Big Mac Index: cos’è e come funziona?

Il Big Mac Index è stato inventato dalla rivista “The Economist” nel 1986 e misura il potere d’acquisto tra due valute rispetto al prezzo di acquisto dell’omonimo panino. Il suo nome si deve proprio al famoso panino Big Mac di McDonald’s. In questo articolo spiegheremo cos’è e come funziona l’indice Big Mac, usato per determinare il potere d’acquisto delle valute di diversi paesi e confrontarlo con altri beni e servizi.

Big Max index 2022

Indice Big Mac: cos’è e come funziona

Come accennato in precedenza, l‘indice Big Mac è stato creato per interpretare le variazioni di prezzo in un prodotto di consumo di massa.

Big Max Index: spiegazione

Il Big Mac Index è uno strumento che misura il potere d’acquisto di due diverse valute. Gli investitori possono percepire la disparità del potere d’acquisto confrontando il prezzo di un panino Big Mac di McDonald’s tra i vari Paesi e capire così se una valuta è svalutata o meno rispetto al dollaro.

In altre parole, se la teoria del potere d’acquisto è corretta, il prezzo pagato per un Big Mac dovrebbe essere lo stesso in tutti i Paesi. Al contrario, in caso di disuguaglianza, secondo la stessa teoria, il mercato dovrebbe essere in grado di equilibrarsi fino a raggiungere la parità dei prezzi.

Creazione dell’indice Big Mac

Per creare questo indice, l’Hamburger Big Mac è stato considerato come un prodotto standard disponibile in molti paesi, quindi è stato utile poter confrontare le valute di diversi paesi.

Come funziona l’indice Big Mac

Innanzitutto dovresti sapere che era nel 1986 quando la rivista “The Economist” implementò questo indice, basato sul prezzo di un hamburger negli Stati Uniti e confrontandolo con quello di altri paesi.

Questa operazione è stata eseguita confrontando la conversione di valuta di un paese con il dollaro USA. Quindi, se vuoi sapere come funziona l’indice Big Mac, dovresti considerare un aspetto del suo calcolo.

Calcolo Big Mac index

Per calcolare il potere d’acquisto del Big Mac, devi dividere il prezzo di un hamburger Big Mac in un paese (con la sua valuta) per il prezzo dello stesso hamburger in un altro paese (con la sua valuta).

Successivamente, il risultato che ottieni è quello che devi confrontare con il tasso di cambio tra le due valute e ti darà la seguente analisi:

  • Se è inferiore al tasso di cambio, la prima moneta è quella svalutata, secondo la teoria del potere d’acquisto.
  • Se è superiore al tasso di cambio, la prima valuta è quella sopravvalutata, secondo la teoria del potere d’acquisto

Limitazioni dell’indice Big Mac

Questo indice è molto utile per sapere qual è il rapporto tra le valute mondiali; tuttavia presenta alcune limitazioni:

  • Il Big Mac non rappresenta lo stesso in tutti i paesi; ad esempio, in alcuni paesi è più costoso di un menu di un altro ristorante locale e le persone finiscono per scegliere il ristorante più economico.
  • Tenendo conto che i costi di produzione, offerta, domanda, trasporto (tra gli altri) variano, i prezzi tendono ad essere più alti o più bassi in funzione di queste variabili.
  • La presenza di questo hamburger in luoghi diversi non conclude che il livello di interesse per il suo consumo sia esattamente lo stesso in tutti i punti, perché in alcuni paesi il Fast Food o l’hamburger potrebbe essere meno desiderato.

Esempio di calcolo dell’indice Big Mac

Per farti capire meglio come funziona l’indice Big Mac, presentiamo il seguente esempio:

  1. Supponendo che un hamburger Big Mac costa £ 3,19 nel Regno Unito e US $ 5,51.
  2. Dobbiamo dividere il prezzo in sterline per il prezzo degli Stati Uniti in questo modo: 3,19 / 5,51 che si traduce in un tasso di cambio di 0,58.
  3. Cioè, al momento del calcolo, si è ottenuto un cambio ufficiale tra le due valute pari a 0,78, per questo motivo confrontando i due indici la lira sterlina è quella che si svaluta rispetto al dollaro.

Big Mac Index Italia

PaesePrezzo Big Mac (EUR)Prezzo Big Mac (GBP)Prezzo Big Mac (USD)Prezzo Big Mac (CAD)
Italia4.483.894.776.44

Big Mac Index 2023

Con l’inflazione in atto negli Stati Uniti, è probabile che il prezzo dei Bic Mac aumenti significativamente nel corso del 2022: secondo gli analisti dei dati, il prezzo del Big Mac supererà probabilmente i 7 dollari entro la fine del 2022, un limite mai superato negli ultimi anni. Ecco la classifica globale dei prezzi dei Big Mac nel 2022:

PaesiPrezzo Big Mac (EUR)Prezzo Big Mac (GBP)Prezzo Big Mac (USD)Prezzo Big Mac (CAD)
Svizzera6.305,47
$6.71
9.06
Norvegia5.875.10$6.268.45
Uruguay5.714.95$6.088.21
Svezia5.254.45$5.597.75
Canada4.944.07$5.256.9
Stati Uniti D’america4.834.19$5.156.96
Libano 4.774.14$5.086.86
Israele 4.644.03$4.956.68
Emirati Arabi Uniti4.603.99$4.96.62
Andorra 4.483.89$4.776.44
Austria 4.483.89$4.776.44
Belgio 4.483.89$4.776.44
Cipro 4.483.89
$4.77
6.44
Estonia 4.483.89$4.776.44
Finlandia 4.483.89$4.776.44
Francia 4.483.89$4.776.44
Germania 4.483.89$4.776.44

Indice Big Mac nel Forex

Nell’ambito del trading forex, l’Indice Big Mac ha guadagnato notorietà come uno strumento singolare per valutare il potere d’acquisto tra le diverse valute. I broker forex spesso fanno riferimento a questo indice come una sorta di barometro semplificato per comprendere le sovravalutazioni e sottostimazioni delle valute. Molti trader lo utilizzano per affinare le loro strategie nel forex, integrandolo con altri indicatori e metodi analitici.

Pertanto, chi fa trading nel Forex può avvalersi dell’indice Big Mac per cercare di stabilire previsioni a lungo termine e valutazioni del tasso di cambio. Se c’è discrepanza tra indice Big Mac e il tasso di cambio corrente, ci si può attendere che il tasso converga nel lungo periodo verso il valore del Big Mac. Per questo l’indice può suggerire movimenti futuri del mercato.

Sebbene non debba essere l’unico riferimento per chi si avventura nel trading forex, l’Indice Big Mac rappresenta sicuramente una curiosità affascinante e un punto di partenza per approfondire ulteriori strategie di investimento nel mercato delle valute.

Cerchi un broker per il trading di Forex?

Deposito minimo:

€100.00

Deposito minimo:

€0.00

XTB
Deposito minimo:

€0.00

FAQ

Cos’è il Big Mac Index?

Si tratta di un indice creato per monitorare le variazioni di prezzo di un prodotto di massa consumato nella maggior parte dei paesi del mondo: il Big Mac

Per cosa viene utilizzato il Big Mac Index?

Si tratta di un indice che consente di confrontare il potere di acquisto fra diverse valute, quindi capire se una valuta si è svalutata o meno rispetto al dollaro.

Come si calcola il Big Mac Index?

Dividendo il prezzo di un hamburger Big Mac in un paese per il prezzo dello stesso hamburger in un altro paese

Leggi più tardi - Compila il modulo per salvare l'articolo in formato PDF
II edizione: Rankia Markets Experience Milano 2024
  • Relatori d'elite: una selezione esclusiva dei più influenti trader e investitori del settore.
  • Trading Live e consigli pratici: strategie avanzate per migliorare il trading.
  • Networking di alto livello: crea connessioni significative, scambia idee e costruisci relazioni professionali durature.
  • Regali esclusivi: ogni partecipante riceverà regali unici, pensati per arricchire ulteriormente l'esperienza dell'evento.
  • Partecipazione gratuita: l'accesso all'evento è completamente gratuito.

Articoli correlati

Come investire 5000 euro in modo sicuro
Investire 5000 euro di per sé non ti consentirà magari di vivere di rendita, ma può essere un importante passo nella pianificazione della propria vita finanziaria. Vediamo come, perché e dove investire 5000 euro. Perché investire 5000 euro...