Come comprare azioni Porsche nella Borsa di Francoforte?

Il titolo del gruppo tedesco Volkswagen, che ha tenuto la sua IPO alla borsa di Francoforte alla fine di settembre 2022, è uno dei marchi di riferimento nel mercato delle auto di lusso. Quindi, ora che è disponibile sulla borsa europea, come posso acquistare le azioni Porsche? Diamo un'occhiata

Storia di Porsche

Porsche è una casa automobilistica tedesca fondata nel 1931 da Ferdinand Porsche. L'azienda è nota per le sue auto sportive, i SUV e le berline di lusso. Oggi, Porsche ha sede a Stoccarda, in Germania, e ha stabilimenti anche in altri Paesi, tra cui Stati Uniti, Messico, Cina e India, e i prodotti dell'azienda sono venduti in oltre 100 Paesi.

Come già detto, Porsche fa parte del Gruppo Volkswagen (VOW3), che detiene una quota di minoranza di Porsche AG. Dal 29 settembre 2022, Porsche è quotata alla Borsa di Francoforte e, come ogni altro grande marchio automobilistico, Porsche AG possiede anche partecipazioni in altre società come Audi, Bentley e Lamborghini.

quotazione azioni Porsche AG

Perché comprare azioni Porsche?

Ci sono molti motivi per cui investire in azioni Porsche potrebbe essere una buona idea:

  • Transizione verde: acquistando azioni Porsche non si investirà solo in auto di lusso con l'idea di realizzare un profitto. Contribuiremo inoltre a ridurre il numero di emissioni di carbonio. Questo perché la logica alla base della sua IPO era quella di raccogliere più denaro possibile per finanziare la costosa elettrificazione dell'emporio tedesco, ottenendo auto a zero emissioni a prezzi finali accessibili. Una strategia già in atto in altre aziende concorrenti.
  • Il meglio del gruppo Volkswagen: nel corso degli anni, le auto sportive di lusso si sono affermate come l'opzione più redditizia dell'emporio tedesco, o almeno come il prodotto che ha restituito il margine più alto per unità venduta. Nel 2021, ad esempio, Porsche ha restituito al Gruppo Volkswagen circa 17.800 euro per veicolo. Seguono Audi, con circa 6.400 euro/veicolo, e la stessa casa madre, Volkswagen, con 1.500 euro di ritorno per auto venduta. Porsche rappresenta il 3,5% delle consegne, il 12% del fatturato e il 26% dell'utile operativo di Volkswagen.
  • Mercato dei beni di lusso: uno dei settori che tende a resistere meglio alle recessioni è quello dei beni di lusso. Infatti, non sorprende che ogni volta che c'è una nuova crisi, il numero di persone ricche aumenti, il che giustifica il fatto che questi marchi, nonostante la situazione economica, possano continuare a crescere. In definitiva, si può dire che i prodotti di lusso svolgono una funzione di rifugio per gli investimenti.
  • Azienda consolidata: anche se la sua IPO è molto recente, stiamo parlando di un marchio che è stato fondato nei primi anni '30 e che ha già quasi 100 anni di storia, quindi potremmo parlare di un'azienda consolidata.
  • Top of mind: ma non è solo un'azienda affermata, è anche un'azienda top of mind all'interno della sua categoria di prodotti. Infatti, non è raro che se si parla di auto di lusso, uno dei primi marchi che vengono in mente sia, insieme alle azioni di Ferrari (RACE.MI), Porsche.

Dove è quotata Porsche AG?

Dal 29 settembre è presente alla Borsa di Francoforte, dove ha iniziato a scambiarsi a 82,50€ e ha raggiunto un picco di 85€.

In questo modo, e fino ad oggi, il numero totale di azioni messe in circolazione è stato di 911 milioni (in un chiaro riferimento al suo mitico modello Porsche 911), di cui il 50% erano azioni privilegiate (senza diritto di voto) e l'altro 50% azioni ordinarie. Tuttavia, solo il 25% delle azioni privilegiate è stato quotato alla Borsa di Francoforte.

Pertanto, se questa buona dinamica continua, il valore di mercato che l'azienda tedesca aspira a raggiungere sarà di poco superiore ai 75.000 milioni di dollari, qualcosa come l'80% della capitalizzazione di mercato della stessa Volkswagen. Una buona cifra, che la pone davanti alla Ferrari, ma dietro ad altre aziende di auto di lusso come Aston Martin (AML.L) o alle azioni Tesla (TSLA).

Ma Porsche non era già quotata in borsa?

In effetti, con una rapida ricerca su Google, possiamo vedere che Porsche è già quotata, sì, quindi dobbiamo distinguere tra due aziende.

Porsche SE (PAH3.DE)

Da un lato, Porsche SE è la società già quotata in borsa, in particolare allo Xetra in Germania, ed è una società controllata a maggioranza dalla famiglia Porsche-Piech, che è anche il maggiore azionista di Volkswagen.

Inoltre, questo gruppo acquisterà la metà dell'intero pacchetto di azioni che Porsche AG metterà a disposizione degli investitori, ossia il 12,5%, lasciando solo il restante 12,5% a disposizione degli investitori retail.

Porsche AG (PAG911)

Porsche AG è l'azienda di auto sportive che dal 29 settembre è quotata in borsa con appena il 25% delle sue azioni privilegiate, anche se, come abbiamo già detto, ad oggi solo il 12,5% (la metà) sarà in flottante.

Tuttavia, va notato che, sebbene il gruppo tedesco abbia fatto un passo avanti portando il suo gioiello della corona sui mercati, la maggior parte di esso sarà ancora controllato sia da Wolkswagen che da Porsche SE, senza contare che le azioni che saranno messe in libera circolazione non avranno nemmeno diritto di voto. Ciò significa che la società si sta proteggendo dagli investitori esterni, in quanto renderà difficile per loro costruire una solida partecipazione azionaria, rendendo così impossibile qualsiasi cambiamento.

Come acquistare le azioni Porsche?

Quindi, dopo aver considerato che Porsche, in quanto azienda di beni di lusso, attenta all'ambiente (nel lungo periodo) e forse al top nella sua categoria di prodotti, è effettivamente una buona idea di investimento, vediamo come acquistare le azioni Porsche.

È molto semplice, basta aprire un conto presso un qualsiasi broker che operi sulla Borsa di Francoforte. Ad esempio, con DEGIRO, che ha accesso a quel mercato e praticamente a qualsiasi altro mercato europeo, possiamo acquistare il nostro pacchetto di azioni Porsche a commissioni molto basse. Leggi pro e contro di DEGIRO.

DEGIRO

8.5/ 10

Mercati

Italia, Europa, USA, Canada, Asia

Miglior broker per azioni Rankia Awards 2020

Oltre 50 mercati globali, nessuna commissione di custodia, dividendi e royalties inclusi

Ricordate che investire comporta il rischio di perdere i vostri soldi.

Deposito minimo:

$0.00

In effetti, nel caso particolare di DEGIRO, se si utilizzano gli euro, non sarà necessario cambiare la valuta prima dell'acquisto, poiché il broker olandese utilizza gli euro come unità di conto e Porsche viene scambiata sul mercato tedesco, per cui l'operazione di acquisto sarà molto, molto economica. Tra i vantaggi di DEGIRO:

  • Eccellente servizio clienti multilingue.
  • Accesso a più di 50 mercati in 30 Paesi.
  • Sistema di gestione fiscale efficiente.

Acquisto di azioni Porsche

In ogni caso, vi lascio con questo articolo, dove potete confrontare i broker per comprare azioni, in modo da poter valutare altre opzioni.

In breve, l'acquisto di azioni Porsche può essere una buona opportunità di investimento, poiché la sua scarsità e il trend di crescita al rialzo, nonché la possibilità che continui a essere redditizia come lo è stata finora, significano che potrebbe essere la prima e l'ultima volta che la vediamo a prezzi a due cifre.

E se state pensando di iniziare a investire nel mercato azionario acquistando un'azione Porsche, nel corso gratuito qui sotto potete imparare ad investire in Borsa iniziando da zero.

corso come investire in borsa da zero

Vuoi investire? Scopri le nostre raccomandazioni

Deposito minimo:

$0.00

Deposito minimo:

$0.00

Deposito minimo:

$0.00

Leggi più tardi - Compila il modulo per salvare l'articolo in formato PDF
Consent(Obbligatorio)

Guida Analisi Tecnica

Questo e-book ti aiuterà a scoprire ciò che devi sapere per iniziare a usare uno dei metodi più usati nei mercati finanziari:

  • Concetti di base
  • Tutto quello che devi sapere sull'analisi tecnica
  • Come iniziare ad usare l'analisi tecnica


Articoli correlati

Lasciate i vostri pensieri

guest
0 Commenti
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti
Benvenuto nella comunità!

Seleziona i temi che ti interessano e personalizza la tua esperienza in Rankia

Ti invieremo una newsletter ogni due settimane con le novità di ogni categoria che hai scelto


Vuoi ricevere le notifiche dei nostri eventi/webinar?


Continuando, accetti l'informativa sulla privacy