Cosa sono e come investire con gli ETF con leva e inversi

Cosa sono e come investire con gli ETF con leva e inversi? Attualmente abbiamo una moltitudine di attività finanziarie per sviluppare una strategia di investimento adeguata alle nostre esigenze in ogni momento. Da alcuni anni gli ETF stanno crescendo in popolarità e il volume scambiato di queste attività continua a crescere.

Un ETF è un fondo quotato, quindi combina i vantaggi di poter investire in un paniere di attività, ottenendo la diversificazione di un fondo, con la comodità di poter comprare e vendere istantaneamente in un mercato quotato.

Cosa sono e come investire con gli ETF con leva e inversi

Che cos'è ETF inversi

Gli ETF inversi sono Exchange Traded Funds il cui obiettivo d'investimento è quello di replicare il movimento percentuale giornaliero inverso di un indice del mercato azionario.

indice del mercato azionario. Possono avere o meno un fattore di leva di 2 o più volte. Nel caso di un ETF inverso unleveraged, quando l'indice che viene ha un rendimento negativo per la sessione, il fondo ha un rendimento positivo equivalente. Se il movimento giornaliero è positivo, il rendimento dell'ETF inverso è negativo. Nel caso della leva, il movimento inverso è moltiplicato per il fattore di leva.

Che cos'è ETF con leva

Ciò che un ETF a leva cerca di fare è replicare la performance di un indice, ma amplificare la sua performance attraverso la leva, sia al rialzo che al ribasso. È importante notare che questa leva si verifica sui rendimenti giornalieri, quindi non necessariamente amplificherà i rendimenti di un periodo più lungo della stessa quantità.

Questa leva è ottenuta attraverso l'uso di derivati. Generalmente questi ETF hanno una struttura sintetica, il che significa che in genere non investono direttamente nelle aziende come farebbe un ETF tradizionale. Investono in futures o opzioni per replicare l'indice con il fattore di leva indicato.

Come funzionano

Gli ETF con leva e inversi sono di solito sintetici nella struttura. Questo significa che di solito non possiedono le attività sottostanti, ma usano strumenti derivati per guadagnare il rendimento corrispondente.

Gli ETF inversi e con leva tendono ad essere usati dai trader a breve termine piuttosto che dagli investitori a lungo termine. Questo perché queste attività sono state create con l'obiettivo di replicare gli indici sottostanti su base giornaliera. In effetti, la performance a lungo termine di questi strumenti tende a discostarsi parecchio da quello che si potrebbe pensare, proprio a causa del fatto che il calcolo viene fatto su base giornaliera, e dell'effetto di interesse composto che questo produce su una lunga serie temporale.

La cosa interessante degli ETF, sia inversi che a leva, è che ci permettono di attuare strategie di investimento elaborate che tengono conto della nostra visione direzionale a breve termine del mercato. Con gli strumenti derivati possiamo ottenere lo stesso tipo di esposizione ai mercati, ma comprare e vendere futures e opzioni non è sempre disponibile per tutti gli investitori.

Come ogni attività finanziaria avanzata, c'è un alto rischio se non si conoscono bene le sue caratteristiche. Gli ETF con effetto leva sono attività più volatili dei sottostanti a cui sono associati e quindi possono comportare un rischio maggiore moltiplicando la loro variazione. Il modo migliore per evitare rischi inutili è sempre quello di capire le caratteristiche dell'attività finanziaria e incorporarle nel proprio portafoglio in modo ragionevole e strategico.

Investire con gli ETF con leva e inversi: Conclusioni

L'uso di ETF con leva e inversi ci offre la possibilità di ottenere la stessa flessibilità di altri strumenti derivati più complessi, in modo facile ed economico, per implementare strategie di investimento elaborate. Come per qualsiasi attività finanziaria avanzata, è consigliabile conoscere il suo funzionamento e i suoi possibili rischi per poter trarre il massimo vantaggio da tutte le sue possibilità.

Vuoi sapere chi è il broker più economico per investire in azioni in Italia? Guarda il nostro articolo per i broker più economici per investire in azioni in Italia.

Ler mais tarde - Preencha o formulário para guardar o artigo como PDF
Consent(Required)

Guida di ETF

Questo e-book ti aiuterà a imparare ciò che devi sapere per iniziare con successo i tuoi investimenti:

  • Concetti di base
  • Cosa sono e come funzionano gli ETF
  • Consigli utili per investire

Articoli correlati

L'ETF Smart Beta è un ETF che mira ad offrire un'opzione alternativa agli ETF che replicano gli indici tradizionali, offrendo il meglio della gestione attiva e passiva. Da un lato, le regole della gestione passiva, ma rompendo la relazione tra pre...
Gli ETF forniscono agli investitori modi semplici per trarre profitto in una varietà di mercati. Dagli indici azionari alle materie prime, un buon ...

Lasciate i vostri pensieri

guest
0 Commenti
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti

Benvenuto nella comunità!

Seleziona i temi che ti interessano e personalizza la tua esperienza in Rankia

Ti invieremo una newsletter ogni due settimane con le novità di ogni categoria che hai scelto


Vuoi ricevere le notifiche dei nostri eventi/webinar?


Continuando, accetti l'informativa sulla privacy