I migliori ETF sulla Russia | Rankia: Comunità finanziaria

I migliori ETF sulla Russia

Sebbene la Russia non sia più una potenza come una volta, ciò non significa che non ci siano opportunità di investimento all'interno del paese dato che è considerata come un’economia emergente e con un potenziale di crescita enorme.

I migliori ETF sulla Russia

I migliori ETF sulla Russia possono essere utilizzati per diversificare un portafoglio che necessita di una certa esposizione internazionale. Uno dei migliori vantaggi degli ETF è la possibilità di entrare in determinati mercati, come appunto la Russia, senza comprare singole azioni.

Gli ETF assorbono gran parte del lavoro che l’acquisto di azioni richiede in quanto si presentano come un pacchetto di azioni progettati per dare all'investitore un bel portafoglio equilibrato. Grazie agli ETF è possibile ottenere un'esposizione immediata ai mercati russi con una semplice transazione.

Nonostante le dimensioni del mercato russo, sfortunatamente i fondi russi non sono molti, ma questo elenco potrebbe crescere nel corso degli anni man mano che gli ETF stranieri guadagnano popolarità.

Ecco i migliori ETF sulla Russia:

  • Lyxor MSCI Russia UCITS ETF – probabilmente l’ETF russo più famoso disponibile nella Borsa italiana.
  • iShares MSCI Russia ADR/GDR UCITS ETF – racchiude le 17 aziende russe più performanti.
  • Xtrackers MSCI Russia Capped Swap UCITS ETF – esiste dal 2007 ed include 23 aziende russe ad alta-media capitalizzazione.
  • Russia ETF VanEck Vectors – il più grande ETF russo al mondo, quotato presso la borsa degli Stati Uniti. Questo fondo include le principali aziende quotate non solo in Russia, ma anche al di fuori, a patto che ottengano almeno il 50% dei ricavi dalla Russia.

Investimento in ETF BRIC

Alcuni tipi di investitori potrebbero considerare anche gli ETF BRIC, che non includono solo azioni russe, ma anche asset di Brasile, Cina e India.

La regione BRIC comprende Brasile, Russia, India e Cina, da qui deriva appunto l'acronimo. Sebbene esistano ETF specifici per ciascuno di questi paesi, gli ETF BRIC sono diventati popolari nel corso degli anni. Gli investimenti BRIC sono nati perché i quattro paesi erano simili per dimensioni e status economico e considerati mercati emergenti.

Sebbene ciò sia cambiato nel corso degli anni, è ancora comunque un gruppo popolare per gli investitori, in particolare per i trader interessati ai migliori ETF sulla Russia.

Ecco quali sono:

  • BIK – SPDR S&P BRIC 40 ETF
  • BKF – iShares MSCI BRIC Index ETF
  • EEB – Claymore BNY Mellon BRIC ETF
  • EWBK – Rydex Russell BRIC Equal Weight ETFv

Tra i titoli a grande capitalizzazione, la Russia gioca principalmente sulle risorse naturali, quindi investire nei più migliori ETF sulla Russia implica sperare in un rimbalzo dei prezzi del petrolio e dei metalli. E come per qualsiasi investimento, anche nel caso degli ETF è importante effettuare ricerche approfondite prima di effettuare qualsiasi operazione.

Dato che la Russia è un Paese che si basa fortemente sulle esportazioni di gas naturale e petrolio, l’economia ha ricevuto un duro colpo durante la pandemia di Covid-19. Questo però non significa che in futuro ci sarà un rialzo.

Inoltre, è necessario porre attenzione alla volatilità del rublo che, a sua volta, può ripercuotersi sulla volatilità dell’investimento.

Tutto sommato, vale comunque la pena dare un'occhiata più da vicino agli ETF russi, soprattutto per coloro che sono disposti ad assumersi il rischio di investire in una nazione le cui pratiche controverse sollevano ancora tensioni in tutto il mondo.


Guida del Fondo di Investimento
Guida raccomandata

Guida del Fondo di Investimento

Impara tutto sui fondi d'investimento. Impara le basi e inizia a investire saggiamente.

Scaricare gratis

Lascia un commento

Sii il primo a commentare!
Commento

Benvenuto nella comunità!

Seleziona i temi che ti interessano e personalizza la tua esperienza in Rankia

Ti invieremo una newsletter ogni due settimane con le novità di ogni categoria che hai scelto


Vuoi ricevere le notifiche dei nostri eventi/webinar?


Continuando, accetti l'informativa sulla privacy