Indicatore Vortex: cos’è, come funziona e strategie

In questo articolo scoprirete le strategie di trading dell’indicatore Vortex, cos’è e come funziona nel mercato finanziario.

Che cos’è l’indicatore Vortex

L’indicatore Vortex è un oscillatore ampiamente utilizzato per determinare l’inizio di una nuova tendenza o per confermare una tendenza in corso, la sua direzione e la sua forza. Questo indicatore è composto da 2 linee che catturano il movimento positivo e negativo del trend.

Queste linee sono chiamate linea di rialzo (VI+) e linea di ribasso (VI-).

Costruzione dell’indicatore Vortex

L’indicatore Vortex è stato sviluppato da Etienne Botes e Douglas Siepman, che si sono ispirati al lavoro di un inventore austriaco, Viktor Schauberger, che basava le sue idee e le sue scoperte sui fenomeni osservati in natura. Secondo loro, i mercati finanziari assomigliano ai movimenti a vortice di una corrente d’acqua.

Come funziona l’indicatore Vortex

L’indicatore traccia due linee oscillanti, una per identificare il movimento positivo del trend e l’altra per identificare il movimento negativo dei prezzi. Gli incroci delle linee indicano segnali di acquisto e di vendita progettati per catturare l’azione di tendenza più dinamica, superiore o inferiore.

Significato dell’indicatore Vortex

L’indicatore Vortex collega i punti alti e bassi delle barre di prezzo o delle candele del mercato. Il principio alla base è molto semplice: maggiore è la distanza tra il minimo di una barra di prezzo e il massimo della successiva, maggiore è il movimento al rialzo. Allo stesso modo, maggiore è la distanza tra il massimo di una barra e la successiva, maggiore è il movimento al ribasso.

Come fare trading con l’indicatore Vortex

Le letture vengono solitamente effettuate su 14 periodi e poi aggiustate utilizzando il range attuale di J. Welles Wilder. Inoltre, i trader utilizzano l’indicatore come generatore di segnali indipendente.

Di seguito vi spieghiamo come leggere i segnali di questo indicatore:

  • Per impostazione predefinita, la linea di uptrend è blu e quella di downtrend è viola sul grafico. Normalmente, la linea nella prima posizione indica se l’asset è in una tendenza al rialzo o al ribasso.
  • Questo indicatore è abbastanza universale e può essere utilizzato sia per il trading a breve che a lungo termine.
  • La combinazione di questo indicatore con altri vi permetterà di evitare falsi segnali di trading e di generare un’analisi di mercato più accurata.

Strategie di trading con l’indicatore Vortex

È possibile utilizzare l’indicatore Vortex per creare strategie di trading sulle valute e identificare entrate lunghe o corte con una media ponderata per il volume dei prezzi incrociati. Il vantaggio principale di questo indicatore è la sua semplicità, per cui il segnale di acquisto di un contratto si verifica molto spesso ed è espresso dall’intersezione delle linee di segnale.

Gli esperti consigliano di acquistare l’opzione Call subito dopo che la linea verde incrocia la linea rossa dal basso verso l’alto. Per quanto riguarda l’opzione Put, dovrebbe essere acquistata quando la linea rossa ha incrociato quella blu nella stessa direzione.

Regole: indicatore Vortex

Considerate di seguire queste regole per rendere l’indicatore più efficace:

  • Fare trading in periodi di alta volatilità.
  • Utilizzare valute o criptovalute come asset.
  • La scadenza non deve essere inferiore al tempo di formazione di 3 candele.
  • Non è consigliabile utilizzare un timeframe inferiore a 5 minuti.
  • L’indicatore Vortex viene spesso utilizzato insieme ad altri strumenti. Ciò consente di ricevere segnali più precisi, anche se meno frequenti. Ma funziona bene anche da solo.
  • Ora che conoscete l’indicatore Vortex, potete iniziare a utilizzarlo quando investite.

Cerchi un broker per il trading?

Deposito minimo:

€0.00

Deposito minimo:

€100.00

Deposito minimo:

€0.00

Leggi più tardi - Compila il modulo per salvare l'articolo in formato PDF

Articoli correlati