Perchè gli ETF proteggono dall’inflazione: i migliori ETF difensivi

In questo post scoprirete perché gli ETF possono proteggervi dall'inflazione e quali sono i migliori ETF difensivi.

etf inflazione

ETF sull'inflazione: Italia

L'aumento del tasso di inflazione ha destato grande preoccupazione in Italia; tutto ciò si aggiunge agli effetti della pandemia e dei conflitti armati tra Russia e Ucraina, tra gli altri. Per i risparmiatori, l'inflazione riduce il potere d'acquisto in futuro e pertanto, riduce indirettamente i rendimenti.

L'investitore di un ETF può risentirne se l'inflazione ha un impatto negativo sulle società o sugli indici inclusi nel suo ETF. A lungo termine, potete proteggervi dall'inflazione solo se investite o avete già investito in modo ampiamente diversificato nei mercati dei capitali o in attività reali.

In altre parole, è consigliabile mantenere i propri investimenti ampiamente e globalmente diversificati (investire a lungo termine aiuta a tollerare meglio le fluttuazioni del mercato).

Perché gli ETF possono proteggere dall'inflazione? 

Grazie agli ETF, avete la possibilità di partecipare all'evoluzione dei mercati dei capitali in modo semplice e poco costoso. Per proteggersi dall'inflazione si possono seguire diverse strategie: investire su azioni difensive, materie prima, oro o obbligazioni legate all'inflazione. Per proteggersi dall'inflazione è consigliato investire in strumenti finanziari che danno rendimenti a lungo termine, ad esempio ETF che replicano indici mondiali (tanto per citarne uno, nell'ultimo mezzo secolo l'indice MSCI World ha reso un 9% annuale). Se ti interessa leggi: MSCI WORLD: cos’è e quali ETFs replicano la sua performance?

In questo articolo vi parleremo dei migliori ETF che proteggono i vostri risparmi dall'inflazione.

Quali sono i migliori ETF difensivi? 

Per consentire ai risparmiatori di proteggere il proprio portafoglio e il proprio patrimonio dalla svalutazione delle valute, sono state sviluppate diverse strategie di investimento in ETF:

  • Azioni: si dovrebbero prendere in considerazione gli ETF di settori come i beni di consumo o i servizi di pubblica utilità. Così come i titoli di società che, pur aumentando i prezzi per i loro clienti, possono essere meno sensibili all'inflazione (come l'elettricità).
  • ETF legati all'inflazione: gli ETF legati all'inflazione sono emessi da governi che pagano un rendimento aggiuntivo che copre l'inflazione alla scadenza. Esistono ETF che seguono gli indici di tali obbligazioni protette dall'inflazione.
  • Liquidità e obbligazioni a breve termine: sono un'opzione a breve termine in caso di inflazione, in quanto consentono flessibilità e permettono di acquistare titoli con tassi di interesse più elevati nel prossimo futuro. 
  • Oro: è considerato una copertura contro l'inflazione in quanto è una sorta di moneta indipendente.
  • Lusso: i beni di lusso vengono acquistati anche in tempi di inflazione; esistono ETF che coprono questi settori.
  • Materie prime: le materie prime potrebbero essere una buona copertura in quanto spesso sono un fattore di inflazione. 

Qui trovi informazioni su:

Ricordate che queste strategie non funzionano se gli asset vengono acquistati dopo l'inflazione, poiché la protezione dall'inflazione diventa inefficace in quanto i prezzi degli asset sono già stati rivalutati.

Ecco alcuni ETF di protezione dall'inflazione.

I migliori ETF contro l'inflazione: gli ETF difensivi di Borsa Italiana

I settori difensivi per eccellenza in Italia sono:

  • Consumi o beni di prima necessità;
  • Servizi di pubblica utilità come acqua, gas, elettricità;
  • Assistenza sanitaria e prodotti farmaceutici;
  • Materie prime.

In altre parole, un ETF difensivo deve appartenere a uno dei settori appena citati, appartenere alla categoria value (società sottovalutate con multipli bassi) e pagare dividendi elevati.

Alcuni dei migliori ETF difensivi di Borsa Italiana sono: SPDR S&P Global Dividend Aristocrats UCITS ETF (GLDV), SPDR S&P US Dividend Aristocrats UCITS ETF (USDV), SPDR S&P Euro Dividend Aristocrats UCITS ETF (EUDV).

Tutti fanno parte dello stesso emittente, ovvero SPDR (Standard & Poor's Depositary Receipt), il primo investe a livello globale, il secondo negli Stati Uniti e il terzo in Europa.

SPDR S&P Global Dividend Aristocrats UCITS ETF (GLDV)

Questo ETF contro l'inflazione investe in titoli ad alto dividendo di tutto il mondo. I 4 settori più grandi sono:

  • 25,18% finanziari
  • 22,89% servizi di pubblica utilità
  • 13,78% immobiliare
  • 7,30% beni di consumo non ciclici.

SPDR S&P US Dividend Aristocrats UCITS ETF (USDV)

Questo ETF investe in azioni statunitensi ad alto dividendo. I 4 settori più grandi sono:

  • 16,99% finanziario.
  • 15,72% beni di consumo non ciclici.
  • 14,94% servizi di pubblica utilità.
  • 14,52% industriali.

SPDR S&P Euro Dividend Aristocrats UCITS ETF (EUDV)

Questo ETF difensivo value investe in titoli ad alto dividendo in Europa. I 5 settori più grandi sono:

  • 20,76% servizi di pubblica utilità.
  • 16,81% assistenza sanitaria.
  • 15,73% industriali.
  • 15,14% materiali.
  • 15,09% finanziari.

I migliori ETF contro l'inflazione: gli ETF difensivi USA

Alcuni dei migliori ETF difensivi statunitensi sono:

  • Vanguard 500 Index Fund ETF (NYSERCA:VOO)
  • ETF SPDR al dettaglio (NYSERCA:XRT)
  • iShares Gold Trust (NYSEARCHA:IAU)

Vanguard 500 Index Fund ETF 

Fondo negoziato in borsa che segue l'indice S&P 500. Include le 500 maggiori società quotate nelle borse statunitensi e offre la massima diversificazione. 

Le posizioni più importanti nel Vanguard 500 Index Fund sono: Apple (NASDAQ: AAPL), Berkshire Hathaway (NYSE: BRK-A, NYSE: BRK-B), JPMorgan Chase (NYSE: JPM) e Johnson & Johnson (NYSE: JNJ). 

ETF SPDR al dettaglio

Le vendite online in questo settore continuano ad essere forti. L'ETF SPDR Retail di State Street Global Advisors è un fondo che copre una selezione del panorama del commercio al dettaglio statunitense. Tra le principali partecipazioni dell'ETF XRT figurano Dillard's (NYSE: DDS), Ambercrombie & Fitch (NYSE: ANF), Dick's Sporting Goods (NYSE: DKS), Target (NYSE: TGT) e Overstock.com (NASDAQ: OSTK), per citarne alcune.

iShares Gold Trust

L'iShares Gold Trust consente agli investitori di monitorare i movimenti giornalieri del prezzo dell'oro. Il prezzo dell'oro sale e scende, così come il prezzo dell'ETF IAU.

Ora, in Europa è possibile trovare un altro ETF difensivo in cui investire:

Vanguard FTSE Europe ETF (NYSERCA:VGK).

In Europa, uno dei migliori mercati è il Financial Times Stock Exchange 100, o FTSE 100, che comprende le azioni blue-chip a grande capitalizzazione quotate alla Borsa di Londra

Il Vanguard FTSE Europe ETF è un buon modo per ottenere un'esposizione ai titoli a grande capitalizzazione e alle blue-chip che operano a Londra e comprende società come Nestlé (OTCMKTS: NSRGY), SAP (NYSE: SAP), Royal Dutch Shell (OTCMKTS: RYDAF) e HSBC Holdings (NYSE: HSBC), e molte altre.

Grazie agli ETF difensivi, avete l'opportunità di partecipare allo sviluppo dei mercati dei capitali in modo semplice e a basso costo. Gli ETF sono quindi un'ottima arma contro l'inflazione. 

Investi con i migliori broker per ETF

Deposito minimo:

$50.00

* Il 79% dei conti CFD al dettaglio perde denaro
Deposito minimo:

$0.00

Deposito minimo:

$0.00

Leggi più tardi - Compila il modulo per salvare l'articolo in formato PDF
Consent(Obbligatorio)

Guida di ETF

Questo e-book ti aiuterà a imparare ciò che devi sapere per iniziare con successo i tuoi investimenti:

  • Concetti di base
  • Cosa sono e come funzionano gli ETF
  • Consigli utili per investire

Articoli correlati

Migliori ETF su cui investire
Gli ETF sono uno strumento versatile per costruire il vostro portafoglio di investimenti indicizzati passivi o per integrare il vostro portafoglio di fondi e azioni. In questo articolo esamineremo i migliori ETF in cui investire, iniziando con un ...

Lasciate i vostri pensieri

guest
0 Commenti
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti
Benvenuto nella comunità!

Seleziona i temi che ti interessano e personalizza la tua esperienza in Rankia

Ti invieremo una newsletter ogni due settimane con le novità di ogni categoria che hai scelto


Vuoi ricevere le notifiche dei nostri eventi/webinar?


Continuando, accetti l'informativa sulla privacy