Che cosa è un broker Market Maker?

Un broker Market Maker è una figura essenziale nel mercato finanziario. Si tratta di una figura contraddittoria, alla quale dovresti fare affidamento in quanto trader, ma che al tempo stesso ha un conflitto di interessi dato che guadagna principalmente dalle tue perdite. Analizziamo insieme le caratteristiche principali del broker Market Maker e scopriamo come guadagna.

Che cosa è un broker Market Maker?

Un broker Market Maker è esattamente ciò che dice il nome stesso, un broker che crea il mercato. Nel mercato non bastano acquirenti e venditori, c’è bisogno di liquidità per far funzionare il mercato finanziario, ed è qui che entrano in gioco i broker Market Maker.

Si tratta quindi di una figura essenziale nel mercato, e per quanto riguarda il trading su Forex si tratta spesso non di un singolo, ma di qualcuno con un’enorme liquidità. È proprio per questo che la figura del broker Market Maker è spesso costituita da banche e istituti finanziari.

In altre parole, i Market Maker sono solitamente grandi banche o istituzioni finanziarie che contribuiscono a garantire una liquidità sufficiente sui mercati e quindi un volume di scambi sufficiente a far sì che le transazioni possano avvenire senza problemi. Per questo motivo, i market maker contribuiscono a mantenere il mercato funzionante e sono sempre pronti a comprare e vendere finché l'investitore è disposto a pagare un prezzo specifico. 

Ora, i Market Maker agiscono come grossisti acquistando e vendendo titoli per soddisfare il mercato: i prezzi che fissano riflettono l'offerta e la domanda del mercato:

  • Quando la domanda di un titolo è bassa e l'offerta è alta, il prezzo del titolo sarà basso. 
  • Se la domanda è alta e l'offerta è bassa, il prezzo del titolo sarà alto
  • I market maker sono obbligati a vendere e comprare al prezzo e alla dimensione che hanno quotato.

Qual è il ruolo del broker Market Maker?

Abbiamo già detto che questa figura si occupa della liquidità del mercato, ma cosa fa esattamente? Se sei qui in quanto trader queste informazioni potrebbero esserti parecchio utili, perché i broker Market Maker hanno un conflitto d’interesse con te.

Solitamente i broker Market Maker osservano i nuovi clienti durante i primi giorni di attività, per capire se si tratta di un cliente potenzialmente vincente o potenzialmente perdente.

Questo controllo avviene perché nel caso in cui tu venga identificato come cliente potenzialmente perdente, l’operazione che tenterai di effettuare a mercato verrà mantenuta all’interno del broker Market Maker che piazzerà a mercato un’operazione contraria, cercando di guadagnare così sulle tue perdite.

Nel caso in cui il broker Market Maker ti identificherà come cliente potenzialmente vincente, invece, non potendo guadagnare sulle tue perdite, effettuerà l’operazione che hai richiesto direttamente a mercato.

Broker DMA vs Market Maker

La differenza tra un Broker DMA e un Market Maker è che:

Il broker DMA o accesso diretto al mercato (DMA) si riferisce all'accesso alle strutture elettroniche e ai libri degli ordini delle borse dei mercati finanziari che facilitano le transazioni quotidiane di titoli. Il DMA richiede un'infrastruttura tecnologica sofisticata e spesso è di proprietà delle imprese sell-side, cioè invece di affidarsi alle imprese Market Maker e ai broker per l'esecuzione degli scambi, alcune imprese buy-side utilizzano il DMA per eseguire loro stesse gli scambi.

Al contrario, il market maker è un singolo partecipante o un'impresa membro di una borsa che acquista e vende titoli per conto proprio; quindi, come già detto, i market maker forniscono liquidità e profondità al mercato beneficiando della differenza nello spread denaro-lettera.

Effetti del conflitto di interessi

Questo conflitto di interessi si riversa spesso in dei comportamentiscorretti” da parte del broker Market Maker, che oltre a far ritardare le tue operazioni tenterà di modificarle per fare in modo che tu possa divenire (o restare) un utente potenzialmente perdente. Quindi inizierebbe una sorta di scontro in cui ti dovresti accontentare e rischiare o in cui dovresti riuscire a far credere al sistema del broker Market Manager di essere un cliente potenzialmente perdente.

Come diventare broker Market Maker

Abbiamo detto che i broker Market Maker si occupano della liquidità del mercato finanziario, ciò dovrebbe renderti chiaro sin da subito che non si tratta di qualcosa di semplice, seppur l’idea di un guadagno per lo più automatico possa sembrare interessante.

Serve innanzitutto una licenza europea di intermediario finanziario broker market maker, in grado di emettere personalmente titoli OTC. Serve inoltre un’imponente struttura informatica, e questo requisito da solo implica enormi costi (parliamo di milioni di euro spesi ogni anno dai maggiori broker Market Maker) ed enormi rischi, dato che bisognerebbe avere un livello di sicurezza incredibilmente alto, sempre all’avanguardia, sempre aggiornato e sempre monitorato.

Ovviamente servirà anche accesso ai mercati, il che implica licenze, quindi altri costi. Da non dimenticare, ovviamente, la necessita di personale sul quale non si può risparmiare. Serve personale per il continuo aggiornamento informatico, personale per i protocolli di sicurezza, personale per la manutenzione e l’aggiornamento di algoritmi, software e quant’altro riguardi l’informatica e personale che si occupi dei mercati, del marketing e dell’assistenza clienti.

I requisiti sono quindi molto costosi, è richiesto tempo per ottenerli e non sono semplici da avere. Nel caso in cui ti ritrovassi con un budget di svariati milioni (10-20 milioni dovrebbero bastare per iniziare) potresti controllare la situazioni e valutare questo investimento.

Broker Forex Market Maker

A volte un market maker è anche un broker, il che può creare un incentivo per un broker a raccomandare titoli per i quali anche l'azienda fa mercato. Pertanto, gli investitori dovrebbero esercitare la dovuta diligenza per assicurarsi che vi sia una chiara separazione tra un broker e un market maker. Di seguito, vi presentiamo un broker market maker a colpo d'occhio.

Esiste un'ampia varietà di Broker Market Maker; tuttavia, abbiamo selezionato i più importanti e riconosciuti sul mercato, come ad esempio:

IG broker market maker

IG è considerato il miglior broker Forex per i trader; offre ai suoi clienti l'accesso a un'ampia gamma di mercati, una ricerca superiore e una formazione completa per i clienti. Inoltre, IG utilizza i Market Maker per prezzare alcuni titoli illiquidi. Questo broker sottolinea quindi che il significato di market maker deriva dalla pratica di fissare i prezzi di mercato ai livelli necessari affinché la domanda e l'offerta trovino l'equilibrio.

Inoltre, altri popolari market maker Forex includono:

  • Pepperstone: il miglior broker MT4 del 2022.
  • HotForex: il miglior broker CFD del 2022.
  • BDSwiss: il miglior broker market maker per principianti del 2022.
  • BlackBull Markets: broker Forex con lo spread più basso nel 2022.
  • FP Markets: miglior broker di market making di 2022 piattaforme.

È importante che sappiate che molti sostengono che XTB sia un broker market maker; tuttavia, dovete sapere che XTB non è un market maker e non ha un trading desk. XTB è un broker abbinato e invia tutte le operazioni automaticamente alla sua società madre XTB, che è il nostro fornitore di liquidità e le operazioni vengono eseguite automaticamente senza alcun intervento manuale da parte di alcun trading desk.

Conclusioni

In conclusione i broker Market Maker sarebbero da evitare, ma ciò diventa spesso impossibile. Ti invitiamo pertanto di controllare su questo ed altri siti quali sono i broker Market Maker più affidabili, poiché potresti incappare in vere e proprie truffe o in sistemi fraudolenti come quello precedentemente descritto. Essere clienti di broker Market Maker sicuri vuol dire sfruttare un broker Market Maker che non tenterà di mandarti in bancarotta, guadagnerà invece sui tuoi errori (che tenterà di prevedere mediante vari controlli) e su delle possibili commissioni.

Ti consigliamo pertanto di utilizzarli senza problemi, ma di precedere il tutto da un’approfondita ricerca al riguardo.

Ler mais tarde - Preencha o formulário para guardar o artigo como PDF
Consent(Required)

Trova il miglior broker per te

Vuoi iniziare a investire o scegliere una casa di intermediazione che si adatti meglio alle tue esigenze? Vuoi fare i tuoi primi passi nel mercato azionario o passare a un broker che si adatta meglio alle tue esigenze?

  • Ti aiutiamo a trovare il broker giusto per te
  • Ricerca indipendente, gratuita e senza impegno
  • Compila questo questionario in meno di 1 minuto

Articoli correlati

XTB è un broker di trading online che opera dal 2002 ed è supervisionato dall'Autorità di vigilanza finanziaria polacca (KNF). È anche quotato alla Borsa di Varsavia. Nel tempo, XTB ha aperto uffici in più di 13 paesi in tutto il mondo, diventando...
La piattaforma online e l'applicazione di trading di eToro offrono una varietà di attività finanziarie su cui fare investire. Inoltre, eToro è stat...
Gli ETF sono oggi uno dei prodotti finanziari più popolari, in quanto offrono agli investitori la possibilità di concentrare i propri investimenti ...
XTB è uno dei broker CFD più popolari in Europa e nel mondo, grazie alla sua forte regolamentazione, al basso deposito minimo e all'eccellente piat...

Lasciate i vostri pensieri

guest
0 Commenti
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti

Benvenuto nella comunità!

Seleziona i temi che ti interessano e personalizza la tua esperienza in Rankia

Ti invieremo una newsletter ogni due settimane con le novità di ogni categoria che hai scelto


Vuoi ricevere le notifiche dei nostri eventi/webinar?


Continuando, accetti l'informativa sulla privacy