Tipi di fondi di investimento | Rankia: Comunità finanziaria

Tipi di fondi di investimento

Ci sono molti tipi di fondi d'investimento con vari obiettivi per soddisfare le esigenze dei clienti.

Tipi di fondi di investimento

Fondi di cassa o Fondi monetari 

Sono formati da attività altamente liquide con rischio ridotto, il che permette agli investitori di percepirli come “quasi denaro”. Hanno un rischio inferiore rispetto ad altri tipi di fondi.

Non hanno esposizione alle azioni o al debito subordinato. Anche se i fondi del mercato monetario sono spesso inclusi nella classe dei fondi di investimento a reddito fisso a breve termine, noi li separiamo l'uno dall'altro.

La durata media del portafoglio è da 6 mesi a 2 anni e dovrebbe accettare sottoscrizioni e riscatti di quote quotidianamente. Le caratteristiche sono:

  • Nessuna esposizione ad azioni variabili, debito subordinato e rischio valutario.
  • Si accettano abbonamenti e riscatti giornalieri.
  • Portafoglio con una durata inferiore a 6 mesi.
  • Almeno il 90% delle attività in strumenti con una scadenza residua inferiore a 2 anni.
  • Assenza di strumenti con una scadenza residua di più di 5 anni.
  • E nessuna esposizione ad un rating di credito attivo a breve termine inferiore ad A2 o nessun rating di credito specificato CA il cui emittente ha un rating di credito a breve termine inferiore ad A2.

Fondi obbligazionari 

I fondi obbligazionari sono quelli in cui la maggior parte del loro patrimonio è investito in reddito fisso (cambiali, obbligazioni, titoli di debito subordinati…). L'evoluzione dei tassi d'interesse è il principale fattore che influenza questi stessi fondi, perché un aumento riduce il valore dei titoli in portafoglio, e una caduta aumenta. Un altro fattore che include il rischio di credito (default) è la valuta.

Più breve è la scadenza dei titoli acquistati, minore è il rischio di tasso (legato alla durata). In teoria, una scadenza più lunga porterà un rischio maggiore ma anche un rendimento più elevato. Le Caratteristiche sono:

  • La non esposizione delle azioni al reddito variabile, il fondo non essendo stato valutato all'interno della vocazione monetaria.
  • Reddito fisso internazionale: nessuna esposizione al reddito variabile.
  • Possibilità di avere più del 10% di esposizione al rischio di cambio.
  • Euro misto e reddito fisso: meno del 30% di esposizione al reddito variabile.
  • La somma degli investimenti in titoli a reddito variabile emessi da entità radiate, al di fuori della zona euro, più l'esposizione al rischio di cambio non superiore al 30%.

Fondi azionari 

Questi sono fondi che investono la maggior parte delle loro attività in un portafoglio di azioni o indici azionari. La loro performance può essere legata a un indice, un portafoglio di azioni, valute, o ad un mix di tutti.

Hanno un rischio d'investimento più elevato ma in cambio possono offrire un rendimento più elevato.

Azionario Zona euro 

  • Oltre il 75% di esposizione alle rendite variabili.
  • Massimo 30% di esposizione al rischio di cambio.

Azioni internazionali 

  • Oltre il 75% di esposizione al reddito azionario che non è classificato come reddito azionario in euro.

Fondi misti 

I fondi d'investimento misti investono sia nel reddito fisso che nel reddito variabile. È una combinazione dei due fondi descritti sopra. Più grande è il

la percentuale di reddito variabile, maggiore è il rischio e di conseguenza maggiore è la possibilità di rendimento e la sua redditività.

Reddito fisso e misto internazionale 

  • Meno del 30% di esposizione al reddito variabile.
  • La somma degli investimenti in titoli azionari, emessi da entità irradiate al di fuori della zona euro, tuttavia, l'esposizione al rischio può essere superiore al 30%.

Reddito misto, zona euro 

  • Tra il 30% e il 75% di esposizione al reddito variabile.
  • La somma degli investimenti in titoli azionari emessi da entità al di fuori dell'area dell'euro più l'esposizione al rischio di cambio non deve superare il 30%.

Fondi globali 

I fondi globali non hanno definito con precisione la loro politica d'investimento e quindi non rientrano in nessuna delle categorie di cui sopra.

Hanno la libertà di determinare in anticipo le percentuali che saranno investite, se saranno in reddito fisso o variabile. In questa categoria è possibile trovare fondi, con alto rischio, quindi la cosa più importante è fidarsi del proprio gestore, dandogli totale libertà d'azione.

Fondi di fondi 

Un fondo di fondi è un fondo che investe il suo patrimonio principalmente in altri fondi. Non ci sono limitazioni alla commercializzazione dei fondi di fondi, non è richiesto alcun investimento minimo.

Tuttavia, deve investire almeno il 60% del patrimonio in un altro fondo, e l'investimento del 10% in un solo fondo è proibito.

Non si raccomanda di investire in fondi di fondi per evitare duplicazioni. Tuttavia, se i fondi di fondi investono in fondi delle stesse società, non possono duplicare le commissioni.

Fondi indicizzati o Fondi indicizzati 

La gestione passiva, che consiste nel copiare esattamente le tendenze del mercato. Il miglior esempio di questo approccio sono i fondi indicizzati, dove il gestore replica semplicemente l'indice, dando ai vari titoli una ponderazione esattamente uguale all'indice di riferimento.

Per fare un esempio, un fondo azionario indicizzato all'indice PSI-20 del mercato azionario nazionale avrebbe una composizione uguale a quell'indice. Poiché il lavoro del manager è molto più piccolo, questi fondi tendono ad avere commissioni più basse. Tuttavia, queste commissioni, i costi di transazione e le tasse significano che il rendimento di un fondo indicizzato sarà sempre un po' inferiore al benchmark.

Fondi garantiti 

La caratteristica che differenzia i fondi garantiti dagli altri è che garantisce il recupero del capitale investito e talvolta include anche una performance aggiuntiva, che può essere fissa o variabile entro un certo periodo.

In questi fondi, l'orizzonte d'investimento coincide con il periodo in cui scade la vostra garanzia.

Quando il periodo di garanzia finisce, i fondi possono iniziare un nuovo periodo di garanzia, cambiandone la natura, le caratteristiche o la denominazione, o non possono più essere dati in garanzia. In ogni caso, un eventuale cambiamento nelle politiche di investimento deve essere comunicato ai suoi partecipanti per lettera.

Non accettando le nuove condizioni, il partecipante ha il diritto di ritirarsi, e ricevere un rimborso o un trasferimento ad un altro fondo senza spese, per un tempo limitato, che sarà indicato nella lettera di cui sopra, di almeno un mese. Se siete d'accordo con le nuove condizioni, non avete bisogno di intraprendere alcuna azione.

Fondo d'investimento 

Gli hedge fund non sono soggetti alle restrizioni di investimento stabilite per la maggior parte dei fondi. Possono investire in qualsiasi tipo di attività finanziaria e seguire qualsiasi strategia si voglia e con prestiti fino a 5 volte. Questo permette loro di ottenere rendimenti non correlati ai mercati. Va notato che questi prodotti sono rivolti a investitori qualificati e l'investimento minimo è di 50.000 mila euro.

La totale libertà di scegliere gli investimenti, la mancanza di requisiti di liquidità, la possibilità di fare leva fino a 5 volte e la mancanza di controllo e trasparenza implicano un livello di rischio più elevato rispetto ad altri fondi.

Gli Hedge Funds sono normalmente prodotti non liquidi, e in alcuni casi richiedono un periodo minimo di detenzione da parte dei loro azionisti, e non vengono effettuati rimborsi. Il calcolo netto viene effettuato almeno trimestralmente, se gli investimenti lo richiedono, può essere effettuato semestralmente.


bolsa italia
Guida raccomandata

Guida di come investire in borsa

Come investire nel mercato azionario da zero. Scopri tutto e decidi il tuo stile di investimento.

Scaricare gratis

Lascia un commento

Sii il primo a commentare!
Commento

Benvenuto nella comunità!

Seleziona i temi che ti interessano e personalizza la tua esperienza in Rankia

Ti invieremo una newsletter ogni due settimane con le novità di ogni categoria che hai scelto


Vuoi ricevere le notifiche dei nostri eventi/webinar?


Continuando, accetti l'informativa sulla privacy