Azioni Nike: quotazione e dove comprare

Nike è un noto marchio di calzature, abbigliamento e accessori per lo sport. Famosa in tutto il mondo, nasce nel 1964 e ha sede a Beaverton, nell’area di Portland, Oregon. Di seguito cerchiamo di capire se comprare le azioni Nike può rappresentare un buon investimento. Quindi vediamo le caratteristiche tecniche del titolo, i dividendi, la quotazione, se conviene o non conviene investire e altre informazioni utili per chiunque stia valutando di investire in azioni Nike.

nike azioni

Nike: storia

La storia di Nike comincia nel 1964, in USA. Phyl Knight, frequentando l‘università di Oregon, comincia a gareggiare nella squadra di atletica dell’università. Da subito manifesta, oltre che un’indole piuttosto competitiva, che si traduce in numerose vittorie sportive, un grande intuito per gli affari. E in particolare, per il settore delle scarpe da corsa. Osservando da vicino l’ambiente, Phyl Knight si rende conto dell’enorme richiesta di mercato di scarpe d’atletica. E del vuoto, anzi potremmo dire della voragine, di mercato sul lato dell’offerta. Ne parla quindi con il suo allenatore, Bill Bowerman, e insieme danno vita alla Blue Ribbon Sports. Il successo è esplosivo, come la popolarità del marchio che vede la luce nel 30 maggio 1971 a Beaverton, Oregon. Nel 1979 la società copriva ben il 50% del settore, con un fatturato di oltre 150 milioni di dollari; una cifra spaventosa per l’epoca.

La società, dal 1978, con la sponsorizzazione del tennista John McEnroe, si è poi legata ad atleti e squadre di alto livello, contribuendo a plasmare l’idea di sport che tutti abbiamo. Espressioni come “just do it” sono ormai entrate nell’immaginario collettivo. Oggi, quando si pensa a sport viene, inconsapevolmente o consapevolmente, in mente Nike o uno dei suoi spot. Fortuna, intuizione e velocità di esecuzione sono gli elementi che caratterizzano l’inizio questa storia. Da allora Nike ne ha fatta di strada. Ad oggi, conta 62000 dipendenti in tutto il mondo e il fatturato supera i 30 miliardi di dollari. La società, negli ultimi tempi, ha avuto la tendenza ad espandersi anche al di fuori del settore delle calzature, promuovendo l’attività fisica con app, accessori per lo sport, e collaborando con società del settore tecnologico come ad esempio Apple. Quello di Nike è un volto sempre più poliedrico e trasversale, che cattura diversi segmenti di mercato, il che consente una buona diversificazione dei rischi.

Chi è il CEO di Nike?

John Donahoe è l’attuale CEO di Nike, diventato CEO nel 2020, a Gennaio, mentre fa parte del consiglio di amministrazione dal 2014. Precedentemente, era stato presidente e CEO di ServiceNow ed eBay Inc mentre fa ancora parte del consiglio di amministrazione di PayPal. All’inizio della sua carriera, ha lavorato per Bain & Company per ben due decadi, diventando CEO della compagnia nel 1999. John ha ricevuto un MBA dalla Stanford Graduate School of Business ed è laureato ad Harvard. In linea con la tradizione con lo spirito che ha dato i natali al marchio, è uno sportivo e ha partecipato a diverse competizioni e gare di football.

Come Investire in azioni Nike: NYSE

Quando si vuole investire in un’azione come Nike, bisogna innanzitutto disporre di alcune informazioni fondamentali, come l’ISIN e il ticker, che trovi nella tabella qui sotto.

Mentre la procedura di investimento è molto semplice.

  • Creazione di un conto presso un broker regolamentato;
  • Cercare il titolo sul motore di ricerca. Puoi farlo o scrivendo direttamente il titolo (Nike), oppure con l’ISIN (US6541061031) o con il Ticker (NKE);
  • Scegli la quantità di azioni che desideri acquistare;
  • Scegli la modalità di acquisto e completa l’operazione.
TitoloNike
ISINUS6541061031
TickerNKE
QuotazioneNYSE
Capitale per iniziare100 €

Come si fa a comprare azioni Nike?

Comprare azioni Nike è un processo relativamente semplice che può essere eseguito tramite una piattaforma di trading online. Ecco una guida passo-passo:

  1. Scegli un broker online: ci sono molti broker online tra cui scegliere, come XTB, DEGIRO, eToro, e molti altri. Assicurati di scegliere un broker che offra accesso al mercato azionario statunitense.
  2. Apri un conto di trading: dopo aver scelto il broker, dovrai aprire un conto di trading. Questo richiede la compilazione di un modulo di registrazione e la verifica della tua identità.
  3. Deposita fondi nel tuo conto: dopo aver aperto il conto, dovrai depositare dei fondi. Questo può essere fatto tramite bonifico bancario, carta di credito/debito o altre opzioni di pagamento offerte dal broker.
  4. Cerca il simbolo delle azioni Nike: il simbolo di borsa per le azioni Nike è “NKE”. Usa la funzione di ricerca sulla piattaforma di trading del tuo broker per trovare le azioni Nike.
  5. Effettua un ordine di acquisto: una volta trovato il simbolo “NKE”, puoi effettuare un ordine di acquisto. Puoi scegliere tra diversi tipi di ordini, come ordini di mercato (acquisto immediato al prezzo corrente) o ordini limitati (acquisto a un prezzo specifico o inferiore).
  6. Conferma l’ordine: dopo aver impostato il tuo ordine, dovrai confermarlo. Il broker eseguirà l’ordine e le azioni verranno accreditate sul tuo conto di trading.

eToro

7.5/ 10

Mercati

Italia, Europa, USA, Asia

Sito web in diverse lingue.

Versione mobile avanzata e copytrading

Possibilità di negoziazione di azioni frazionarie

* eToro è una piattaforma di investimento multi-asset. Il valore dei vostri investimenti può salire o scendere. Il vostro capitale è a rischio. Il 51% dei conti CFD al dettaglio perde denaro.

Deposito minimo:

€100.00

Quotazioni azioni Nike

Qui sotto il grafico e l’andamento degli ultimi 5 anni con il valore delle azioni Nike.

investire azioni nike grafico

Azioni Nike in Borsa: previsioni

Con oltre mezzo secolo di solide performance finanziarie, Nike si è generalmente guadagnata un rating di consensus blue-chip. Questo rating è riservato alle grandi aziende che ottengono costantemente solidi rendimenti nel lungo periodo. Tutte le azioni presentano un livello di rischio intrinseco dovuto alla loro volatilità. Le blue-chip, invece, sono l’investimento azionario più stabile che si possa avere.

Le opinioni degli analisti sono infatti estremamente positive, orientate sull’acquisto o il tenere.

comprare azioni nike

Azioni Nike: dividendi

Quando acquistate azioni Nike e diventate azionisti, dovete sapere che avete diritto ai dividendi. Pertanto, è possibile consultare la seguente tabella che elenca i diversi dati sui dividendi Nike.

Data di approvazioneDividendo Rendimento
03.06.20240,371,56%
02.06.20230,341,31%
03.03.20230,341,14%
02.12.20220,341,22%
02.09.20220,3051,15%
03.06.20220,3050,99%
04.03.20220,3050,91%

Dove comprare azioni Nike? Trading

Per comprare azioni Nike, è importante scegliere un broker o una piattaforma di trading che sia regolata, sicura e affidabile.

Scegliendo una piattaforma che preveda la possibilità di fare trading con un conto demo avrai la possibilità di familiarizzare con le dinamiche di investimento prima di cominciare ad investire soldi reali.

Lotto minimo azioni nike

Il lotto minimo di azioni Nike è 100. Leggi la nostra guida sulle azioni frazionate e i migliori broker per le azioni frazionate per scoprire come iniziare a fare trading con un capitale ridotto.

Qui inoltre trovi una lista dei broker per azioni USA.

Info sulle azioni Nike

I forum sono una risorsa preziosa e allo stesso tempo sottovalutata quando si cercano informazioni sui titoli finanziari. Da reddit a Seeking Alpha a Yahoo Finance, sono numerosi i posti digitali dove scoprire le tendenze di mercato e prendere corrette decisioni di investimento.

In conclusione, tra le azioni americane possiamo dire che le azioni Nike sono un buon investimento oggi. È un’azienda molto solida, con molti anni sul mercato e le sue prestazioni sono riuscite a soddisfare molti azionisti e investitori. Se decidete di comprare azioni Nike, sceglierete, secondo molti esperti, un’azienda affidabile e poco volatile, con grandi margini di crescita.

I principali concorrenti di Nike

  • Puma: azienda tedesca che opera nel campo dell’abbigliamento sportivo
  • Adidas:azienda multinazionale tedesca che opera nel campo della produzione di calzature, abbigliamento e articoli sportivi di varia natura.
  • Under Armour: azienda USA nata nel 1996, pioniera del performance apparel, prodotti che ottimizzano le performance degli atleti grazie all’alta qualità dei tessuti.

Cerchi un broker per azioni americane?

Deposito minimo:

€0.00

Deposito minimo:

€0.00

Deposito minimo:

€0.00

FAQ

Quante azioni ha Nike?

Al maggio 2024, Nike ha circa 1.28 miliardi di azioni in circolazione. Questo numero può variare leggermente nel tempo a causa di operazioni di buyback, emissioni di nuove azioni, o altre azioni aziendali. È possibile trovare l’ultima cifra aggiornata controllando i documenti finanziari di Nike, come il 10-K o il 10-Q, disponibili sul sito della Securities and Exchange Commission (SEC) o sul sito degli investitori di Nike.

Quando si è quotata in borsa Nike?

Nike si è quotata in borsa il 2 dicembre 1980. Il titolo ha iniziato a essere scambiato sul New York Stock Exchange (NYSE) con il simbolo “NKE”. Da allora, Nike è diventata una delle aziende più riconosciute e di maggior successo nel settore dell’abbigliamento sportivo a livello mondiale.

Leggi più tardi - Compila il modulo per salvare l'articolo in formato PDF
Guida Analisi Tecnica
Questo e-book ti aiuterà a scoprire ciò che devi sapere per iniziare a usare uno dei metodi più usati nei mercati finanziari:
  • Concetti di base
  • Tutto quello che devi sapere sull'analisi tecnica
  • Come iniziare ad usare l'analisi tecnica

Articoli correlati

Dividendi mensili: come riscuoterli
In questo articolo vedremo uno dei massimi principi di ogni investitore in borsa. Creare un portafoglio di investimenti che genera rendimenti passivi ogni mese, tramite dividendi mensili. Per fare ciò, indicheremo in quali potenziali aziende è pos...