Contango e Backwardation Cosa sono? | Rankia: Comunità finanziaria

Contango e Backwardation Cosa sono?

L’effeto “Contango” e “Backwardation” si verificano nell’ambito dei contratti Futures, i quali costituiscono un patto tra un compratore ed un venditore che stabiliscono di scambiarsi un’attività (finanziaria o reale) ad una certa data futura, ad uno specifico prezzo (delivery Price). Questi contratti vengono scambiati sul mercato ufficiale, a prezzo di mercato.

Contango e Backwardation Cosa sono?

Caratteristiche dei contratti Futures

Allora quali sono le caratteristiche dei contratti Futures? Le caratteristiche dei contratti futures sono:

  • I futures vengono negoziati su mercati ufficiali (Borse) chiudendo la negoziazione con un accordo;
  • I futures sono strumenti standardizzati;
  • I futures diminuiscono il rischio di controparte insito nei “Contratti Forward”;
  • I futures permettono di uscire dal contratto molto più facilmente di quanto avvenga nei forward;
  • I futures utilizzano i cash settlement (pagamento in contanti);
  • I futures sono contratti simmetrici relativi agli obblighi delle due controparti (compratore e venditore), anche relativamente ai profitti ed alle perdite.

Qual’è la finalità dei futures?

L’obiettivo finale di questo strumento è di consentire ai produttori di determinate materie prime di proteggersi da eventuali mutamenti del prezzo.

Allora, fissare il prezzo fin da subito ha vantaggi sia per chi compra, in quanto si mette al riparo da aumenti del prezzo sia per chi vende, che invece si proteggerà dalle discese.

Succede che in molti casi i futures vengono liquidati prima della scadenza prestabilita. Infatti, questo dà la posssibilità agli speculatori di fare profitto con le oscillazione di prezzo che riguardano questi strumenti.

Proprio grazie a ciò, è possibile trasferire il rischio sui mercati finanziari. Solitamente, la scadenza dei futures avviene in 4 momenti dell’anno ovvero mensilmente come nel caso dei futures di materie prime come petrolio e gas.

Contango

Una situazione di Contango si verifica quando il prezzo spot (cioè in contanti) oggi è inferiore al prezzo del contratto futures alla scadenza futura prestabilita, questo significa che gli investitori sono disposti a pagare di più per l’attività sottostante (materia prima) in futuro rispetto ad oggi (il prezzo attuale del bene o servizio).

Il principale motivo per il quale ha luogo il Contango è dovuto alla necessità per gli investitori di coprire i prezzi proteggendosi da un aumento del prezzo della materia prima che desiderano acquistare.

Vicino alla scadenza dei futures, il mercato è disposto ad offrire un premio minore per acquistare la merce in questione e spesso si osserva il prezzo stabilito a termine avvicinarsi gradualmente al prezzo spot. Alla data di scadenza, i due prezzi convergono, cioè coincidono. Ed è in questo caso che gli speculatori dicono che il mercato è in “Contango”.

Ma cosa può alterare il prezzo in una situazione di Contango?

Il fenomeno del Contango può essere modificato per fattori esterni, infatti, gli eventi geopolitici e fattori di forza maggiore come una ribellione, un incendio, una guerra, sono tutti avvenimenti che modifcano il prezzo del sottostante.

Backwardation

C’è il fenomeno contrario al “Contango” ed è la “Backwardation”che è la situazione nella quale i prezzi futuri sono piú bassi.

Questa condizione è piú frequente nel mercato obbligazionario, perchè il suo prezzo è inverso alla sua redditività giacchè attraverso l’obbligazione l’investitore ottiene dei pagamenti oppure in mercati come il grano, dato che se un anno non esce un buon raccolto, questo potrebbe essere una carenza, per cui i consumatori di grano vorranno acquistarlo oggi e non domani.

Nonostante, si possono sperimentare situazioni di “Backwardation” in materie prime non deperibili, come l’oro, dove recentemente si è verificata una situazione di Backwardation, dovuta alla mancanza di fiducia nel denaro, da perte degli investitori, che preferivano oro fisico oggi, quindi nel prezzo dell’oro oggi che valeva più del prezzo dell’oro domani.

Insomma, si verifica una situazione di “Backwardation” quando il prezzo futuro è inferiore al prezzo spot della merce, il che significa che gli investitori saranno disposti a pagare nel futuro meno di oggi per l’attività sottostante.

Dunque, la “Backwardation” è un’alterazione di quella che è considerata la normalità a causa di fattori esterni che generano incerteza.

Infatti, può succedere che la domanda di merce nel presente aumenti bruscamente in seguito a fattori scatenanti, come la preocupazione di una carestia nell’inmediato futuro, un anno estremamente sicitoso, una guerra, ecc. Questo comporta uno scenario comune per le merci deperibili e porta a una maggiore domanda e prezzi più elevati nel presente.


bolsa italia
Guida raccomandata

Guida di come investire in borsa

Come investire nel mercato azionario da zero. Scopri tutto e decidi il tuo stile di investimento.

Scaricare gratis

Lascia un commento

Sii il primo a commentare!
Commento

Benvenuto nella comunità!

Seleziona i temi che ti interessano e personalizza la tua esperienza in Rankia

Ti invieremo una newsletter ogni due settimane con le novità di ogni categoria che hai scelto


Vuoi ricevere le notifiche dei nostri eventi/webinar?


Continuando, accetti l'informativa sulla privacy