I Migliori ETF sull’AFRICA | Rankia: Comunità finanziaria

I Migliori ETF sull’AFRICA

Trovare i migliori ETF sull’Africa può essere una sfida poiché considerate le tante opzioni disponibili. Gli ETF – exchange traded funds – offrono un modo semplice per investire in interi settori di mercato in un'unica operazione. Questi fondi in genere contengono dozzine o centinaia di azioni diverse e si può quindi investire generalmente in un determinato settore.

I Migliori ETF sull’AFRICA

Ecco quindi i 5 migliori ETF sull’Africa in cui investire quest’anno.

1. iShares MSCI South Africa ETF

Molti investitori sudafricani desiderano un modo semplice per investire nel mercato azionario sudafricano. L'ETF iShares MSCI South Africa (EZA) è stato creato appositamente per questo scopo.

Questo fondo contiene 37 dei migliori titoli della Borsa di Johannesburg, tra cui Firstrand, Impala Platinum, MTN Group e altri. L'ETF del Sud Africa è rimasto indietro rispetto al mercato globale nell'ultimo anno, in gran parte perché il Sudafrica è stato relativamente lento a riprendersi dalla pandemia del COVID-19.

Il fondo ha perso il 4,7% lo scorso anno e ha restituito solo l'8,5% dall'inizio poiché le azioni sudafricane hanno perso più di quanto hanno guadagnato negli ultimi anni. Al momento EZA costa poco, e dato che l'economia del paese, secondo i pronostici, soffrirà ancora un po’, il prezzo di questo ETF rifletterà il ritmo di crescita più lento.

2. Vanguard Real Estate ETF

L'ETF Vanguard Real Estate (VNQ) è potenzialmente uno dei migliori ETF in Africa per investitori in cerca di un affare. Questo racchiude oltre 100 diversi REIT e società immobiliari che includono immobili residenziali, commerciali, sanitari e industriali.

Questo fondo è sceso precipitosamente quando gli edifici per uffici sono stati svuotati a marzo e le attività commerciali chiuse. Sebbene si sia ampiamente ripreso, il fondo risente ancora degli effetti della pandemia in cui gli edifici commerciali non sono più al centro della vita delle persone.

Il fondo è attualmente negoziato con uno sconto relativo alle singole azioni e anche ai REIT in esso contenuti. L'ETF paga una distribuzione trimestrale di circa l'1,6%, che si può reinvestire nel fondo o utilizzare come flusso di cassa operativo.

3. VanEck Vectors Africa ETF

Il VanEck Vectors Africa ETF (AFK) è un fondo che investe non solo in società con sede in Africa, ma in un certo numero di società minerarie e finanziarie che generano almeno la metà delle loro entrate in Africa. In totale, AFK ha un portafoglio di 74 azioni.

Grazie a questa esposizione internazionale, questo fondo ha drasticamente sovraperformato la Borsa di Johannesburg rendendo il 25,4% lo scorso anno e aumentando di oltre il 4% nel 2021.

Un altro motivo per cui consideriamo questo fondo come uno dei migliori ETF sull’Africa è che l’entrata e l’uscita sono molto più facili rispetto ad altri fondi africani.

4. SPDR S&P Metals & Mining ETF

Sebbene non sia esplicitamente un ETF incentrato sulle società africane, l'SPDR S&P Metals & Mining ETF (XME) ha una discreta esposizione all'industria mineraria di questo continente. Il fondo investe in azioni legate alla produzione di acciaio negli Stati Uniti, all'estrazione dell'oro in Africa e all'estrazione di elementi di terre rare come il litio in Cina.

Poiché la domanda di semiconduttori e altri metalli preziosi è aumentata raggiungendo record storici lo scorso anno, anche il prezzo di XME è cresciuto. Il fondo è salito del 64%, nonostante abbia perso il 5% negli ultimi 10 anni.

Sebbene la performance a lungo termine del fondo sia deludente, potrebbe essere difficile vedere una riduzione importante della domanda quando si tratta di metalli.

Le auto elettriche, le criptovalute e la tecnologia delle energie rinnovabili richiedono tutti enormi volumi di metalli, che dovrebbero continuare a far salire i prezzi delle società che li estraggono.

5. ARK Innovation ETF

L'ARK Innovation ETF (ARKK) è senza dubbio uno dei migliori ETF sull’Africa. Questo fondo, lanciato dall'investitrice guru Cathie Wood, ha restituito oltre il 146% nel 2020.

Tuttavia, è stato duramente colpito dal recente calo del mercato statunitense, quindi ora potrebbe essere il momento perfetto per entrare ad un prezzo vantaggioso. Il fondo è gestito attivamente e ricerca giovani società per azioni con modelli di business innovativi e piani di crescita aggressivi.

I nomi attualmente in portafoglio includono Tesla, Square, Teladoc, Zillow e Shopify. Il portafoglio comprende anche alcune società meno note operanti nei settori della genetica, dell'intelligenza artificiale e delle energie rinnovabili.

ARKK ha tipicamente tra 35 e 55 partecipazioni, sebbene il numero e il peso relativo possano variare di settimana in settimana. Il fondo ha un rapporto di spesa dello 0,75%, che è moderatamente costoso ma molto ragionevole data la sua performance eccezionale.

In conclusione, gli ETF consentono di creare un portafoglio diversificato con pochi investimenti.

Sebbene possa essere una sfida trovare i migliori ETF sull’Africa fra così tante scelte, questo elenco dei 5 migliori ETF può sicuramente aiutare.


Guida del Fondo di Investimento
Guida raccomandata

Guida del Fondo di Investimento

Impara tutto sui fondi d'investimento. Impara le basi e inizia a investire saggiamente.

Scaricare gratis

Lascia un commento

Sii il primo a commentare!
Commento

Benvenuto nella comunità!

Seleziona i temi che ti interessano e personalizza la tua esperienza in Rankia

Ti invieremo una newsletter ogni due settimane con le novità di ogni categoria che hai scelto


Vuoi ricevere le notifiche dei nostri eventi/webinar?


Continuando, accetti l'informativa sulla privacy