ETF ad accumulazione o a distribuzione - come differenziarsi? | Rankia: Comunità finanziaria

ETF ad accumulazione o a distribuzione – come differenziarsi?

Nell'articolo di oggi cercheremo di identificare le classi pulite di gestori di fondi. I fondi di classe pulita sono fondi di consulenza indipendenti, cioè non c'è alcun interesse personale da parte del gestore del fondo nel raccomandare un fondo o un altro, in quanto non ricevono una commissione di retrocessione. Si risparmia davvero con i fondi di classe pulita?

ETF ad accumulazione o a distribuzione – come differenziarsi?

Gli Exchange Traded Funds (ETF) sono strumenti finanziari che potrebbero essere considerati un ibrido tra le azioni quotate e i fondi comuni di investimento e sono solitamente destinati a replicare un indice. Sono un paniere di azioni di diverse società, materie prime, obbligazioni, o una miscela di questi, che vengono scambiati sul mercato, e sono quindi anche conosciuti come fondi negoziati in borsa. Gli ETF sono titoli negoziabili che hanno un prezzo di mercato associato a loro, il che rende più facile comprarli e venderli in qualsiasi momento della giornata; a differenza dei fondi comuni di investimento dove bisogna aspettare la fine della giornata per scoprire il loro valore patrimoniale netto.

Come menzionato sopra, un ETF può essere composto da azioni di società quotate. Queste società in cui l'ETF investe, come al solito, distribuiscono dividendi ai loro azionisti. In questo articolo spiegheremo i tipi di ETF che esistono a seconda di come vengono trattati i dividendi che ricevono dalle aziende in cui investono.

ETF ad accumulazione

Gli ETF ad accumulazione sono caratterizzati dal reinvestimento dei dividendi ricevuti dalle società partecipate, senza dividerli tra i singoli sottoscrittori dell'ETF. Questi dividendi sono reinvestiti su base proporzionale in tutto il paniere di attività. Il patrimonio netto dell'ETF aumenterà quindi dell'importo dei dividendi ricevuti, aumentando così il valore delle posizioni dei detentori di quote dell'ETF.

ETF di distribuzione

Gli ETF a distribuzione sono caratterizzati dal fatto che distribuiscono periodicamente, di solito trimestralmente, i dividendi ricevuti dalle società in cui investono. In questo modo, i partecipanti ricevono un reddito, proprio come se ricevessero direttamente i dividendi da una società. L'importo ricevuto come dividendo dal detentore di quote sarà proporzionale al numero di quote.

Come faccio a sapere che tipo di ETF è?

Il modo più semplice per sapere se si tratta di un ETF ad accumulazione o a distribuzione è guardare il diminutivo nel nome. Se guardiamo il nome dell'ETF, troviamo spesso diminutivi come “(Acc)”, che significa che l‘ETF è un ETF ad accumulazione, e “(Dist)”, che significa che l'ETF è un ETF a distribuzione.

Se vogliamo sapere se abbiamo a che fare con un ETF a distribuzione o ad accumulazione e non abbiamo il diminutivo nel nome, come nel caso del Vanguard S&P500 UCITS ETF, quello che dobbiamo fare è andare al suo prospetto (KIID), che è il documento dove si trovano i dati essenziali relativi all'ETF in questione. Per fare questo prendiamo il nome dell'ETF se ne abbiamo uno e cerchiamo il prospetto sul sito web del gestore del fondo, o più semplicemente, possiamo inserire “ISIN + prospetto” direttamente nel motore di ricerca e individuare il documento pdf.

Comprare un ETF ad accumulazione o un ETF a distribuzione?

Quando scegliete quale tipo di ETF si adatta meglio alle vostre esigenze, dovreste considerare alcuni dei fattori discussi di seguito.

Obiettivo di investimento

Se il tuo obiettivo di investimento è quello di “snowball“, cioè di far crescere il tuo capitale per approfittare della magia dell'interesse composto, ti conviene usare un ETF ad accumulazione. D'altra parte, se il tuo obiettivo è quello di guadagnare una serie di entrate dai tuoi investimenti per soddisfare le tue spese quotidiane, un ETF a distribuzione è più adatto.

Costi di transazione

Quando vuoi reinvestire i dividendi negli ETF a distribuzione, potresti dover pagare dei costi di transazione, che non esistono negli ETF ad accumulazione, dato che i dividendi vengono automaticamente reinvestiti senza costi.

Elenco degli ETF ad accumulazione e distribuzione

Infine, mostriamo esempi di alcuni ETF di entrambe le classi:

IndiceIndice di accumulazione ETFDistribuzione ETF
iShares Core MSCI World UCITS ETF USD
IE00B4L5Y983IE00BKBF6H24 (Hedged)
iShares Core S&P 500 UCITS ETF USD (EUR)IE00B5BMR087IE0031442068
iShares MSCI Emerging Markets UCITS ETFIE00B4L5YC18IE00B0M63177
iShares Core MSCI Europe UCITS ETF EURIE00B4K48X80IE00B1YZSC51
Global X Telemedicine & Digital Health UCITS ETFIE00BLR6QB00IE00BLR6QB00
Global X Video Games & Esports UCITS ETFIE00BLR6Q544IE00BLR6Q544

Guida del Fondo di Investimento
Guida raccomandata

Guida del Fondo di Investimento

Impara tutto sui fondi d'investimento. Impara le basi e inizia a investire saggiamente.

Scaricare gratis

Lascia un commento

Sii il primo a commentare!
Commento

Benvenuto nella comunità!

Seleziona i temi che ti interessano e personalizza la tua esperienza in Rankia

Ti invieremo una newsletter ogni due settimane con le novità di ogni categoria che hai scelto


Vuoi ricevere le notifiche dei nostri eventi/webinar?


Continuando, accetti l'informativa sulla privacy