Nell'esempio seguente, possiamo vedere un triplo soffitto sull'S&P500. Questa volta abbiamo segnato due linee B in quanto i minimi formatisi tra i tre picchi hanno livelli di prezzo diversi. Come possiamo vedere, il prezzo conferma il triplo fondo ad entrambi i livelli e i due obiettivi di caduta sono stati raggiunti.

triplo soffitto sull'S&P500

Ler mais tarde - Preencha o formulário para guardar o artigo como PDF
Consent(Required)

Guida di come investire in borsa

Questa guida ti aiuterà a sapere cosa devi sapere per iniziare con successo i tuoi investimenti:
  • Fondamenti finanziari
  • Cos'è la borsa valori e come funziona?
  • Consigli utili per gli investimenti

Articoli correlati

Margin Call, oltre ad essere un ottimo film sui pro e i contro dei mercati finanziari, è una situazione  piuttosto spiacevole in cui un po’ tutti siamo stati coinvolti, soprattutto quando iniziamo a investire con derivati finanziari e non con...
Gli ETF (Exchange Traded Funds) sono fondi d’investimento che replicano l’andamento di indici azionari, obbligazionari o di materie prime. Pertanto...
Prima di addentrarci nei principali indici mondiali delle borse più prestigiose del mondo, ricordiamo la definizione di indice azionario o di Borsa...

Lasciate i vostri pensieri

guest
0 Commenti
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti

Benvenuto nella comunità!

Seleziona i temi che ti interessano e personalizza la tua esperienza in Rankia

Ti invieremo una newsletter ogni due settimane con le novità di ogni categoria che hai scelto


Vuoi ricevere le notifiche dei nostri eventi/webinar?


Continuando, accetti l'informativa sulla privacy