IRC 382 per i riporti di perdite fiscali | Rankia: Comunità finanziaria

IRC 382 per i riporti di perdite fiscali

L’IRC 382 stabilisce delle linee guida, e quindi delle limitazioni, per quelle società in perdita che hanno a tutti gli effetti perso la proprietà dell’azienda stessa. Questo provoca un cambio di proprietà della società che viene considerata come una nuova società alla quale è necessario imporre delle limitazioni in quanto società che nasce in perdita. Scopriamo insieme di cosa si tratta e come funziona.

IRC 382 per i riporti di perdite fiscali

L’IRC 382 stabilisce quelle che sono le linee guida per quanto riguarda l’ammontare del reddito imponibile che può essere compensato da perdite storiche.

Nel momento in cui avviene un cambiamento di proprietà, le società fanno uso di una perdita fiscale non trasferita a termine per poter registrare tutte le perdite degli anni passato al fine di decrementare le imposte sul reddito future e di compensare i profitti futuri.

Nell’IRC 382 vi sono delle limitazioni che affermano che il limite per l’anno successivo rispetto a quello della modifica debba essere uguale al valore in perdita della vecchia società, moltiplicato per il tasso di esenzione a lungo termine.

L’IRC 382 impone una limitazione e 2 regole speciali per quanto riguarda i riporti di perdite fiscali.

La limitazione prevede che nel caso in cui dopo un anno dalla modifica il reddito è superiore al reddito imponibile della nuova società in perdita, con compensazioni causate dalle perdite precedenti alla modifica di proprietà, allora esso verrà incrementato di un importo pari alla cifra eccedente.

Le regole speciali sono le seguenti:

  • Non è possibile applicare la limitazione al reddito imponibile prima della modifica.
  • La limitazione viene applicata nel periodo successivo alla modifica.

Ciò vuol dire che nel momento in cui avviene un cambio di proprietà, la società viene considerata a tutti gli effetti come una nuova azienda. La nuova azienda sarà considerata in perdita e sottomessa alle limitazioni imposte dall’IRC 382.

Ovviamente, però, si tratta di un tipo di cambio di proprietà che avviene quando l’azienda è in forte perdita, possiede una piccolissima parte delle proprie azioni e gli azionisti ne possiedono più della metà.

Altre risorse

Ti riscriviamo alcune risorse che potrebbero tornarti utili:

  • Sezione 382 – La sezione 382 definisce le detrazioni ammissibili che una società può effettuare sul proprio reddito imponibile tramite l’utilizzo di perdite operative nette. La limitazione e il cambio di proprietà rientrano tra queste.
  • Sezione 368 – La sezione 368 delinea un formato per il trattamento fiscale delle riorganizzazioni, come descritto nell'Internal Revenue Code (IRC) del 1986. Queste operazioni di riorganizzazione, tuttavia, devono soddisfare determinati requisiti legali per riuscire a classificare il trattamento favorevole.
  • Riorganizzazione esentasse – Per essere considerata una riorganizzazione esentasse, una transazione deve soddisfare determinati requisiti, che variano notevolmente a seconda della forma della transazione.
  • Base interna vs Base esterna – La base interna è la base dei singoli beni nella partnership. La base esterna è la base dell'interesse della partnership. La sezione 754 richiede che ogni partner determini la propria base rettificata al fine di determinare l'esatta responsabilità fiscale del partner.

Lascia un commento

Sii il primo a commentare!
Commento

Benvenuto nella comunità!

Seleziona i temi che ti interessano e personalizza la tua esperienza in Rankia

Ti invieremo una newsletter ogni due settimane con le novità di ogni categoria che hai scelto


Vuoi ricevere le notifiche dei nostri eventi/webinar?


Continuando, accetti l'informativa sulla privacy