William Delbert Gann il leggendario trader di borsa | Rankia: Comunità finanziaria

William Delbert Gann il leggendario trader di borsa

William Delbert Gann, tra mito e leggenda, il trader che ha fatto la storia e che continua ad affascinare milioni di persone in tutto il mondo. Scopriamone assieme la storia ed i segreti.

William Delbert Gann il leggendario trader di borsa

William Delbert Gann è da molti considerato come il più grande trader di tutti i tempi. Nato a Lufkin, USA, nel 1878 e morto a Miami nel 1955 riuscì ad ottenere “fama e gloria” grazie alle sue fantastiche previsioni, al punto che nel 1909 un giornalista di una rivista finanziaria lo seguì per 25 giorni di borsa aperta per poter verificare le voci su quest’uomo.

In quei 25 giorni William Delbert Gann riuscì ad effettuare un totale di 286 operazioni, di cui solo 22 andarono male. Queste operazioni riuscirono a decuplicare il capitale iniziale, motivo per cui non è difficile credere al fatto che si dica che nei suoi 50 anni di carriera riuscì ad accumulare un patrimonio di oltre 50 milioni di dollari (un patrimonio enorme ai giorni nostri, che all’epoca valeva molto di più. Basti pensare al fatto che ad oggi i prezzi di molte cose sono 10 o anche 100 volte più alti rispetto al prezzo degli stessi nel 1950).

Vi è una vera e propria leggenda dietro William Delbert Gann in quanto non si trattava semplicemente di ottimi investimenti, ma di incredibili previsioni. La sua storia è incredibile in quanto riuscì ad anticipare il fatto che vi sarebbe stata la Prima guerra mondiale e che subito dopo si sarebbe evoluta una situazione di panico dei mercati azionari, e riuscì persino a prevedere il fatto che Wall Street sarebbe crollata (cosa che avvenne nel 1929).

Storia di William Delbert Gann

William Delbert Gann cominciò a lavorare da giovanissimo, la sua prima operazione a mercato riguardava un settore a lui ben noto, il cotone, ed avvenne nel 1902, poco dopo essersi sposato ed aver iniziato a lavorare come Broker.

1903Si trasferisce a New York e comincia a lavorare a Wall Street. Poco dopo fonda un attività di broker, la WD Gann & Company, che gli permette di sviluppare una sua strategia di investimento basata sullo studio degli errori commessi dai propri clienti.

1908 – Riesce a trasformare, nel giro di solo 1 mese, 130 dollari in 12.000 dollari grazie ad un investimento sul mercato della farina.

1909 – Realizza una serie di investimenti, di cui abbiamo già parlato, che gli permette di decuplicare la cifra investita.

1923 – Realizza un'altra serie di investimenti magici, che gli hanno permesso nel giro di 60 giorni di trasformare 973 dollari in 30.000 dollari.

1933 – Supera il suo precedente record di guadagno di quasi il 3.000% con uno del 4.000%, riuscendo ad effettuare 479 operazioni di cui solo 57 perdenti.

1934 – Riesce a moltiplicare il capitale investito nell’arco di 1 anno dell’800%.

Magia e religione di William Delbert Gann

Sono molte le storie che girano attorno a questa figura, c’è chi dice che si affidasse ad indovini e a studi cosmici per poter investire, altri sono convinti persino che venga dal futuro e abbia viaggiato nel passato per arricchirsi grazie alle proprie conoscenze (teoria sempre più credibile dato che per lo meno si ricollegherebbe alla scienza).

È certamente vero che si tratta però di una figura religiosa, al punto che quando gli chiesero il suo segreto, egli rispose dicendo che utilizzava insegnamenti presenti nella Bibbia. Per quanto un’affermazione del genere possa sembrare sciocca, però, si tratta di insegnamenti assolutamente veritieri, che non derivano da credenze religiose, bensì da concetti sviluppati su base dell’esperienza.

Un esempio consiste in alcune citazioni da lui fatte, che non riguardano nulla di religioso, bensì affermano che la conoscenza della verità porta libertà e il fatto che le cose nuove non sono davvero nuove, difatti ciò che è successo probabilmente avverrà nuovamente.

Non ci vuole molto a capire che si tratta di insegnamenti facilmente applicabili agli investimenti. Il primo lo si può tradurre come il dover fare ricerche approfondite sulle società in sé, sul come vadano realmente le cose, e non affidarsi solamente ai dati. Così facendo si avrebbe davvero la possibilità di guadagnare. Il secondo insegnamento è persino più semplice e invita a sfruttare i dati per studiare cos’è successo in passato. Un esempio a caso può essere quello di una società che è sempre andata bene, con un rendimento costante ed ha poi avuto un crollo. Ciò vuol dire sia che quella stessa società probabilmente avrà un altro crollo, sia che attività con andamento simile probabilmente si ritroveranno nella stessa situazione.

Conclusione

Al di là delle molte leggende che girano attorno alla figura di William Delbert Gann, è una certezza il fatto che si tratti di un uomo leggendario. I suoi successi e la sua storia dovrebbero essere di insegnamento per chiunque voglia guadagnare tramite investimenti. La sua storia è così particolare che approfondirla potrebbe essere anche un’ottima spinta motivazionale per dare il meglio di sé in quanto investitori.


bolsa italia
Guida raccomandata

Guida di come investire in borsa

Come investire nel mercato azionario da zero. Scopri tutto e decidi il tuo stile di investimento.

Scaricare gratis

Lascia un commento

Sii il primo a commentare!
Commento

Benvenuto nella comunità!

Seleziona i temi che ti interessano e personalizza la tua esperienza in Rankia

Ti invieremo una newsletter ogni due settimane con le novità di ogni categoria che hai scelto


Vuoi ricevere le notifiche dei nostri eventi/webinar?


Continuando, accetti l'informativa sulla privacy