Qual è la differenza tra le opzioni ETF e le opzioni sull’indice

Hai sentito parlare di opzioni ETF e opzioni su indice, ma non sai qual è la differenza tra le due? Ti invitiamo a continuare a leggere questo articolo in modo che tu possa sapere qual è la risposta. 

opzioni su indice

Qual è la differenza tra le opzioni ETF e le opzioni su indice? 

Prima di spiegare qual è la differenza tra le opzioni ETF e le opzioni su indici, dovresti conoscere i seguenti concetti: 

Opzioni 

Un'opzione finanziaria è uno strumento finanziario derivato che è stabilito in un contratto che conferisce al suo acquirente il diritto, ma non l'obbligo, di acquistare o vendere beni o titoli a un prezzo predeterminato, fino a un certo specifico. 

I tipi di opzioni sono: 

Prezzo di un'opzione 

Per quanto riguarda il prezzo delle opzioni, dovresti sapere che sono legate al prezzo del sottostante, ma non direttamente come accade con i futures

Il suo prezzo tiene conto dei seguenti aspetti: 

  • Data di scadenza 
  • Tipo di interesse 
  • Prezzo di esercizio 
  • Dividendi
  • Volatilità

Opzioni ETF 

Questo tipo di opzione basata su un fondo negoziato sul mercato (ETF o Exchange Traded Fund o Fondo di Investimento Negoziato) opera in borsa, dove un investitore può acquistare o vendere azioni o opzioni di un ETF tramite un conto di intermediazione . 

Le opzioni ETF si basano su fondi negoziabili sul mercato. In altre parole, sono fondi di investimento che operano in borsa. Questi ETF contengono un gruppo specifico di attività sottostanti come azioni, materie prime o obbligazioni. 

Opzioni su indice 

Successivamente, descriveremo in dettaglio le sue caratteristiche principali: 

  • Queste opzioni consentono a un trader di utilizzare opzioni call put per scommettere sul movimento di un intero indice azionario, come il Dow Jones U.S. Market Index o l'indice S&P 500, piuttosto che un singolo titolo individuale. 
  • Un indice è responsabile della corrispondenza delle fluttuazioni nei singoli titoli che lo compongono e, di conseguenza, queste opzioni tendono ad essere più stabili rispetto ad altri tipi di opzioni. La maggior parte delle opzioni su indici ha un esercizio in stile europeo; pertanto, non possono essere esercitati fino alla scadenza. 
  • Allo stesso modo, le opzioni su indici possono essere acquistate o vendute in qualsiasi momento durante la durata del contratto. I volumi sono grandi in quanto vengono utilizzati da hedge fund, società di investimento e singoli trader

Il vantaggio principale delle opzioni su ETF, o opzioni americane, è che dà al proprietario la libertà di esercizio, perché l'acquirente ha il potere di esercitarlo in qualsiasi momento, e questo è molto apprezzato dagli investitori. Inoltre, le opzioni americane permettono agli investitori di raccogliere profitti non appena il prezzo dell'attività sottostante si muove a loro favore, proprio perché possono essere esercitate in qualsiasi momento, a differenza delle opzioni indice, come vedremo di seguito.

In altre parole, l'acquirente di opzioni su indici ha il diritto di comprare o vendere l'attività sottostante alla scadenza, con un prezzo di esercizio prestabilito. Per ottenere questo diritto di esercizio, l'acquirente deve pagare un premio

Vuoi sapere come viene determinato il prezzo di un'opzione? Ti consigliamo di leggere: Come viene determinato il premio di un’opzione.

D'altra parte, se l'acquirente esercita il suo diritto alla scadenza, il venditore dell'opzione è obbligato a comprare o vendere l'attività sottostante. In questo caso, il venditore viene ricompensato con il premio pagato dal compratore. 

Tipi di opzioni su indice 

Le opzioni europee, come sono anche conosciute le opzioni su indici, saranno sempre di due tipi:

  • Opzione call europea: dà il diritto al suo proprietario di comprare il bene sottostante alla scadenza dell'opzione al prezzo stabilito, e quindi l'obbligo per il venditore di vendere quel bene se il compratore esercita il suo diritto.
  • Opzione put europea: dà diritto al suo proprietario di vendere l'attività sottostante alla scadenza al prezzo prestabilito. Questo obbliga il venditore a comprare l'attività sottostante.
  • Costo del premio: a causa della restrizione di dover aspettare la scadenza per esercitare l'opzione, i premi sono di solito più bassi rispetto alle opzioni su ETF, dove c'è più flessibilità in quanto l'investitore può esercitare l'opzione in qualsiasi momento. 
  • Bassa liquidità: le opzioni americane sono di solito negoziate su mercati organizzati e standardizzati, mentre le opzioni indice sono di solito negoziate su mercati OTC, il che rende queste ultime meno liquide.

Differenze 

  • La principale differenza tra le opzioni ETF e le opzioni su indice è che le prime sono regolate “in stile americano” (ovvero vengono scambiate come le stock options), mentre le seconde sono regolate in “stile europeo”(cioè, regolate in contanti).
  • Per entrare nel dettaglio della prima differenza, possiamo dire che le opzioni su indici (opzioni europee) non possono essere esercitate anticipatamente, mentre le opzioni ETF (opzioni americane) lo consentono. In questo caso, le opzioni su indici possono essere acquistate e vendute prima della scadenza; tuttavia, non possono essere esercitati in quanto non vi è alcuna negoziazione nell'indice sottostante effettivo. 
  • Le opzioni su indici sono derivati ​​flessibili e possono essere utilizzate per coprire un portafoglio di azioni contenente più azioni singole o per speculare sulla direzione futura dell'indice. 
  • Le opzioni di negoziazione in ETF possono comportare la necessità di prendere o consegnare azioni dell'ETF sottostante. Questo non è il caso delle opzioni su indici, poiché sono regolate in contanti; mentre le opzioni in ETF sono opzioni regolate in azioni del titolo sottostante. 

Ci auguriamo che tu sia riuscito a capire quali sono le differenze tra le opzioni ETF e le opzioni su indici. In questo modo, sarà più facile per te muoverti in borsa e avere un'idea chiara di ciascuna di queste opzioni. 

Cerchi un broker? Controlla le nostre raccomandazioni:

Deposito minimo:

$0.00

Deposito minimo:

$0.00

Deposito minimo:

$50.00

* Il 68% dei conti CFD al dettaglio perde denaro eToro USA LLC non offre CFD, ma solo attività crittografiche reali.
Leggi più tardi - Compila il modulo per salvare l'articolo in formato PDF
Consent(Required)

Guida di ETF

Questo e-book ti aiuterà a imparare ciò che devi sapere per iniziare con successo i tuoi investimenti:

  • Concetti di base
  • Cosa sono e come funzionano gli ETF
  • Consigli utili per investire

Articoli correlati

Lasciate i vostri pensieri

guest
0 Commenti
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti
Benvenuto nella comunità!

Seleziona i temi che ti interessano e personalizza la tua esperienza in Rankia

Ti invieremo una newsletter ogni due settimane con le novità di ogni categoria che hai scelto


Vuoi ricevere le notifiche dei nostri eventi/webinar?


Continuando, accetti l'informativa sulla privacy