I futuri dell'acqua: cosa sono, come funzionano e come investirci | Rankia: Comunità finanziaria

I futuri dell’acqua: cosa sono, come funzionano e come investirci

I futures sull'acqua sono un nuovo strumento finanziario scambiato sul mercato ufficiale. Si tratta di un derivato finanziario basato sull'indice Nasdaq Veles California Water, un indice dei prezzi dell'acqua.

Di seguito parleremo di come funzionano i futures sull'acqua e di come si può investire in essi.

Qual è il futuro dell'acqua?

Come menzionato sopra, i futures sull'acqua sono uno strumento finanziario basato su un indice dei prezzi dell'acqua: Nasdaq Veles California Water (NQH2O). Ma perché questi strumenti sono utili e sono rischiosi?

Perché investire nell'acqua?

L'acqua è un elemento essenziale per la sopravvivenza. Si stima che ci siano 326 milioni di trilioni di galloni d'acqua (oltre 1232 milioni di trilioni di litri). Più del 70% della superficie del nostro pianeta è acqua.

Tuttavia, il 96,5% di tutta quest'acqua appartiene ai mari e agli oceani. Solo il 3,5% dell'acqua esistente è acqua dolce. Aggiungiamo che di tutta l'acqua dolce, il 69% è intrappolato nei ghiacciai (comprese le calotte polari) e un altro 30% è sotterraneo e difficile (e costoso) da estrarre. Di conseguenza, solo l'1% dell'acqua esistente è disponibile.

Ora, questa sarà la fornitura d'acqua esistente, ma che dire della domanda?

L'acqua non è solo per uso personale. L'industria richiede acqua, così come l'agricoltura e molti altri settori. In altre parole, è essenziale per la vita, ma anche per l'economia.

Secondo le stime, la domanda di acqua nei soli Stati Uniti è di circa 322 miliardi di galloni (circa 1,217 miliardi di litri) di acqua al giorno.

A questo si aggiungono le preoccupazioni per il cambiamento climatico e le potenziali siccità che potrebbe causare.

Il World Water Development Report 2020 dellONU su acqua e cambiamento climatico avverte che l'uso dell'acqua è aumentato globalmente di ben sei volte negli ultimi 100 anni. Inoltre, continua a crescere, ad un tasso costante dell'1% all'anno. Questo è dovuto allo sviluppo economico, alla crescita della popolazione e al cambiamento dei modelli di consumo.

Cos'è il Nasdaq Veles California Water Index?

A seguito di tutti questi dati, per dare un prezzo all'acqua (senza dover ricorrere a stime), renderla pubblicamente commerciabile e poter ottenere maggiori efficienze per l'acqua, Nasdaq e Veles Water hanno collaborato con una società di consulenza economica leader nel commercio dell'acqua e hanno sviluppato il Nasdaq Veles California Index 2018 (NQH20).

california water index

In breve, dato che è un bene scarso, si è deciso di dare all'acqua la stessa attenzione del petrolio e dell'oro.

L'indice misura il prezzo dei diritti d'acqua nelle cinque aree più grandi e più frequentemente vendute nello stato della California. Questi mercati hanno rappresentato 2,6 miliardi di dollari in transazioni tra il 2012 e il 2019.

Questi cinque bacini fluviali della California sono usati come punto di riferimento per i mercati dell'acqua in tutto il mondo. Come il greggio Brent e WTI, serve come punto di riferimento per il mercato del petrolio.

E perché nascono i futuri dell'acqua?

I contratti a termine finanziari sono strumenti di copertura, questa è la loro funzione principale. Questo perché per ogni hedger che vuole escludere il rischio, ci deve sempre essere uno speculatore dall'altra parte che lo prende.

Proprio come un agricoltore vende i suoi raccolti in futuro per evitare i mali che possono verificarsi e causare una perdita di profitto, ci sono futures sull'acqua per coprire i periodi di siccità.

Supponiamo che un agricoltore abbia bisogno di una certa quantità di litri d'acqua per l'irrigazione per diversi mesi a venire. Tuttavia, non sa quanto gli costerà usare quest'acqua in futuro. Può acquistare un contratto future sull'acqua per stabilire un prezzo fisso per oggi. Una volta acquistato uno o più contratti corrispondenti al volume d'acqua di cui si può avere bisogno, possono verificarsi due scenari:

  1. Che il prezzo dell'acqua aumenterà in futuro, quindi l'agricoltore dovrà certamente sostenere costi più elevati per irrigare le sue colture. Tuttavia, guadagnerà la differenza attraverso i futures sull'acqua acquistati.
  2. D'altra parte, il prezzo dell'acqua può diminuire. In questo caso, l'agricoltore perderà soldi sui futures dell'acqua perché ha comprato qualcosa a un prezzo e ora vale meno. Tuttavia, questa perdita sarà compensata dal risparmio che farà irrigando le sue colture.

In ogni caso, l'agricoltore pagherà il prezzo al quale compra i contratti a termine. In altre parole, sarà sollevato dal rischio di fluttuazione dei prezzi dell'acqua. Questo è molto vantaggioso per lui, dato che il cambiamento climatico sta causando siccità e carenze più frequenti.

Oltre all'esempio dell'agricoltore, come vedremo più avanti, ci sono fondi comuni che investono in acqua. Ora possono coprire i loro portafogli in modo più agile. Per non parlare dei benefici che il futuro dell'acqua può portare a comuni, imprese e istituzioni di ogni tipo.

Le future soluzioni per l'acqua permettono una migliore gestione della scarsità. Permettono anche una migliore correlazione della domanda e dell'offerta. Questo è riportato da CME Group, il mercato dove questi derivati sono scambiati.

D'altra parte, ci possono essere dei rischi associati alla speculazione a breve termine. Se la domanda di futures sull'acqua aumenta come risultato di un desiderio di profitti a breve termine, questo potrebbe causare l'aumento del prezzo del sottostante e l'acqua diventare più costosa.

Come funzionano i futuri dell'acqua?

Il contratto futuresull'acqua è basato sul Nasdaq Veles California Water Index, il primo del suo genere.

Vale la pena notare che i futuri dell'acqua non sono fattibili. L'acqua non viene scambiata e non è essa stessa scambiata: ciò che viene scambiato sono i diritti di proprietà per utilizzare l'acqua.

Un contratto futures è un contratto (standardizzato) in cui due parti si accordano per scambiare qualcosa “in futuro“, ma il prezzo è fissato in quel momento. In questo caso, si tratta di un futures su indici di materie prime, quindi ciò che viene scambiato in futuro sono le differenze di prezzo che possono esistere.

La dimensione del contratto è di 10 piedi d'acro (un piede d'acro è una misura di volume usata negli Stati Uniti che equivale esattamente a 1.233.481,8375475 litri).

Esempio:

Se l'indice NQH20 viene scambiato a 500 dollari per piede d'acro, il valore del contratto future sull'acqua è di 5.000 dollari.

Un tick è quotato in incrementi di un punto sopra l'indice. Così, un aumento o una diminuzione di un punto nell'indice equivale a 10 dollari per contratto.

Come investire nel futuro dell'acqua?

Per investire in futures sull'acqua, è solo necessario utilizzare un broker di futuresche lavora con questo bene. Ecco alcune chiavi per scegliere un broker di futures:

  • Deve essere regolamentato: sarebbe auspicabile essere regolamentato nella CNMV spagnola. Tuttavia, ci sono altri organismi rispettabili come la FCA del Regno Unito o la SEC degli Stati Uniti. L'organismo di regolamentazione corrisponde alle autorità finanziarie del paese in cui ha sede il broker.
  • Gestione delle salvaguardie: Il sistema di gestione delle garanzie è una delle questioni da valutare. Ci sono broker di futures che usano un sistema manuale e discreto. Altri invece usano un sistema automatico. Allo stesso modo, è possibile che venga offerto un sistema di margine intraday.
  • Prodotti disponibili: oltre ai futures dell'acqua. Non sarebbe male se il broker offrisse una vasta gamma di attività sottostanti. In questo modo puoi diversificare i tuoi investimenti e trovare più opportunità.
  • Piattaforma di trading: la piattaforma deve essere intuitiva e facile da usare per sfruttare tutte le sue caratteristiche. Allo stesso tempo, deve offrire la potenza necessaria.
  • Servizio clienti: è necessario avere un adeguato orario di servizio clienti, con supporto nella lingua dell'investitore e attraverso molteplici canali. D'altra parte, è anche necessario che il broker abbia personale formato per risolvere i problemi e offrire soluzioni.
  • Commissioni: le commissioni nei futures finanziari sono di solito più alte che nel trading di CFD (non c'è molta concorrenza perché non ci sono molti intermediari). È necessario tenere questo elemento sotto controllo
  • I futures sull'acqua ci permettono di investire rapidamente, con la possibilità di fare leva e prendere posizioni corte con la stessa facilità con cui si investe in posizioni lunghe. È possibile investire in questo elemento attraverso altri tipi di strumenti finanziari, con una serie diversa di vantaggi e svantaggi rispetto ai futures sull'acqua.

Acquisto di azioni in società collegate

Acquistando azioni di servizi idrici o di società che ne traggono profitto, si può ottenere un'esposizione al prezzo di questa merce.

Questo sarebbe un investimento meno rischioso dei futures sull'acqua perché non c'è una leva finanziaria. Inoltre, permette anche di raccogliere i dividendi che possono essere pagati da questo tipo di società.

Ma, come vedremo alla fine di questo articolo, si tratta di investimenti azionari. Si è esposti all'acqua, ma non si investe direttamente in essa, come si farebbe con i futures sull'acqua.

Fondi di investimento

I fondi comuni permettono di accedere a portafogli diversificati con meno capitale e a costi inferiori. Si tratta di attività raggruppate, gestite da un gestore che segue una strategia specifica, conosciuta in anticipo dall'investitore.

Quando si tratta di investire in acqua, ci sono fondi comuni di investimento che detengono titoli legati alla materia prima.

Un esempio è Pictet Water, un fondo che costruisce il suo portafoglio basandosi su più di 50 aziende che derivano il loro reddito da processi legati all'acqua. Le aziende appartengono a diversi settori, ma hanno tutte l'acqua in comune (aziende industriali, servizi pubblici, sanità, beni di consumo, ecc.)

Con l'avvento dei futures sull'acqua, questi tipi di fondi comuni hanno un grande strumento a loro disposizione per coprire le posizioni e/o progettare strategie più sofisticate.

ETF

Prima del Nasdaq Veles California Water Index, c'erano indici che determinavano la performance dei titoli legati all'acqua (cioè le aziende che derivano la maggior parte delle loro entrate dall'acqua), come l'S&P Global Water Index e il World Water Index.

Tuttavia, questo indice non indica di per sé il prezzo dei diritti d'acqua come fa il Nasdaq Veles California Water; si tratta piuttosto di indici borsistici specifici del settore.

In ogni caso, questi indici sono utili come punto di riferimento per la creazione di fondi comuni e ETF gestiti passivamente.

Gli ETF sono fondi a gestione passiva, in questo caso parametrati a uno dei due indici di borsa sopra citati, le cui quote possono essere acquistate e vendute in borsa.

Quando si investe in ETF, si ottiene un portafoglio di azioni legate all'acqua, che è un modo meno rischioso di investire. Un esempio di tale ETF sarebbe l'iShares Global Water UCITS ETF.

Caratteristiche specifiche del futuro dell'acqua

Come potete vedere, ci sono modi per investire nell'acqua. Tuttavia, hanno tutti una cosa in comune: non si sta investendo in una merce (o nei diritti d'uso di una merce), ma in aziende che traggono profitti da qualche processo collegato.

Quando si investe in queste aziende, si ha naturalmente una certa esposizione all'acqua. Tuttavia, ci sono altri fattori che influenzano il prezzo delle azioni (come le decisioni del Consiglio di Amministrazione, il Debito Aziendale, i Piani di Crescita, ecc.)

Con l'avvento dei futures sull'acqua, questo è cambiato ed è possibile prendere posizioni e creare strategie di copertura direttamente sul prezzo dell'acqua.


bolsa italia
Guida raccomandata

Guida di come investire in borsa

Come investire nel mercato azionario da zero. Scopri tutto e decidi il tuo stile di investimento.

Scaricare gratis

Lascia un commento

Sii il primo a commentare!
Commento

Benvenuto nella comunità!

Seleziona i temi che ti interessano e personalizza la tua esperienza in Rankia

Ti invieremo una newsletter ogni due settimane con le novità di ogni categoria che hai scelto


Vuoi ricevere le notifiche dei nostri eventi/webinar?


Continuando, accetti l'informativa sulla privacy