Cos'è Zombie-ETF? | Rankia: Comunità finanziaria

Cos’è Zombie-ETF?

Zombie-ETF è un termine ampiamente utilizzato nel mercato azionario; ma molte persone o investitori non ne sanno nulla. Per questo motivo, in questo post ti diremo cos'è uno Zombie-ETF e le sue caratteristiche principali. 

Cos'è Zombie-ETF? 

ETF o Exchange Trade Fund (Listed Fund) è un insieme di fondi di investimento che sono quotati in borsa e possono essere acquistati in qualsiasi momento nei mercati aperti; proprio come le azioni. 

Gli ETF sono fondi che mirano a monitorare la performance di un indice o settore specifico del mercato. 

Allo stesso modo, questi fondi includono un'ampia gamma di classi di attività, dalle azioni tradizionali di una società ad altri strumenti come valute o materie prime. Inoltre, la sua struttura consente agli investitori di diversificare, sfruttare la leva finanziaria ed evitare tasse a breve termine sui propri profitti. 

Caratteristiche degli ETF 

Alcune delle sue caratteristiche sono: 

  • Sono scambiati come un titolo azionario, che fa il loro prezzo in tempo reale. 
  • Possono essere venduti o acquistati in qualsiasi momento durante la sessione. 
  • Contiene vari strumenti finanziari, inclusi titoli a reddito fisso
  • Non sono esclusivamente chiusi agli investitori aziendali o ai grandi partecipanti ai mercati finanziari

Ora, è importante che tu sappia cos'è un Zombie-ETF

Zombie ETF 

In finanza, uno Zombie ( morto che vive) viene utilizzato per descrivere situazioni in cui un emittente ha un fondo che gli costa denaro da mantenere, ma con poche possibilità di crescita. 

Il nome Zombie ETF indica che l' ETF non sta crescendo o non sta facendo soldi per il gestore patrimoniale che lo ha emesso. In questo caso si dice che quando gli ETF entrano in territorio zombie, è questione di tempo prima che si chiudano. 

In questo caso, quando “uccidono uno zombi, gli investitori vengono pagati. Ciò potrebbe significare dover pagare le tasse sulle plusvalenze. 

Caratteristiche di uno zombi 

Per individuare uno zombi devi tenere in considerazione: 

  • Gli ETF Zombie non sono qualcosa di sconosciuto, sono attualmente molto più comuni di quanto si pensi. 
  • Gli ETF più grandi e popolari sono SPDR S&P 500 ETF Trust (SPY), che hanno una grande quota della domanda di mercato. 
  • Esistono ETF iper-focalizzati che investono in aree di nicchia del mercato. com. The obesity ETF (SLIM) che investe Weight Watchers (osservatori del peso). 
  • Altri ETF si concentrano sulle ultime mode, come l' ETF Buzz US Sentiment Leaders, che investe in azioni delle società più popolari sui social media. 
  • Questi tipi di fondi hanno grandi ritorni. 
  • Complessivamente, le chiusure di Zombie ETF in media 136 all'anno. 
  • È più probabile che gli ETF che diventano zombie chiudano piuttosto che ritornino. In questo caso, le chiusure possono essere viste come una buona cosa per il settore, in quanto ripuliscono ciò che non funziona e aiutano i gestori patrimoniali a imparare dai propri errori e a trovare alternative di investimento più adatte. 

Come determinare la “morte” di un ETF 

Non ci sono dati esatti per sapere quanto tempo ci vuole per “morire” un ETF Zombie. Alcuni emittenti lasciano il tempo al nuovo fondo di adattarsi al mercato e iniziare a guadagnare interessi; mentre altri la vedono in base alla crescita delle offerte. 

C'è anche una regola generale che dice che se un fondo non registra reddito nei trimestri successivi e il volume delle operazioni è basso; molto probabilmente questo fondo sta chiudendo. 

Ci auguriamo che, con questo articolo, abbiate potuto conoscere gli Zombie-ETF e quali sono le loro caratteristiche nel mercato azionario


Guida del Fondo di Investimento
Guida raccomandata

Guida del Fondo di Investimento

Impara tutto sui fondi d'investimento. Impara le basi e inizia a investire saggiamente.

Scaricare gratis

Lascia un commento

Sii il primo a commentare!
Commento

Benvenuto nella comunità!

Seleziona i temi che ti interessano e personalizza la tua esperienza in Rankia

Ti invieremo una newsletter ogni due settimane con le novità di ogni categoria che hai scelto


Vuoi ricevere le notifiche dei nostri eventi/webinar?


Continuando, accetti l'informativa sulla privacy