ETF: cos'è il Tracking Error? | Rankia: Comunità finanziaria

ETF: cos’è il Tracking Error?

Attualmente l'uso del tracking error o errore di tracciamento è ampiamente utilizzato nella gestione del portafoglio. Per questo motivo, in questo post parleremo di cos'è il tracking error.

Asset ETF: cos'è l'errore di tracciamento?

Gli Stock Funds (ETF) replicano indici azionari, composti dalle migliori società con la più alta capitalizzazione di mercato.

In altre parole, gli asset ETF o denominati Exchange Traded Fund sono un fondo di investimento quotato, quindi a questo proposito occorre prestare particolare attenzione al tracking error e in cosa consistono gli investimenti.

Errore di tracciamento

Il tracking error o errore di tracciamento è un rapporto che permette di misurare il differenziale di redditività tra un fondo di investimento e il suo indice di riferimento (Benchmark), per un determinato periodo di tempo.

Questo indice indica la buona o cattiva gestione che il manager ha svolto in quel periodo di tempo.

Calcolo

Tale tracking error è calcolato mediante il risultato medio degli scostamenti o volatilità del portafoglio di titoli che viene analizzato rispetto alla redditività ottenuta dall'indice di riferimento o dal citato Benchmark.

La formula per calcolare l'errore di tracciamento è la seguente:

In questo caso:

  • TEp è il tracking error del portafoglio titoli p
  • E l'operatore di aspettativa matematica
  • rp è il rendimento casuale del portafoglio p
  • rb è il rendimento casuale del benchmark
  • Ep il rendimento atteso del portafoglio p, y
  • Eb la performance attesa del benchmark.

Tipi di risultati nella gestione del portafoglio

In base ai risultati che questo calcolo produce, verranno fornite le seguenti tipologie di gestione del portafoglio:

  • Tracking error (0-2): gestione passiva con nomi di indice.
  • Tracking error (2-5): gestione controllata con nome semi-passivo.
  • Tracking error (5-7): gestione senza controllo preventivo con nome alternativo.

Sulla base di questi risultati di tracking error, è possibile identificare la libertà che i gestori hanno in pratica di configurare un portafoglio di titoli diverso da quello del benchmark.

Un altro modo per calcolare l'errore di tracciamento è il seguente:

Errore di tracciamento = Deviazione standard (P – B)

In questo caso, P è un rendimento del portafoglio e B è il rendimento del benchmark.

Usi principali dell'errore di tracciamento

  • Se sei un investitore puoi usarlo per valutare i gestori di portafoglio (se hanno rendimenti medi bassi o alti sugli investimenti).
  • Può essere utilizzato per prevedere le prestazioni dei gestori di portafoglio quantitativi, soprattutto quando i fattori influenzano la variazione dei prezzi.

Cos’ è il benchmark

Il Benchmark è un benchmark utilizzato per misurare la performance di un investimento. Cioè, è un indicatore finanziario che funge da strumento di confronto per valutare la performance di un investimento.

Le principali funzioni del Benchmarksono:

  • Consentire al gestore di definire la destinazione di un investimento (in quali mercati e tipologie di asset investire).
  • Servire in modo che i clienti del fondo di investimento decidano in cosa investire
  • Consente l'identificazione dei rischi di investimento e facilita l'interpretazione dei rendimenti.
  • L'investitore può confrontare e valutare la performance attuale e storica.

Infine, quando si va a scegliere un ETF bisogna prima conoscere il tracking error, in quanto questo consentirà un rendimento più in linea con i movimenti dell'indice sottostante.

È per questo motivo che va notato che gli ETF con un errore di tracciamento genereranno una minore redditività o maggiori perdite, a seconda della volatilità che esiste nel mercato.

Spero che con queste informazioni tu sappia cos’ è l'errore di tracciamento e come viene calcolato


Guida del Fondo di Investimento
Guida raccomandata

Guida del Fondo di Investimento

Impara tutto sui fondi d'investimento. Impara le basi e inizia a investire saggiamente.

Scaricare gratis

Lascia un commento

Sii il primo a commentare!
Commento

Benvenuto nella comunità!

Seleziona i temi che ti interessano e personalizza la tua esperienza in Rankia

Ti invieremo una newsletter ogni due settimane con le novità di ogni categoria che hai scelto


Vuoi ricevere le notifiche dei nostri eventi/webinar?


Continuando, accetti l'informativa sulla privacy