Differenza tra Brent e WTI | Rankia: Comunità finanziaria

Differenza tra Brent e WTI

Scopri due dei benchmark del petrolio più popolari al mondo: il Brent e il greggio West Texas Intermediate. In questo articolo imparerai le differenze tra loro.

Differenza tra Brent e WTI

Brent

È la miscela di quindici tipi di petrolio greggio di una regione del Mare del Nord situata tra la Norvegia e il Regno Unito, ma appartenente a quest'ultimo. Si tratta di un olio di alta qualità che, nel gergo oleario, si dice che sia dolce e leggero, il che significa che ha un basso contenuto di zolfo e una bassa densità. Proprio il greggio che presenta queste due qualità è il più adatto per produrre benzina, cherosene e diesel, che sono i derivati del petrolio più richiesti. Da qui il suo prezzo elevato.

In entrambi i casi, per il Brent o il WTI, si parla di un barile di petrolio, ma evidentemente il petrolio non si muove più dentro i barili. La parola barile è rimasta l'unità di misura, equivalente a 42 galloni americani, o 159 litri. A proposito: il prezzo di entrambi è espresso in dollari USA.

Ci sono diversi tipi di greggio nel mondo, ma i quattro che servono principalmente come prezzi di riferimento sono il Brent, il WTI, il Dubai e il paniere OPEC. Tuttavia, il Brent è usato come punto di riferimento per i prezzi del greggio nei mercati europei.

West Texas Intermediate

Il WTI è il petrolio estratto in Texas e Oklahoma, negli Stati Uniti. La qualità di questo greggio è superiore a quella del Brent, in quanto è più dolce e leggero, il che lo rende ancora più facile da raffinare in carburante. Nonostante questo, il prezzo di un barile di WTI non deve necessariamente essere più alto di quello del Brent e, infatti, di solito è il contrario.

Nel caso della consegna fisica del petrolio, questa avviene a Cushing, nello stato dell'Oklahoma.

Se il Brent è il prezzo di riferimento per l'Europa, negli Stati Uniti i prezzi del greggio sono stabiliti sulla base del WTI.

Conclusioni

Il WTI è il barile di riferimento negli Stati Uniti e viene estratto principalmente da Texas, Louisiana e Nord Dakota, anche se poi viene spostato in Oklahoma per essere consegnato agli acquirenti. Il Brent si ottiene mescolando quattro tipi di petrolio: Brent, Forties, Osberg e Ekofisk, tutti situati nel Mare del Nord. Ma non solo, l'Organizzazione dei paesi esportatori di petrolio (OPEC) è quella che condiziona in gran parte il Brent, mentre il WTI si riferisce al petrolio degli Stati Uniti.

Anche se c'è sempre stata una certa correlazione tra WTI e Brent, è vero che le tensioni in Medio Oriente e le decisioni dell'OPEC hanno un'influenza diretta sul Brent. Mentre la produzione e la domanda statunitense influenzano il Texas occidentale.

Una delle ragioni per la quale è più costoso esportare il WTI perché le navi devono attraversare tutto l'Oceano Atlantico per raggiungere l'Europa, mentre nel caso del Brent il collegamento è più facile.

D'altra parte, l'Europa e l'Asia, dove la Cina è uno dei principali acquirenti di petrolio greggio, hanno applicato prima le politiche di contenimento. In effetti, la Cina ha già iniziato la sua de-confinazione. Ciò significa che, mentre il Brent sta recuperando leggermente la domanda, il WTI sta vivendo la situazione opposta a causa dell'inasprimento statunitense.

Infine, la velocità con cui gli Stati Uniti stanno producendo greggio grazie al fracking (stanno producendo tre volte di più che nel 2008) insieme al calo della domanda sta causando una saturazione senza precedenti per immagazzinare i milioni di barili di greggio. Non bisogna dimenticare che tutte le navi disponibili vengono utilizzate per stoccare tutto il petrolio prodotto in mare.


Guida Analisa tecnica
Guida raccomandata

Guida all´a analisi tecnica

Impara tutto sull'analisi tecnica e porta il tuo trading al livello successivo.

Scaricare gratis

Lascia un commento

Sii il primo a commentare!
Commento

Benvenuto nella comunità!

Seleziona i temi che ti interessano e personalizza la tua esperienza in Rankia

Ti invieremo una newsletter ogni due settimane con le novità di ogni categoria che hai scelto


Vuoi ricevere le notifiche dei nostri eventi/webinar?


Continuando, accetti l'informativa sulla privacy