Che cos’è l’indice Eurostoxx 50? Come funziona e titoli

L’Euro Stoxx 50 è un indice di riferimento dell’Eurozona che comprende le 50 maggiori società per capitalizzazione di mercato, tra cui aziende di Spagna, Francia, Germania, Belgio, Irlanda, Italia e Paesi Bassi. L’indice è stato creato nel 1998 ed è compilato da Stoxx Limited, una joint venture tra Deutsche Börse, Dow Jones & Company e SWX Swiss Exchange.

L’Eurostoxx 50 rivede la sua composizione una volta all’anno e apporta modifiche in base all’andamento delle società esistenti nell’indice. Tiene traccia delle aziende di un’ampia gamma di settori. Analizziamolo più in profondità.

Eurostoxx 50: come funziona

Per capire come funziona questo indice, è importante conoscerne le caratteristiche:

  • Non tutte le aziende che lo compongono hanno lo stesso peso.
  • L’EuroStoxx 50 è un indice ponderato per la capitalizzazione di mercato (prezzo per azione moltiplicato per il numero di azioni in circolazione).
  • La sua composizione viene rivista trimestralmente o semestralmente.
  • Il settore delle istituzioni finanziarie ha il peso maggiore nell’indice.

Inoltre, l’Euro Stoxx 50 è composto da società di 8 Paesi;  19 francesi, 13 tedesche, 6 spagnole, 4 olandesi, 3 italiane e 1 di Belgio, Finlandia e Irlanda. Le aziende spagnole sono le 6 maggiori società IBEX: Inditex, Santander, Telefónica, Iberdrola, BBVA e Amadeus.

La capitalizzazione di queste 50 società supera attualmente i 2,7 trilioni di euro (superiore, ad esempio, al PIL francese).

Nel panorama europeo degli indici azionari, diversi nomi spiccano per la loro rilevanza e per la rappresentazione delle economie delle nazioni a cui fanno riferimento. Cos’è l’indice IBEX 35? Questo è l’indice principale della Borsa di Madrid, che riflette le performance delle 35 principali società spagnole. Analogamente, il CAC 40 è l’indice di riferimento per le azioni delle 40 maggiori imprese quotate alla Borsa di Parigi. Cos’è l’indice DAX 30? Si tratta dell’indice che monitora le 30 maggiori società quotate in Germania, un termometro essenziale per l’economia tedesca. Infine, non si può dimenticare il FTSE MIB, che rappresenta le 40 principali aziende quotate sulla Borsa Italiana. La conoscenza e il monitoraggio di questi indici sono fondamentali per chi vuole avere un quadro chiaro delle dinamiche economiche europee.

Eurostoxx 50: andamento storico

L’eurostoxx viene introdotto il 26 Febbraio 1998 dalla Stoxx Limited ed è attualmente composto da 50 società di 8 nazioni diverse. Da un’analisi dell’andamento storico, dalla sua creazione fino ad oggi, possiamo vedere come il massimo storico sia stato raggiunto il 7 marzo del 2000 a 5.522,42 punti mentre il minimo minimo assoluto dell’indice è stato toccato il 12 marzo 2003 a 1.847,62 punti. Attualmente la quotazione è di 4.165 punti, con un massimo nelle ultime 52 settimane di 4.491. L’indice risulta dunque in leggero ribasso.

Eurostoxx50 andamento storico

Investire in eurostoxx50: previsioni degli analisti

Investire in eurostoxx50 è sicuramente una scelta saggia per chi intende impostare la propria strategia di investimento in un’ottica di lungo periodo, essendo caratterizzato negli ultimi anni da una certa tendenza al rialzo, che è stata interrotta dalla crisi economica del Covid per poi riprendere fino all’ultimo periodo. C’è chiaramente una correlazione fra l’andamento dell’indice e l’andamento dei paesi Europei, tuttavia si tratta di un indice estremamente volatile. Inoltre, i timori per un rallentamento dell’economia UE spingono parte degli analisti a ipotizzare una contrazione dell’indice che potrebbe assestarsi nei prossimi mesi attorno ai 4096.93 punti

Indice eurostoxx 50: quali sono le differenze con altri indici europei

In termini di differenze con altri indici abbiamo che:

  • L’indice eurostoxx 50 è un indice di titoli dell’area euro, creato da una prestigiosa joint venture formata da “Dow Jones & Company”, “SWX Group e Deutsche Boerse AG”, denominata “Stoxx Limited”. L’obiettivo di questo indice è quello di fornire una rappresentazione delle maggiori società quotate dell’area euro.
  • Rispetto allo “Stoxx Europe”, questo indice europeo non è limitato all’area dell’euro, ma comprende tutta l’Europa. Sono quindi presenti anche società svizzere, britanniche, norvegesi e svedesi. In effetti, anche la Svizzera e il Regno Unito hanno un peso molto significativo, rappresentando da soli più del 50% della capitalizzazione dell’indice (il Regno Unito da solo rappresenta quasi il 35%).
  • Rispetto al “Dow Jones”, una delle principali differenze è il numero di componenti: il “Dow Jones” prende in considerazione solo 30 società, mentre l’”Eurostoxx 50” è composto da altre 20 società. A questo proposito va tenuto presente che più alto è il numero di componenti, più preciso può essere l’indice in base alla sua area. Allo stesso modo, la loro ponderazione è diversa.

Dividendi Eurostoxx 50

Le società dell’Eurostoxx che pagano dividendi nel 2023 sono le seguenti:

Società DividendoCapitalizzazione
Stellantis NV9.45%EUR 29,421
Nordea Bank Abp8.72%EUR 31,703
BMW8.34%EUR 32,288
BASF7.66%EUR 40,621
Intesa Sanpaolo7.60%EUR 34,909
Daimler AG7.45%EUR 60,002
BNP Paribas7.22%EUR 59,502
BBVA7.03%EUR 36,824
Enel6.66%EUR 45,487
AXA6.44%EUR 49,338
Allianz SE5.70%EUR 80,325
Unicredit5.51%EUR 33,580
Total5.14%EUR 120,606
ING Group CVA4.86%EUR 41,649
Bayer AG4.60%EUR 51,224
Deutsche Post4.40%EUR 40,654
Banco Santander3.87%EUR 49,792
Vinci3.76%EUR 52,754
Sanofi3.75%EUR 103,226
Danone3.61%EUR 33,701
Ahold Delhaize3.54%EUR 28,388
Eni3.53%EUR 27,539
Muench. Rueckvers3.47%EUR 46,779
Deutsche Telekom3.37%EUR 70,158
Kering2.81%EUR 35,747
Siemens AG2.77%EUR 114,225
Inditex2.44%EUR 32,832
Deutsche Boerse2.23%EUR 29,654
Pernod Ricard2.04%EUR 41,321
Cap Gemini2.00%EUR 26,023
Schneider Electric1.95%EUR 85,640
Essilor Intl1.92%EUR 50,097
Air Liquide1.88%EUR 79,951
Wolters Kluwer CVA1.69%EUR 26,753
SAP1.68%EUR 135,378
LOreal1.50%EUR 98,184
Anheuser-Busch InBev1.50%EUR 43,101
LVMH1.47%EUR 200,534
Airbus Groupe SE1.47%EUR 68,257
Safran1.00%EUR 47,122
Infineon Technology0.92%EUR 45,197
ASML Holding0.86%EUR 270,286
Hermes International0.68%EUR 58,824
Ferrari NV0.68%EUR 32,068
STMicroelectronics0.55%EUR 25,662
Dassault Systemes0.51%EUR 27,412

Come investire nell’indice Eurostoxx 50

Azioni Eurostoxx 50

Potete scegliere di acquistare azioni di ognuno dei 50 titoli che l’indice segue. Questo metodo vi permette di valutare ogni singolo titolo man mano che procedete. Potete quindi decidere quali azioni dell’Euro Stoxx 50 volete tenere a lungo termine e quali vendere, una strategia che non potete seguire quando investite nell’indice nel suo complesso con un ETF o un fondo comune. Il problema dell’acquisto di 50 singoli titoli è che sono necessarie 50 operazioni distinte per ciascuno di essi, a cui se ne aggiungono altre se si decide di scaricare uno dei titoli.

Questo metodo di investimento è in pratica una prova di tutti e 50 i titoli dell’indice EURO STOXX 50, che vi permette di ridurre i titoli più performanti che volete tenere. Le spese di transazione e il tempo necessario per utilizzare questa strategia sono considerevoli, quindi gli investitori principianti con un budget ridotto potrebbero voler provare un approccio diverso.

Migliori Azioni Eurostoxx 50

All’interno delle migliori azioni Eurostoxx 50 troverete:

Società: variazione della quotazione dall’inizio dell’anno

Società ValutazioneVariazione da inizio anno
UniCredit S.p.A.22.56 EUR+69.98%
Stellantis N.V.17.98 EUR+35.57%
INDITEX34.97 EUR+40.72%
CRH plc4622.00 GBX+40.10%
BBVA7.370 EUR+30.81%
Munich Re376.50 EUR+23.85%
BANCO SANTANDER, S.A.3.435 EUR+22.55%
Flutter Entertainment plc13655.00 GBX+20.95%
AIR LIQUIDE159.10 EUR+20.17%
Enel S.p.A.5.948 EUR+18.25%

ETF Eurostoxx 50

Il modo più semplice per investire in indici e investire in EUROSTOXX 50 è attraverso gli ETF. Gli ETF possono essere acquistati e venduti come normali azioni sul mercato azionario, il che li differenzia dai fondi comuni di investimento. Inoltre, in genere hanno commissioni molto basse o nulle, il che li rende più economici da negoziare rispetto ai fondi indicizzati o ai fondi comuni. I due ETF EUROSTOXX 50 più popolari sono:

1HSBC EURO STOXX 50 UCITS ETF EUR25,99%
2iShares Core EURO STOXX 50 UCITS ETF EUR (Dist)25,96%
3Xtrackers EURO STOXX 50 UCITS ETF 1D25,95%

Migliori fondi Eurostoxx 50

Alcuni dei migliori fondi sono:

NomeISINTER
Fidelity Funds – EURO STOXX 50 Fund A-EURLU02619526820,30%
Fondo NARANJA Euro Stoxx 50ES01527710381,10%
Bankinter Índice Europeo 50 FIES01147540311,20%
Vanguard European Stock Index FundIE00079876900,12%

CFD su azioni Eurostoxx 50

È possibile negoziare l’EuroStoxx 50 attraverso i CFD o contratti per differenza, che consentono anche di effettuare operazioni short. Se avete già un conto presso un broker e desiderate aprire posizioni CFD sull’EuroStoxx 50, potete iniziare a fare trading su questo indice.

Futures su Eurostoxx 50

In alternativa, gli investitori più esperti possono acquistare futures o opzioni sull’Eurostoxx 50 direttamente attraverso alcune borse come l’Eurex. I futures sull’indice (simbolo FESX) possono essere acquistati per un massimo di nove mesi.4 In confronto, le opzioni sull’indice (simbolo OESX) possono essere acquistate per un massimo di 119 mesi.

L’EuroStoxx 50 consente anche di stabilire diversi tipi di strategie di trading attraverso i futures, più precisamente attraverso i “Contratti per Differenza” (CFD). Tra le varie possibilità, una delle più interessanti è lo scalping sugli indici, il day trading o il trading a lungo termine e lo swing trading. 

  • Day trading: si basa sul trading di indici azionari utilizzando i CFD. Consiste nel negoziare l’asset nell’arco di una sola giornata, ed è necessario che l’investitore concluda la giornata con tutte le posizioni chiuse. Poiché l’EuroStoxx 50 è un indice molto volatile, le differenze di prezzo sono molto interessanti nel breve termine.
  • Index scalping: si tratta di un metodo di investimento a breve termine, in cui le posizioni sull’indice EuroStoxx 50 vengono aperte e chiuse in pochi minuti o addirittura in meno di un minuto. In genere è una strategia utilizzata dai trader nei periodi di alta volatilità.
  • Swing trading: strategia di trading sui CFD che può essere applicata all’indice EuroStoxx 50 a lungo termine. Ha il vantaggio di non richiedere un’attenzione continua da parte dell’investitore, ed è consigliabile utilizzare una leva molto bassa o addirittura nessuna leva, in quanto possono verificarsi rischi elevati.

Broker per investire nell’Eurostoxx 50

Attualmente, alcune delle migliori piattaforme per investire in Eurostoxx 50, uno degli indici di Borsa mondiali, sono quelle riassunte in tabella.

BrokerProdottiDeposito minimoMaggiori info.
eToroStock, ETF, Forex,
CFD, Crypto
50 $Scopri di più* →
DEGIROAzioni, ETF, fondi, obbligazioni,
opzioni, futures, crypto
0,01 cent.Scopri di più →
FINECOAzioni, ETF, Forex, fondi,
obbligazioni, opzioni, futures, CFD
NoScopri di più →

*Il vostro capitale è a rischio. Si applicano altre commissioni. Per maggiori informazioni, visita etoro.com/trading/fees.

Composizione Eurostoxx 50: aziende

L’indice è composto come segue:

Stellantis NVAllianz SEAhold Delhaize
Nordea Bank AbpUnicreditEni
BMWTotalMuench. Rueckvers
BASFING Group CVADeutsche Telekom
Intesa SanpaoloBayer AGKering
Daimler AGDeutsche PostSiemens AG
BNP ParibasBanco SantanderInditex
BBVAVinciDeutsche Boerse
EnelSanofiPernod Ricard
AXADanoneCap Gemini

Vuoi investire nell’EuroStoxx?

Deposito minimo:

€0.00

Deposito minimo:

€100.00

Deposito minimo:

€0.00

FAQ

Cos’è l’Eurostoxx 50?

Si tratta di un indice ponderato per la capitalizzazione di mercato, comprendente le 50 maggiori società per capitalizzazione fra diversi paesi UE, fra cui Spagna, Germania, Italia, Francia.

Quali sono i migliori ETF per investire sull’Eurostoxx 50?

Questi sono l’HSBC EURO STOXX 50 UCITS ETF EUR, l’iShares Core EURO STOXX 50 UCITS ETF EUR (Dist) e l’Xtrackers EURO STOXX 50 UCITS ETF 1D

Ogni quanto è aggiornato l’Eurostoxx 50?

L’indice viene aggiornato trimestralmente o semestralmente.

Disclaimer:

eToro è una piattaforma multi-asset che offre sia l'investimento in azioni e criptoasset, sia il trading di CFD. Si noti che i CFD sono strumenti complessi e comportano un rischio elevato di perdere rapidamente denaro a causa della leva finanziaria. Il 76% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro quando fa trading di CFD con questo fornitore. Dovreste valutare se avete compreso il funzionamento dei CFD e se potete permettervi di correre il rischio elevato di perdere il vostro denaro. Le performance passate non sono un'indicazione dei risultati futuri. La storia di trading presentata è inferiore a 5 anni completi e potrebbe non essere sufficiente come base per una decisione di investimento. Il Copy Trading non costituisce una consulenza sugli investimenti. Il valore dei vostri investimenti può salire o scendere. Il vostro capitale è a rischio. Gli investimenti in criptoasset sono altamente volatili e non regolamentati in alcuni Paesi dell'UE. Nessuna tutela dei consumatori. Possono essere applicate imposte sui profitti. eToro USA LLC non offre CFD e non rilascia alcuna dichiarazione e non si assume alcuna responsabilità in merito all'accuratezza o alla completezza del contenuto di questa pubblicazione, che è stata preparata dal nostro partner utilizzando informazioni specifiche su eToro non disponibili pubblicamente.

Leggi più tardi - Compila il modulo per salvare l'articolo in formato PDF
II edizione: Rankia Markets Experience Milano 2024
  • Relatori d'elite: una selezione esclusiva dei più influenti trader e investitori del settore.
  • Trading Live e consigli pratici: strategie avanzate per migliorare il trading.
  • Networking di alto livello: crea connessioni significative, scambia idee e costruisci relazioni professionali durature.
  • Regali esclusivi: ogni partecipante riceverà regali unici, pensati per arricchire ulteriormente l'esperienza dell'evento.
  • Partecipazione gratuita: l'accesso all'evento è completamente gratuito.

Articoli correlati