fbpx

Valore intrinseco e valore temporale

3

Le opzioni sono i derivati ​​finanziari con differenza più versatile, ma è anche un prodotto complesso di valutazione e per l’inesperto può essere difficile da capire. Ecco perché oggi parleremo di: “Il valore intrinseco e il valore temporaneo”, e delle due gambe che costituiscono il prezzo di un’opzione (premio).

Valore intrinseco e valore temporale

Il premio: il valore intrinseco e il valore temporaneo

Comprendiamo come Premio, al prezzo di un’opzione, cioè ci dice che pagheremo per averlo comprato o cosa faremo pagare per la vendita. Il premio è composto da due valori, vediamo con un esempio la sua conformazione;

Immagina che oggi, un’opzione “Call” su IBEX 35 con la scadenza del 2021 maggio, e il prezzo dell’esercizio 9300 punti ha un premio di 420,2 punti e il livello attuale dell’IBEX 35 è 9650 punti. Se l’acquirente di questa opzione potrebbe esercitare ora l’opzione, potrebbe acquistare il futuro dei punti IBEX 35 a 9300 quando è davvero a 9650 punti. Cioè, ci vorrà una differenza di 350 punti, questo scenario si dice anche che questa opzione è di 350 punti “in the Money” (nel denaro), poiché il valore intrinseco di questa opzione è di 50 punti. , I soldi). Bene, il valore intrinseco di questa opzione è 350 punti.

Per le opzioni “Put” (concedere il diritto di vendere) funzionerebbe al contrario. Immagina di aver acquistato un “put” su IBEX 35 con la scadenza nel maggio 2021 e il prezzo dell’esercizio 9.900 punti e che abbiamo pagato per IT 334 punti, poiché l’IBEX 35 è a 9.650 punti, questo “Put” è di 250 punti in I soldi e il valore intrinseco dell’opzione sono 250 punti.

Questo ci fa pensare; Ma perché se il valore intrinseco della “chiamata” è 350 punti e quello dei “Put” è di 250 punti se avessi pagato rispettivamente 420.2 e 334 punti?

Per il valore temporaneo (o valore estrinsemico). Il valore temporaneo è la differenza tra il premio a pagamento e il valore intrinseco, ovvero che il valore temporaneo della “call” sarebbe 70.2 punti e il valore temporaneo del “Put” sarebbe 84 punti. Il valore temporaneo dipende da diversi fattori come la volatilità, la distanza alla scadenza e il prezzo della risorsa sottostante, in questo caso dell’IBEX 35.

Fattori che influenzano il valore temporaneo

Maggiore La maggiore volatilità è il valore temporaneo (o il valore estrinseco dell’opzione), maggiore è la scadenza, maggiore è il valore temporaneo e il più stretto è il prezzo del prezzo sottostante del maggiore esercizio è il valore temporaneo dell’opzione”.

Nel seguente grafico possiamo vedere cosa è noto come una catena di opzioni, in cui si trovano le opzioni IBEX 35.

Se grafico per le opzioni “call”, l’opzione premium (blu), il valore intrinseco (arancione) e il valore temporaneo (giallo) Secondo il prezzo dell’esercizio avremo il seguente grafico:

Come vediamo, sia il premio che il valore temporale sono più elevati in base all’opzione è inserendo più in the money, mentre il valore temporaneo dell’opzione diminuisce secondo il prezzo dell’esercizio si sta allontanando dal livello attuale del sottostante (che in questo Il caso sono i 9.650 punti dell’IBEX 35). Inoltre, possiamo osservare qualcos’altro, ed è che quando l’opzione di call è out the money, cioè quando il prezzo dell’esercizio della “call” è superiore al livello attuale del sottostante, il valore intrinseco dell’opzione è Zero e quindi il premio coincide con il valore temporaneo (nel grafico possiamo vedere che dal 9650 la linea gialla si sovrappone al blu).

Se grafico come influisce sulla distanza dalla scadenza al premio, il valore temporaneo e il valore intrinseco di un’opzione “call” con il prezzo di esercizio 9.600 abbiamo il seguente grafico:

Come è logico, il valore intrinseco non cambia, poiché manteniamo il prezzo dell’esercizio e il prezzo corrente del sottostante, ma sia il valore temporaneo che il premio dell’opzione che vediamo che aumenta, ed è normale, come il Più distante è la maggiore scadenza è l’incertezza.

In conclusione, deve essere pagata molta attenzione per comprendere attentamente il funzionamento delle opzioni e dei loro valori intrinseci e temporanei. È importante ricordare:Maggiore volatilità è il valore temporaneo (o il valore estrinseco dell’opzione), maggiore è la scadenza, maggiore è il valore temporaneo e il più stretto è il prezzo del prezzo sottostante del maggiore esercizio è il valore temporaneo dell’opzione. Se desideri maggiori informazioni sui problemi finanziari, visitare Rankia Italia.

Lascia un commento

Sii il primo a commentare!
Commento