Vendi a maggio e Go Away | Rankia: Comunità finanziaria

Vendi a maggio e Go Away

Molti investitori sono propensi a individuare le tendenze degli investimenti in base al periodo dell'anno, e così come si parla spesso del Rally di Natale a causa della tendenza teorica al rialzo del mercato azionario in quel periodo dell'anno, lo stesso vale per il detto “Vendi a maggio e vai via”, che molti investitori seguono.

Vendi a maggio e Go Away

Questa espressione è un modo di dire del mercato azionario, uno dei tanti che vengono utilizzati per definire storicamente le tendenze degli investitori, i modelli di trading, le abitudini stagionali, ecc. Infatti, suggerisce agli investitori di approfittare dei guadagni del periodo storicamente forte da novembre ad aprile e rimanere in disparte da maggio a ottobre, un periodo in cui i rendimenti del mercato tendono a diminuire. L'espressione deriva dalla traduzione della frase inglese “Sell in May and go away”.

Alcuni investitori trovano questa strategia più gratificante che rimanere sui mercati azionari durante tutto l'anno. Hanno la convinzione che, con l'arrivo del caldo, i bassi volumi e la mancanza di partecipanti al mercato (presumibilmente in vacanza) possono rendere il periodo di mercato un po' più rischioso o, come minimo, poco brillante.

Ma questa teoria di trading ha dei difetti. Il più delle volte, le azioni tendono a registrare guadagni durante tutto l'anno, in media, e quindi vendere a maggio generalmente non ha molto senso. La storia suggerisce che il costo di uscire e rientrare periodicamente nel mercato può essere significativo. Inoltre, la facilità di monitorare i vostri investimenti (rispetto a decenni fa, quando questa teoria del calendario è stata creata) significa che è possibile monitorare facilmente il mercato e apportare modifiche ai vostri investimenti, se necessario, in qualsiasi momento dell'anno.

Vantaggi e svantaggi di vendere a maggio

Vantaggi:

-Prendendo una pausa dal mercato azionario durante i mesi estivi, si può non essere così suscettibili agli effetti di eventuali attacchi di volatilità che potrebbero verificarsi. Se reinvestite in autunno, appena prima che le azioni comincino a salire, potreste essere in grado di generare un profilo di rendimento complessivo migliore.

-Oltre a proteggere il vostro portafoglio dalle perdite legate alla volatilità, vendere a maggio e non tornare fino a ottobre potrebbe essere un'opportunità per rivalutare il profilo fiscale del vostro portafoglio ed eliminare alcuni titoli perdenti per il tax-loss harvesting.

Questa strategia può funzionare bene per un investitore che capisce le sfumature del mercato ed è ben informato su come specifici titoli o settori azionari si muovono durante i diversi periodi dell'anno.

Svantaggi:

-Il potenziale di perdere se il mercato va bene durante l'estate. Se le azioni si mantengono forti durante l'estate, si potrebbe affrontare un costo di opportunità per essere in disparte.

-Potreste danneggiare il vostro portafoglio non investendo continuamente durante l'estate. Se ti muovi costantemente dentro e fuori dal mercato, potrebbe essere più difficile per il tuo portafoglio comporre e crescere.

-Si può contare sulla prevedibilità dei cambiamenti stagionali: l'estate seguirà sempre la primavera e l'autunno precede l'inverno. Ma nessuno ha l'onniscienza per prevedere cosa farà il mercato in un periodo di pochi mesi.

Conclusioni

Per gli investitori che decidono di fare di questo detto una strategia d'investimento, è ovvio che potrebbero trarne profitto vendendo il loro portafoglio azionario a maggio o reinvestendolo a novembre.

Ma ci sarebbe un modo per fare ancora più profitto, e cioè comprare nel semestre da novembre ad aprile, e andare allo scoperto nel semestre opposto. In questo modo guadagneremmo tra novembre e aprile, ma anche tra maggio e ottobre, scommettendo sul calo del mercato.


Guida Analisa tecnica
Guida raccomandata

Guida all´a analisi tecnica

Impara tutto sull'analisi tecnica e porta il tuo trading al livello successivo.

Scaricare gratis

Lascia un commento

Sii il primo a commentare!
Commento

Benvenuto nella comunità!

Seleziona i temi che ti interessano e personalizza la tua esperienza in Rankia

Ti invieremo una newsletter ogni due settimane con le novità di ogni categoria che hai scelto


Vuoi ricevere le notifiche dei nostri eventi/webinar?


Continuando, accetti l'informativa sulla privacy