Indicatore Momentum - Cos'è e come usarlo | Rankia: Comunità finanziaria

Indicatore Momentum – Cos’è e come usarlo

L’indicatore momentum è un indicatore che opera in contro trend ed è in grado di fornire indicazioni riguardo il trend in corso e la sua forza residua. Può fare ciò sfruttando il rapporto tra il prezzo attuale e quelli passati. Analizziamo nel dettaglio in cosa consiste l’indicatore Momentum e come utilizzarlo al meglio.

Indicatore Momentum – Cos'è e come usarlo

L’indicatore Momentum è un indicatore avente il fine di comunicare il tasso di variazione dei prezzi rispetto ai loro valori effettivi, basandosi sul rapporto tra la quotazione di un titolo e le quotazioni passate dello stesso.

Definizione a parte, si tratta di un tool utilizzato per individuare i trend in corso e la loro forza residua, dando quindi la possibilità di comprendere quando è probabile che avvenga un’inversione di trend. È pensato per le azioni, ma data la sua natura è possibile utilizzarlo in differenti ambiti.

Ti invitiamo a prestare attenzione al fatto che è consigliabile utilizzare l’indicatore Momentum con altri tools, in quanto seppur individui i momenti di possibile inversione di trend, non ne individua direzione e durata e pertanto non dà piene indicazioni di acquisto o vendita.

La differenza tra il Momentum ed altri indicatori è il fatto che opera in contro trend. Inoltre seppur non dia piene indicazioni di acquisto o vendita, se assume valori molto alti può indicarti se ti trovi in un momento di ipercomprato o ipervenduto, suggerendoti l’operazione da effettuare.

Il suo funzionamento è riassumibile mediante la formula:

Dati “M” = Momentum, “PC” = Prezzo di chiusura e “PCx” = Prezzo di x giorni fa, allora

M = PC – PCx

Come leggere l’indicatore Momentum

L’indicatore Momentum graficamente si presenta come una linea e la sua chiave di lettura base consiste nel fatto che se supera la linea dello 0 allora vi è un aumento ed un accelerazione dei prezzi, mentre se decresce restando sopra lo 0 vi è un aumento dei prezzi ma un rallentamento del trend.

La stessa cosa vale al contrario. Ciò vuol dire che se la linea dell’indicatore supera in negativo quella dello 0, siamo in presenza di un forte trend ribassista, con conseguente diminuzione dei prezzi, se invece la linea cresce continuando però a rimanere sotto la linea dello 0, allora vi continua ad essere una diminuzione dei prezzi ma il trend ribassista rallenta.

La lettura dell’indicatore Momentum si traduce pertanto in una lettura dell’andamento del mercato e della forza residua del trend in corso.

Utilizzare l’indicatore Momentum

Dovrebbe esserti chiaro a questo punto che l’utilizzo dell’indicatore Momentum è davvero semplice. Basta comprenderne la lettura per sfruttarne le informazioni per poter poi operare sul mercato.

Ovviamente il segnale più semplice da individuare e sfruttare è il momento in cui la linea dell’indicatore Momentum attraversa la linea dello zero. Quando ciò avviene il segnale può essere tradotto come un segnale di acquisto o vendita.

Ti ricordiamo infatti che per quanto tu non abbia informazioni quali la durata prevista del trend appena iniziato (problema a cui puoi sopperire integrando l’utilizzo di altri indicatori), essere a conoscenza del fatto che si è verificato un cambio di trend, e che questo ha una determinata forza, può permetterti di effettuare delle operazioni.

Notando l’inizio di un trend rialzista dall’elevata potenza, ad esempio, potresti acquistare non appena questo trend inizia per poi vendere nel momento in cui noti che la sua forza si è affievolita parecchio.

Potresti anche decidere di vendere non appena inizia un trend ribassista, per poi acquistare quando questo si affievolisce (o subito dopo l’inizio di un trend rialzista).

Conclusione Indicatore Momentum

Non si tratta di un indicatore sul quale poter fare totale affidamento, ma sfrutta i dati precedenti per fare delle previsioni che ti permettono di operare con molta facilità. Ti consigliamo nuovamente di integrarlo ad altri indicatori, per poter confermare i dati in tuo possesso, ma se vuoi operare puntando sulla velocità potresti persino limitarti ad utilizzare solamente l’indicatore Momentum.


bolsa italia
Guida raccomandata

Guida di come investire in borsa

Come investire nel mercato azionario da zero. Scopri tutto e decidi il tuo stile di investimento.

Scaricare gratis

Lascia un commento

Sii il primo a commentare!
Commento

Benvenuto nella comunità!

Seleziona i temi che ti interessano e personalizza la tua esperienza in Rankia

Ti invieremo una newsletter ogni due settimane con le novità di ogni categoria che hai scelto


Vuoi ricevere le notifiche dei nostri eventi/webinar?


Continuando, accetti l'informativa sulla privacy