Calcolo del dimensionamento della posizione nel Forex | Rankia: Comunità finanziaria

Calcolo del dimensionamento della posizione nel Forex

Nel forex trading, la gestione del rischio è altrettanto importante, se non più importante, della strategia che abbiamo per entrare e uscire dal mercato. Pertanto, dobbiamo sempre calcolare la dimensione ottimale di ogni posizione. In questo modo massimizzeremo i profitti e minimizzeremo i rischi nel lungo periodo, oltre a proteggere il capitale del conto.

Calcolo del dimensionamento della posizione nel Forex

Con una buona gestione del rischio, saremo in grado di fare trading con il giusto volume, a seconda della distanza a cui collochiamo lo stop loss. Cioè, non è lo stesso entrare con 3 lotti quando lo stop loss è a 50 pips, che quando è a 5 pips. Ovviamente, più vicino è il nostro stop loss, maggiore è il volume con cui possiamo entrare mantenendo un rischio costante in ciascuna delle operazioni che eseguiamo.

Di cosa bisogna tener conto quando si calcola la dimensione della posizione?

Uno dei modi per calcolare la dimensione della posizione è quello di impostare il rischio massimo per trade che consideriamo appropriato. Questa decisione dipende da ogni persona e dalla sua avversione al rischio, poiché più rischio impostiamo per ogni operazione, meno operazioni consecutive possiamo subire perdite prima che il conto raggiunga lo zero. Come abbiamo detto, il rischio assunto dipende da ogni persona, ma il rischio abituale è tra l'1% e il 5%.

Questa percentuale ci dice la percentuale del nostro conto che rischieremo su ogni trade, che a sua volta è la quantità massima di denaro che perderemo su ogni trade. Se per esempio abbiamo un conto di 1000$ e decidiamo di rischiare il 3%, rischieremo 30$ (1000$ x 0,03) su ogni trade che decidiamo di aprire (finché il conto rimane a 1000$). In altre parole, 30 dollari è il massimo che perderemo per ogni scambio. Se dopo aver fatto alcuni scambi, il nostro conto cresce a 1200$ e il nostro rischio rimane al 3%, le nostre posizioni avranno un rischio di 36$ (1200$ x 0,03).

Per determinare il volume di ogni trade, dobbiamo prima decidere la distanza alla quale metteremo lo stop loss, questa è la distanza in pip che il nostro trade può girare contro senza essere chiuso automaticamente. Inoltre, dobbiamo anche determinare il valore di ogni pip, che dipenderà dalla coppia scelta e se il conto è standard, mini o micro.

  • Per rischiare la stessa percentuale in ognuna delle operazioni che facciamo, dobbiamo fare attenzione: Capitale del conto
  • Percentuale a rischio Distanza stop-loss in pip Coppia di valute
  • Valore Pip

Tutto il calcolo necessario per determinare il volume di ogni operazione, secondo le caratteristiche della posizione appena menzionata, può essere fatto con i “calcolatori di pip”. Questi calcolatori si possono trovare su internet e facilitano il calcolo del volume, perché quando la valuta quotata della coppia che stiamo per operare con la valuta in cui abbiamo denominato il conto differisce, il calcolo sarà un po' più complicato.

Esempio

Continuando con l'esempio precedente:

  • Patrimonio del conto = 1.000 dollari (conto in dollari) Percentuale a rischio = 3% (conto in dollari)
  • Distanza stop-loss = 30 pips Coppia di valute = Eur/Usd
  • Valore pip = 1$

In questo esempio, il rischio del 3% è di 30 dollari. Bene, questo sarà il capitale che perderemo nel caso in cui lo stop loss, fissato a 30 pips, venga attivato. Se ogni pip vale 1$ (ogni pip vale 1$ nel caso in cui la valuta quotata sia il $ e noi abbiamo un conto mini), possiamo entrare con un mini-lotto poiché 30 pip = 30$.

Se avessimo aperto il trade con 2 mini lotti, il rischio sarebbe stato del 6% nel momento in cui il prezzo avesse toccato lo stop loss, avremmo perso 60 dollari.

Se invece la distanza di stop loss è di 100 pips, scambiando un mini lotto rischieremmo il 10% poiché 100 pips = 100$, quindi dovremmo aprire la posizione con un volume minore. In questo caso il volume sarebbe 0,3.


Guida forex
Guida raccomandata

Guida Forex: Come iniziare nel Forex da zero

Come fare trading sul Forex e molto di più! La nostra guida gratuita ti darà tutte le informazioni di cui hai bisogno per fare trading e ti preparerà a fare trading intelligente!

Scaricare gratis

Lascia un commento

Sii il primo a commentare!
Commento

Benvenuto nella comunità!

Seleziona i temi che ti interessano e personalizza la tua esperienza in Rankia

Ti invieremo una newsletter ogni due settimane con le novità di ogni categoria che hai scelto


Vuoi ricevere le notifiche dei nostri eventi/webinar?


Continuando, accetti l'informativa sulla privacy