Linea di tendenza

La linea di tendenza è uno strumento di base nell'ambito dell'analisi tecnica. La linea di tendenza si unisce ai successivi minimi all'interno di una tendenza al rialzo, così come i massimi all'interno di una tendenza al ribasso. Ci aiuta anche ad osservare meglio la tendenza. Insieme ai supporti e alle resistenze, è molto utile per aiutarci a determinare i livelli di prezzo ottimali per entrare nel trend.

Per tracciare una linea di tendenza è necessario unire due minimi in un trend al rialzo, o due massimi in un trend al ribasso. Tuttavia, affinché la tendenza sia confermata, la linea di tendenza deve unirsi ad almeno tre minimi o massimi, a seconda che la tendenza sia in salita o in discesa. Quando i prezzi attraversano una linea di tendenza, è molto probabile che la tendenza attuale finisca.

Le linee di tendenza, così come i supporti e le resistenze, sono tanto più rilevanti quanto più sono state toccate dal prezzo, così come dal tempo in cui è stato in vigore. Pertanto, più una tendenza è evidente e più a lungo è stata in atto, più è importante, ma più è sviluppata e più è vicina al completamento.

Nell'immagine sottostante vediamo una linea di tendenza verso il basso di OHL (Obrascon Huarte Lain SA),dalla metà del 2014 all'inizio del 2016. Come si vede, la tendenza potrebbe essere tracciata all'inizio del 2015, quando, unendo i primi due cerchi arancioni, potremmo già proiettarla. A quel tempo il sentimento del mercato era già ribassista, ma la tendenza non si è confermata fino a quando il prezzo non ha toccato di nuovo la linea del trend.

Forse sembra che la tendenza fosse vicina alla fine in quel periodo, dove OHL era quotata a circa 10 euro. Da allora, le azioni hanno continuato a diminuire. Nel marzo 2016 il prezzo ha interrotto la linea di tendenza ribassista, in quel momento OHL era scambiata a 5,5 Euro. La linea di tendenza è stata trafitta, ma l'ultimo massimo è al di sotto dell'ultimo minimo, quindi la tendenza potrebbe rallentare, ma non siamo riusciti a concludere che sia già finita.

Un altro punto importante da considerare è la pendenza. Se una linea di tendenza ha una pendenza molto elevata, è probabile che la sua durata sia più breve, e in un arco di tempo più lungo la pendenza sarà ancora più ripida. Meno ripida è la pendenza, più è probabile che la tendenza duri nel tempo.

Ler mais tarde - Preencha o formulário para guardar o artigo como PDF
Consent(Required)

Guida di come investire in borsa

Questa guida ti aiuterà a sapere cosa devi sapere per iniziare con successo i tuoi investimenti:
  • Fondamenti finanziari
  • Cos'è la borsa valori e come funziona?
  • Consigli utili per gli investimenti

Articoli correlati

Margin Call, oltre ad essere un ottimo film sui pro e i contro dei mercati finanziari, è una situazione  piuttosto spiacevole in cui un po’ tutti siamo stati coinvolti, soprattutto quando iniziamo a investire con derivati finanziari e non con...
Gli ETF (Exchange Traded Funds) sono fondi d’investimento che replicano l’andamento di indici azionari, obbligazionari o di materie prime. Pertanto...
Prima di addentrarci nei principali indici mondiali delle borse più prestigiose del mondo, ricordiamo la definizione di indice azionario o di Borsa...

Lasciate i vostri pensieri

guest
0 Commenti
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti

Benvenuto nella comunità!

Seleziona i temi che ti interessano e personalizza la tua esperienza in Rankia

Ti invieremo una newsletter ogni due settimane con le novità di ogni categoria che hai scelto


Vuoi ricevere le notifiche dei nostri eventi/webinar?


Continuando, accetti l'informativa sulla privacy