Offerta pubblica di acquisto, IPO e offerte | Rankia: Comunità finanziaria

Offerta pubblica di acquisto, IPO e offerte

Offerta pubblica di acquisto

Un'offerta pubblica di acquisto è un'operazione con la quale una società o una società per azioni offre agli azionisti di una società quotata in borsa l'acquisto delle sue azioni allo scopo di acquisire una partecipazione significativa o totale nella società.

offerta pubblica di acquisto

Per lanciare un PTB, la società che lo effettua deve informare gli azionisti della società target dell'operazione, del tempo concesso per accettarla e del prezzo di acquisto. Pertanto, affinché gli azionisti della società target accettino, il prezzo proposto dovrebbe essere superiore al prezzo di quotazione delle azioni. Pertanto, il ricorso ad un PTB è una decisione volontaria per l'azionista, anche se ci sono situazioni in cui la decisione migliore è quella di accettarlo.

Tipi di opere

  • OPA di esclusione: il suo obiettivo è quello di impedire alla società di essere quotata in borsa. Gli investitori che decidono di conservare le proprie azioni devono essere consapevoli delle implicazioni della nuova situazione: perdita di liquidità, minori obblighi di divulgazione delle informazioni da parte della società, commissioni di intermediazione, ecc. In queste situazioni, la decisione migliore è di solito quella di accettare il PTB e vendere le azioni.
  • Offerta pubblica di acquisto amichevole: se viene effettuata a seguito di un accordo tra l'offerente e gli azionisti rilevanti o il consiglio di amministrazione della società rilevata. In questi casi il PTB può essere o meno per il 100% delle azioni. Nel caso di un PTB amichevole, si può distinguere tra due situazioni, una in cui il PTB è per una percentuale elevata (o totale) delle azioni e un'altra in cui è per una percentuale significativa ma non elevata. Nel primo caso, di solito è si consiglia di andare all'OPA perché le azioni perderanno liquidità. Nel secondo caso, dobbiamo valutare se siamo interessati o meno al prezzo stabilito, alla società che decide di lanciare il PTB, ecc.
  • PTB ostili: Se non c'è un accordo preventivo tra l'azienda che conduce il PTB e l'azienda target, di solito sono chiamati “PTB ostili”, anche se questo non distingue in realtà nessun problema legale da quelli amichevoli. Le PTB ostili non finiscono necessariamente in un'acquisizione se gli azionisti della società che riceve la PTB ostile la rifiutano. Normalmente, quando si esegue un PTB ostile, si fa per prendere una quota molto alta.
  • TPO (Offerta Pubblica di Scambio): la differenza tra una TOB e una PTO è che in una TOB un'offerta pubblica di acquisto non avviene tramite l'acquisto delle azioni ma tramite l'offerta di azioni della società che lancia la TOB.
  • OPA obbligatoria: Esistono alcune situazioni in cui una società o una società deve lanciare un'offerta pubblica di acquisto, di solito situazioni che comportano il mantenimento del controllo della società (>30%), l'esclusione della società acquisita e, in alcuni casi, una riduzione del capitale. Essi vengono eseguiti per il 100% delle azioni e gli azionisti devono vendere le azioni alla società prescelta.

IPO (Offerta Pubblica Iniziale)

Quando uno o più azionisti di maggioranza di una società rendono pubblica la loro intenzione di vendere azioni sul mercato azionario. La società stessa può anche effettuare un'IPO per le azioni proprie detenute in portafoglio.

Le ragioni principali per effettuare un'IPO sono che uno o più azionisti significativi desiderano cedere una parte o la totalità della loro partecipazione nella società, o che la società stessa vuole essere quotata in borsa, per la quale deve vendere le azioni al pubblico.

Le IPO possono essere di due tipi, generali e limitate. Il primo è rivolto al pubblico in generale, il secondo è rivolto a specifici gruppi ristretti.

Come investitori di minoranza, siamo interessati alle IPO in generale perché sono quelle a cui possiamo rivolgerci.

Le IPO sono state utilizzate dallo Stato per privatizzare aziende, alcune delle quali sono Repsol, Endesa, Telefónica o AENA. Molte di queste IPO sono state un'opportunità per gli investitori, e la prova di ciò è la rivalutazione che hanno avuto in seguito. Tuttavia, nulla garantisce che un'IPO effettuata dallo Stato sia un'opportunità di investimento. In un'IPO, dobbiamo valutare il business dell'azienda, il prezzo al quale viene lanciata l'IPO e/o gli azionisti che ne escono.

Tipi di IPO

  • IPO non quotate: si tratta di società che non sono mai state quotate prima e che vogliono piazzare, per la prima volta, azioni di società in borsa. Come fase preliminare, è richiesta una domanda di ammissione alla negoziazione, dopo di che la società effettuerà una valutazione per determinare il prezzo dell'IPO, cioè il prezzo al quale le azioni saranno vendute.
  • IPO di azioni quotate: in società già quotate quando uno o più azionisti di maggioranza vogliono vendere alcune o tutte le loro azioni. In questo tipo di IPO dovremo valutare se l'azionista o gli azionisti di maggioranza hanno gestito la società e il valore che avevano al suo interno.

OPS (Offerta Pubblica di Abbonamenti)

Un'offerta Pubblica di Sottoscrizione (OPS) è un'offerta pubblica di vendita di titoli effettuata mediante un aumento di capitale, in cui uno, più o tutti gli azionisti rinunciano all'esercizio del diritto di sottoscrizione preferenziale. L'operazione può essere effettuata sia da società quotate che non quotate e in entrambi i casi la partecipazione degli ex azionisti è diluita. In sintesi, un'IPO è un aumento di capitale, e sono le azioni emesse nell'aumento che vengono vendute al mercato.

In generale, lo scopo è quello di raccogliere fondi da investire in nuovi progetti. Pertanto, come negli aumenti di capitale, è necessario analizzare in quali fondi saranno investiti e se saranno redditizi.


bolsa italia
Guida raccomandata

Guida di come investire in borsa

Come investire nel mercato azionario da zero. Scopri tutto e decidi il tuo stile di investimento.

Scaricare gratis

Lascia un commento

Sii il primo a commentare!
Commento

Benvenuto nella comunità!

Seleziona i temi che ti interessano e personalizza la tua esperienza in Rankia

Ti invieremo una newsletter ogni due settimane con le novità di ogni categoria che hai scelto


Vuoi ricevere le notifiche dei nostri eventi/webinar?


Continuando, accetti l'informativa sulla privacy