Qual'è la differenza tra azioni privilegiate e azioni ordinarie? | Rankia: Comunità finanziaria

Qual’è la differenza tra azioni privilegiate e azioni ordinarie?

Quali sono le differenze tra azioni privilegiate e azioni ordinarie? Quali sono i diritti sulle azioni privilegiate? Cosa succede alle azioni in caso di fallimento della società?

Rispondiamo a tutte queste domande qui sotto.

Cosa sono le azioni privilegiate?

Le azioni privilegiate sono azioni stabilite dalla società con caratteristiche diverse, che variano a seconda di ciò che la società decide. Prima di acquisire questo tipo di attività, le caratteristiche particolari delle azioni privilegiate devono essere specificamente conosciute .

Questo tipo di azione non conferisce all'azionista il diritto di voto o una quota del capitale, ma dà la priorità quando si tratta di ricevere dividendi o liquidazioni, come vedremo di seguito.

Diritti politici delle azioni privilegiate

Normalmente, con le azioni privilegiate , l'azionista non ha alcun diritto politico, il che significa che non può votare in assemblea; questo può non essere importante per una persona che è un piccolo investitore, ma molti investitori preferiscono avere la capacità di influenzare le decisioni della società, poiché, ad esempio, se la società lancia una PTB o se c'è una lotta tra investitori per il controllo di una società i diritti politici diventano molto significativi e fanno sì che le azioni che hanno questi diritti politici valgano più di quelle che non li hanno.

Priorità nella riscossione dei dividendi delle azioni privilegiate

Uno dei principali vantaggi delle azioni privilegiate è che di solito hanno la priorità per la riscossione dei dividendi rispetto alle azioni ordinarie . Se tutto va bene per la società, entrambi i tipi di azioni riceveranno i loro dividendi. Ma se le cose non vanno così bene e la società non è ingrado di pagare l'intero dividendo previsto, le azioni privilegiate possono ricevere il proprio dividendo e le azioni ordinarie possono essere più piccole o non riceverlo affatto. Il dividendo delle azioni privilegiate può dipendere da diversi fattori, tra cui

● L' importo investito

● L' evoluzione dei risultati dell'azienda

● Dal dividendo sulle azioni ordinarie

In caso di fallimento, cosa accadrebbe alle azioni privilegiate?


Un altro vantaggio delle azioni privilegiate è che, in caso di fallimento della società, le azioni
privilegiate hanno una preferenza di incasso dei rimborsi rispetto alle azioni ordinarie.

Liquidità delle azioni privilegiate


Le azioni privilegiate sono meno liquide delle azioni ordinarie, principalmente per tre motivi:


● Ci sono meno azioni privilegiate in circolazione rispetto alle azioni ordinarie.
● Gli azionisti sono di solito investitori istituzionali.
● I possessori di azioni privilegiate sono di solito investitori a lungo termine.

Le azioni privilegiate sono riscattabili


In molti casi, le azioni privilegiate sono riscattabili per decisione della società. Riscattabile
significa che la società può acquistare le azioni privilegiate quando vuole, allo stesso prezzo al quale
sono state vendute.


Scelta tra azioni ordinarie o privilegiate


Se si deve scegliere tra una società che ha azioni ordinarie o azioni privilegiate, le azioni ordinarie
sono di solito più attraenti grazie ai diritti politici e perché non sono riscattabili . Sebbene, poiché le
azioni privilegiate hanno caratteristiche diverse, ci possono essere casi in cui le azioni privilegiate
sono più attraenti delle azioni ordinarie. Tuttavia, si dovrebbero sempre studiare tutte le implicazioni
legali dell'acquisizione.
Una delle prime domande che ogni investitore dovrebbe porsi prima di investire in qualsiasi tipo
di prodotto, sia nel mercato azionario che in qualsiasi altro mercato, è la seguente:

Quali rischi devo affrontare quando investo il mio denaro?

I principali rischi che possiamo incontrare quando investiamo nel mercato azionario sono questi:


Rischio di mercato (noto anche come rischio sistematico)


Tale rischio è legato all'andamento del mercato che influenza i movimenti che si verificano al suo
interno, accentuando così il rischio associato alla variabilità e alla volatilità del mercato in generale,
nonché al rapporto con i cicli economici. Questo tipo di rischio è il più ampio e copre tutte le attività
finanziarie: obbligazioni, fondi, azioni, ecc.


Rischio di liquidità


Questo rischio può presentarsi quando si vuole vendere o liquidare una posizione in un certo titolo.
Questo può accadere perché al momento potrebbe non esserci nessun acquirente per quel
titolo
, e la mancanza di liquidità sul mercato ci spinge a vendere a un prezzo più basso. Ecco perché quando si investe bisogna guardare la capitalizzazione della società, perché non è la stessa cosa investire in una società a grande capitalizzazione o investire in una a bassa capitalizzazione. Inoltre dobbiamo considerare la fascia di prezzo dell'azienda che ne indicherà il grado di liquidità.

Rischio non sistematico


Per rischio non sistematico si intende il rischio particolare di ogni azienda, ovvero il rischio
derivante da fattori specifici di ogni azienda. Questo tipo di rischio riguarda solo l'azienda stessa e non il resto del mercato. Questo rischio è di solito detto diversificabile, perché c'è la possibilità di ridurlo o controllarlo attraverso un'adeguata diversificazione, diversificazione finalizzata al raggiungimento di un portafoglio ottimale.


Rischio operativo


È il rischio che copre tutte quelle perdite finanziarie originate da guasti o carenze che possono subire i processi, le persone, la tecnologia, i sistemi interni, ecc. Questo tipo di rischio non tiene conto delle perdite causate dai cambiamenti del contesto politico, economico e sociale. Ad esempio, un FlashCrash può verificarsi a causa di un errore umano o di un algoritmo del computer (HFT).

Rischio di controparte


Tale rischio sorge quando una delle parti adempie alla propria obbligazione nella vendita e l'altra parte non lo fa contemporaneamente. Viene eliminata dalle operazioni effettuate attraverso un mercato organizzato. Nel caso dei derivati, viene evitato perché esiste una stanza di compensazione. Questa soluzione non è così facile da implementare data la complessità delle operazioni di regolamento nei mercati azionari, in particolare nei mercati OTC (over-the-counter).


Rischio legislativo


Questo tipo di rischio non dipende direttamente dal mercato, ma dall'autorità del Congresso di
modificare o creare leggi che possono influenzare alcuni settori o il mercato in generale. Si dovrebbe sempre tenerne conto prima di invertire le leggi pendenti che, una volta promulgate, possono influire negativamente sul valore precedentemente selezionato.

Rischio della volatilità del prezzo

Questo è uno dei rischi che l'investitore di solito tiene maggiormente in considerazione, poiché
una diminuzione del prezzo può far perdere valore al vostro investimento. Il prezzo di un investimento si riflette principalmente attraverso i diversi fattori che influenzano la domanda e l'offerta.

Rischio di inflazione


Questo è uno dei rischi più importanti per gli investitori, perché se il tasso di inflazione è superiore
al rendimento del nostro investimento, il denaro investito avrà meno potere d'acquisto
e quindi
avremo un rendimento reale negativo. In altre parole, l'inflazione riduce il rendimento generato da un
investimento, anche se storicamente le azioni sono state in anticipo sull'inflazione.

Rischio dei tassi di interesse


Ciò influisce sulla sensibilità che i vostri investimenti possono avere alle possibili variazioni dei tassi di interesse. Tale rischio riguarda principalmente gli investimenti che offrono un reddito fisso, come le obbligazioni e le azioni privilegiate, ma anche le società che sono in debito, in quanto una variazione del tasso di interesse varierà l'importo da pagare da esso

Oltre a tutti questi rischi, vi sono altri rischi meno comuni come: attacchi terroristici, disastri,
guerre, ecc. e altri tipi di eventi incontrollabili che possono influenzare il prezzo delle azioni
.


bolsa italia
Guida raccomandata

Guida di come investire in borsa

Come investire nel mercato azionario da zero. Scopri tutto e decidi il tuo stile di investimento.

Scaricare gratis

Lascia un commento

Sii il primo a commentare!
Commento

Benvenuto nella comunità!

Seleziona i temi che ti interessano e personalizza la tua esperienza in Rankia

Ti invieremo una newsletter ogni due settimane con le novità di ogni categoria che hai scelto


Vuoi ricevere le notifiche dei nostri eventi/webinar?


Continuando, accetti l'informativa sulla privacy