Tether (USDT): cos’è, prezzo, quotazione e dove comprare in Italia

Tra le molteplici criptovalute presenti sul mercato, ce n'è una che si distingue per un particolare elemento di stabilità: il Tether (USDT). Questa criptovaluta, nata per offrire un punto di equilibrio nel caotico mondo delle valute digitali, è legata direttamente al valore del dollaro statunitense, costituendo una sorta di “ancora” nel tumultuoso mare della finanza cripto. Nel seguente articolo, esploreremo la natura di Tether, la sua funzione nel panorama delle criptovalute, il suo valore in termini di affidabilità e i potenziali rischi che la sua utilizzazione può comportare.

tether

Che cos'è Tether USDT

Tether (USDT) è una criptovaluta ancorata a un'attività di riserva stabile che si basa sul dollaro americano (USD), quindi il valore di una moneta Tether corrisponderà anche al tasso di cambio di un dollaro. La volatilità dei prezzi è presente, ma la fluttuazione è leggera. Ci sono molte monete stabili nel settore delle criptovalute, ma questa è quella che le supera tutte.

Questo è dovuto al fatto che la criptovaluta si basa sul dollaro e su una capitalizzazione di mercato molto grande, un prodotto di tutte le monete in circolazione e il loro prezzo attuale. La maggior parte delle criptovalute si basa sulla propria Blockchain, Bitcoin o Ethereum. Tether utilizza l‘algoritmo SHA256, che è l’algoritmo di Bitcoin. La quantità di monete prelevabili è strettamente limitata dalla quantità di denaro depositato nel conto Tether.

Tether USDT: significato

Essendo una moneta stabile, è impossibile da estrarre. L’unico modo per ottenerla è trasferire denaro fiat o comprarla sulla borsa delle criptovalute. Grazie alla stabilità di USDT, gli investitori possono tenere i loro beni digitali simili alle normali valute fiat, ma allo stesso tempo mantenere la capacità di scambiarli facilmente con altre valute sul mercato delle criptovalute.

Come funziona USDT Tether

Ogni Tether (USDT) emesso è supportato da un dollaro USA di capitale. In questo caso, il Tether viene inizialmente emesso sulla blockchain di Bitcoin tramite il protocollo Omni Layer, ma ora può essere emesso su qualsiasi blockchain attualmente supportata da Tether. Una volta emesso (una singola unità di USDT), può essere utilizzato come qualsiasi altra moneta o token sulla catena su cui è stato emesso. 

Attualmente Tether supporta le blockchain Bitcoin, Ethereum, EOS, Tron, Algorand e OMG Network. Inoltre, utilizza la Proof of Reserves, il che significa che in qualsiasi momento le riserve saranno pari o superiori al numero di Tether in circolazione. 

Quale sarà il futuro di Tether USDT?

Fare previsioni precise sul futuro di una criptovaluta come Tether (USDT) è una sfida complicata, data la natura altamente volatile e imprevedibile del mercato delle criptovalute. Tuttavia, possiamo discutere di alcune tendenze probabili e fattori chiave che potrebbero influenzare il suo futuro.

  1. Stabilità e Uso come Riserva di Valore: Data la sua natura di stablecoin, Tether ha il potenziale di continuare a fungere da riserva di valore e mezzo di scambio nel mercato delle criptovalute. Questo è particolarmente vero in tempi di volatilità del mercato, quando i trader possono voler ‘rifugiarsi' in un asset relativamente stabile come l'USDT.
  2. Adozione e Accettazione: Se sempre più piattaforme, commercianti e istituzioni finanziarie dovessero accettare l'USDT come forma di pagamento o investimento, ciò potrebbe incrementare la sua domanda e, di conseguenza, il suo valore. Allo stesso modo, il crescente interesse per il mondo delle DeFi (Finanza Decentralizzata) potrebbe favorire una maggiore adozione di Tether.
  3. Trasparenza e Regolamentazione: Il futuro di Tether potrebbe essere fortemente influenzato da questioni di trasparenza e regolamentazione. In passato, Tether ha affrontato critiche e indagini riguardo la riserva di dollari che afferma di avere come back-up per ogni USDT emesso. Se Tether dovesse affrontare ulteriori questioni legali o regolamentari, ciò potrebbe influire sulla sua reputazione e sulla sua accettazione da parte del mercato.
  4. Concorrenza: Altre stablecoin, come USDC o DAI, potrebbero costituire una sfida per Tether. Se queste stablecoin dovessero guadagnare una maggiore accettazione o fiducia, potrebbero erodere parte della quota di mercato di Tether.

In definitiva, il futuro di Tether dipenderà da una combinazione di fattori, tra cui le tendenze del mercato delle criptovalute, le decisioni regolamentari, il grado di trasparenza dell'azienda e il comportamento della concorrenza.

Previsioni di Tether per il 2025

Dal momento che Tether (USDT) è una stablecoin, il suo valore è progettato per rimanere stabile rispetto al dollaro USA, con 1 USDT che dovrebbe essere sempre equivalente a 1 USD. Perciò, se tutto va come previsto, il valore di Tether nel 2025 dovrebbe ancora essere di 1 USD per 1 USDT.

Tuttavia, la domanda per Tether potrebbe cambiare in base a diversi fattori. Ad esempio, se il mercato delle criptovalute dovesse diventare particolarmente volatile, potrebbe esserci una maggiore domanda di Tether da parte dei trader che cercano di proteggere il loro capitale. Allo stesso modo, se Tether dovesse aumentare la sua accettazione come mezzo di pagamento o se le sue applicazioni in ambito DeFi dovessero espandersi, ciò potrebbe anche portare ad una maggiore domanda.

D'altra parte, questioni legali, regolamentari o di fiducia potrebbero ridurre la domanda per Tether. Se Tether non fosse in grado di dimostrare che ha le riserve di dollari affermate, o se dovesse affrontare problemi legali o regolamentari, questo potrebbe influire negativamente sulla sua domanda.

In sintesi, mentre il valore di Tether dovrebbe rimanere stabile, la sua domanda e il suo ruolo nel mercato delle criptovalute potrebbero cambiare in base a una serie di fattori.

Wallet per Tether

Per gestire le transazioni è necessario un portafoglio o wallet. Ci sono opzioni come Coinomi, Exodus o Atomic, ma si può anche utilizzare un portafoglio hardware come Ledger o Trezor. In ogni caso, questi portafogli consentono di utilizzare questa criptovaluta senza problemi. Potete rivedere le transazioni effettuate dal loro block explorer, dove avrete a disposizione tutte le informazioni necessarie sulle operazioni effettuate.

Tether Mining

Non è possibile estrarre Tether. Il processo di mining è utilizzato solo per le criptovalute, come il Bitcoin. Invece, i token Tether sono emessi dalla società Tether Limited e possono essere acquistati direttamente tramite un exchange.

Tether Staking

Su Tether è possibile acquistare criptovalute e tenerle bloccate in un portafoglio virtuale per ricevere guadagni o ricompense. Mantenendo semplicemente queste criptovalute, si possono ottenere ricompense dalla rete.

Tether è una truffa?

No, Tether non è una truffa perché è sostenuta da una moneta fiat. È sostenuta al 100% da contanti e da buoni del tesoro a breve termine, e ha revisioni contabili serie a sostegno. Tuttavia, la società Tether è stata coinvolta in diversi scandali, come quello dell'hackeraggio di Bitfinex e quello di Tether stessa, che hanno provocato perdite per milioni di dollari.

Prezzo, quotazione e dove comprare Tether

Gli stablecoin hanno un prezzo che è ancorato al prezzo di un’altra valuta, merce o criptoasset, in modo che la sua volatilità rimanga bassa. In questo caso, il prezzo di Tether è ancorato al prezzo del dollaro USA, quindi il suo valore fluttua poco o niente.

Puoi comprare stablecoins, in particolare Tether, su tutti i più famosi Exchange, come Binance, Coinbase o Kraken.

USDT/EURO

Nel momento in cui scriviamo, il tasso di cambio di Tether è in diminuzione. Il valore corrente di 1 USDT è 0,94 € EUR. Al contrario, potresti scambiare 1,00 € EUR con 1,07 USDT mentre 50,00 € EUR sarebbero convertiti in 53,33 USDT, commissioni della piattaforma escluse.

comprare tether
USDT: Coinbase

Comprare Tether conviene? Pro e contro

Per riassumere, vediamo i pro e i contro di investire su Tether.

👍 Pro👎 Contro
Stabilità del prezzoCentralizzazione
Facilità di utilizzoRischio di insolvenza
SicurezzaRegolamentazione

FAQ

Perché investire in Tether

Tether è attrattivo per la sua stabilità, in quanto è legato al valore del dollaro americano, riducendo la volatilità tipica delle criptovalute. Offre anche alta liquidità, essendo ampiamente scambiato. Infine, è utilizzato in diverse transazioni e applicazioni nel mondo delle criptovalute.

Come vendere Tether?

Per vendere Tether (USDT), devi prima averlo nel tuo portafoglio su una piattaforma di scambio di criptovalute. Poi, basta selezionare l'opzione “vendi” o “trade”, scegliere la valuta in cui desideri convertirlo (ad es. Bitcoin o dollari) e confermare l'operazione.

Cerchi un broker per il trading di criptovalute? Controlla le nostre raccomandazioni👇

XTB
Deposito minimo:

€0.00

Deposito minimo:

€0.00

Deposito minimo:

€50.00

Leggi più tardi - Compila il modulo per salvare l'articolo in formato PDF
II edizione: Rankia Markets Experience Milano 2024
  • Relatori d'elite: una selezione esclusiva dei più influenti trader e investitori del settore.
  • Trading Live e consigli pratici: strategie avanzate per migliorare il trading.
  • Networking di alto livello: crea connessioni significative, scambia idee e costruisci relazioni professionali durature.
  • Regali esclusivi: ogni partecipante riceverà regali unici, pensati per arricchire ulteriormente l'esperienza dell'evento.
  • Partecipazione gratuita: l'accesso all'evento è completamente gratuito.
Guida per investire in Criptovalute
Questa guida ti aiuterà ad imparare ciò che devi sapere per iniziare con successo nel mondo delle criptovalute:
  • Concetti di base di crittografia
  • Come iniziare a investire in criptovalute
  • Suggerimenti su come farlo in sicurezza

Articoli correlati