Indicatore Elder Ray: cos’è e come usarlo

Il concetto di indicatore Elder Ray va a braccetto con il Bull Power e il Bear Power. Guardiamo insieme di cosa si tratta e il come riesce quest’indicatore Elder Ray a fornirti precise indicazioni su quando aprire e quando chiudere un trade.

Che cos’è l’indicatore Elder Ray?

L’indicatore Elder Ray è un indicatore tecnico di tipo oscillatorio creato da Alexander Elder con lo scopo di misurare la pressione di acquisto e di vendita.

elder ray index

Indicatore Elder Ray: calcolo e come usarlo

L’indicatore sviluppato da Alexander Elder, Elder Ray, misura la quantità di pressione di acquisto e di vendita nel mercato. L’Elder Ray è composto da due indicatori separati, noti come “bull power” e “bear power”, che consentono di determinare il prezzo rispetto a una media mobile esponenziale.

L’Elder Ray è composto da due indicatori, che possono essere maggiori o minori di zero:

  • Bull power (linea verde): misura la distanza tra il punto più alto della barra corrente e una media mobile – potenza rialzista.
    La potenza del toro indica la “forza” che i tori hanno per spostare il prezzo al di sopra della media. Quando l’indicatore Bull power è positivo, significa che i tori dominano il titolo. Quando il potere del Toro è negativo, i ribassisti hanno potere sul titolo.
  • Bear power (linea rossa): misura la distanza tra il punto più basso della barra corrente e una media mobile – potenza ribassista.
    Rappresenta la capacità dell’orso di spostare il prezzo al di sotto della media mobile del titolo. Quando il Bear power è positivo, i trader ribassisti hanno un maggiore controllo sul titolo. Quando Bear è negativo, i tori controllano il titolo.

La media mobile più utilizzata è quella esponenziale a 13 periodi e la formula di Elder Ray è la seguente:

Potenza del toro: Massima – media Exp (x sessioni)
Potenza dell’orso: Minima – Media Exp (x sessioni)

Bull Power

Abbiamo parlato di Bull Power e Bear Power, ma nella pratica cosa sono e come si calcolano?

Il Bull Power è la differenza tra il massimo dell’intervallo di tempo che stiamo prendendo in considerazione e la media mobile esponenziale a 13 giorni.

Esso rappresenta la pressione esercitata dalle tendenze rialziste in un intervallo di tempo, ovvero quanto queste forze rialziste riescono ad aumentare il prezzo in quel periodo di tempo.

Graficamente il massimo prezzo che troviamo nell’intervallo di tempo in analisi rappresenta il momento in cui la pressione delle forze rialziste è al suo massimo.

Bear Power

Il Bear Power è la differenza tra il minimo dell’intervallo di tempo che stiamo prendendo in considerazione e la media mobile esponenziale a 13 giorni.

Esso rappresenta la pressione esercitata dalle tendenze ribassiste in un intervallo di tempo, ovvero quanto queste forze ribassiste riescono ad abbassare il prezzo in quel periodo di tempo.

Graficamente il minimo prezzo che troviamo nell’intervallo di tempo in analisi rappresenta il momento in cui la pressione delle forze ribassiste è al suo massimo.

Elder Ray: interpretazione

Un’interpretazione dell’Elder Ray si basa sull’osservazione degli indicatori di potenza Toro e Orso. Quando il potere del Toro incrocia la zona positiva, si verifica uno scenario rialzista, mentre quando il potere dell’Orso incrocia la zona negativa, si verifica uno scenario ribassista.

Un’altra interpretazione consiste nell’osservare le divergenze, uno strumento potente per verificare i cambiamenti di tendenza, come possiamo vedere qui sotto.

Strategie di trading con l’indicatore Elder Ray

Possiamo avere una strategia rialzista o una strategia ribassista.

Strategia rialzista

Le condizioni per una strategia rialzista:

  • La tendenza della media mobile esponenziale è rialzista e la potenza dell’orso è rialzista ma da una zona negativa.
  • A questa condizione si aggiunge ulteriore consistenza se la forza del toro raggiunge nuovi massimi e/o la forza dell’orso supera una divergenza rialzista, come vediamo nell’esempio.

Strategia ribassista

Le condizioni per una strategia ribassista:

  • La tendenza della media mobile esponenziale è ribassista e la potenza del toro è ribassista e si sta allontanando dalla zona positiva.
  • Questa condizione è ulteriormente rafforzata se il toro cade da una divergenza ribassista.

Conclusione

I concetti di Bull Market, Bear Market, Bull Power e Bear Power sono essenziali nell’ambito della finanza. È altresì vero che il Bull Power e il Bear Power non avrebbero quasi senso senza l’indicatore Elder Roy. Quest’ultimo, infatti, rappresenta una vera e propria scansione della situazione del mercato, qualcosa di utilissimo da fare e che ti può portare direttamente ad operare date le precise indicazioni di apertura e chiusura che ti fornisce.

Leggi più tardi - Compila il modulo per salvare l'articolo in formato PDF
II edizione: Rankia Markets Experience Milano 2024
  • Relatori d'elite: una selezione esclusiva dei più influenti trader e investitori del settore.
  • Trading Live e consigli pratici: strategie avanzate per migliorare il trading.
  • Networking di alto livello: crea connessioni significative, scambia idee e costruisci relazioni professionali durature.
  • Regali esclusivi: ogni partecipante riceverà regali unici, pensati per arricchire ulteriormente l'esperienza dell'evento.
  • Partecipazione gratuita: l'accesso all'evento è completamente gratuito.

Articoli correlati