Mirror trading: cos’è e come funziona. È illegale?

Il Mirror trading permette agli investitori di replicare le strategie di successo di trader esperti e sta guadagnando terreno per la sua semplicità e potenzialità. Ma che cosa significa realmente per gli investitori, sia novizi che esperti? In questo articolo, esploreremo la natura del Mirror Trading, svelando i suoi vantaggi, rischi e implicazioni. Indipendentemente dal tuo livello di esperienza, il Mirror Trading offre una nuova prospettiva di investimento da considerare.

mirror trading forex

Mirror trading: significato

Gli inizi del Mirror Trading risalgono all'anno 2000, molto prima del Copy Trading. Consiste nel replicare la strategia di un altro trader. È ospitato sul server di un broker con le sue rispettive caratteristiche: obiettivi di profitto, stile di trading, capitale, livello di tolleranza al rischio, ecc.

Ognuno di queste strategie viene replicata direttamente nell'account dell'utente, qualcosa di simile a ciò che fanno oggi i sistemi automatici o i robot di trading.

Il mirror trading è illegale?

Non c'è nulla di illegale o proibito nel mirror trading. Si tratta di una semplice funzionalità offerta da alcune delle migliori piattaforme di trading per rendere l'esperienza di investimento più semplice e completa. La Consob consente anche tacitamente il mirror trading: infatti piattaforme come eToro o AvaTrade, che offrono anche un'esperienza automatizzata, sono broker regolamentati.

Perché molti si chiedono se il mirror trading sia legale o meno? I dubbi sembrano essere legati a due fattori:

  • l'automaticità degli investimenti, su cui molte aziende truffaldine ne hanno approfittato a fini fraudolenti;
  • la notizia di pratiche sospette di riciclaggio da parte di alcune grandi banche.

Innanzitutto è fondamentale chiarire che il mirror trading non è sinonimo di guadagni sicuri. Dietro i programmi automatici ci sono algoritmi imperfetti, che ragionano solo sui dati (senza tener conto dei ragionamenti delle persone) o altri trader, che possono sempre fallire. Spesso invece si corre il rischio di imbattersi in piattaforme truffaldine che tramite il trading automatico promettono rendimenti sicuri. Prima di iscriversi a un broker che offre mirror trading, copy trading o qualsiasi altra forma di investimento automatico, è fondamentale informarsi sulla sua affidabilità.

Mirror trading: legale e sicuro

Il mirror trading esiste oggi come forma migliorata meglio conosciuta come copy trading o social trading. Oggi non c’è molto spazio per i dubbi: se la piattaforma è autorizzata e regolamentata (con registrazione da parte della CONSOB) allora possiamo considerare senza dubbio legale il Mirror Trading. Se la piattaforma non è autorizzata e regolamentata, allora neanche il suo strumento lo è.

Un altro serio problema è costituito dai falsi guru del trading online, personaggi che si presentano come grandi esperti e si propongono come esempi da copiare (ovviamente a pagamento). La CONSOB sta combattendo questa pratica illegale, ampiamente diffusa su canali come Telegram, ed è arrivata anche a sanzionare alcuni di questi personaggi.

Mirror trading CONSOB

La CONSOB è l’ente di regolamentazione dei mercati finanziari in Italia e da sempre è in prima linea nel cercare di arginare le truffe e i raggiri, pubblicando nel proprio sito web tutte le aziende non regolamentate e senza licenza che truffano i poveri risparmiatori.

In Italia operare sui mercati finanziari è diventato molto popolare. Bisogna però ricordare che si deve affidarsi solamente a società e broker con licenza e registrate CONSOB, perché l’esercizio professionale nei confronti del pubblico dei servizi e delle attività di investimento è riservato alle imprese di investimento e alle banche, come previsto dall’art.18 decreto legislativo del 24 febbraio 1998 n°58 più comunemente chiamato TUF.

Nel particolare quando si parla di Mirror Trading, la Consob considera questa attività come esercizio professionale nei confronti del pubblico di servizi di investimento e quindi attività riservata a soggetti autorizzati.

Il chiarimento della Consob con Comunicazione n. DIS/DIN/DTC/12062946 del 26-7-2012 ha precisato che l’esecuzione automatica degli ordini di trading deve essere eseguita solo da società dotate delle necessarie autorizzazioni per gestire il pubblico risparmio.

Per questo motivo se vuoi operare in un contesto di Mirror Trading o di segnali devi rivolgerti solo a piattaforme che siano iscritte all’albo della Consob delle imprese di investimento autorizzate in altri stati UE con o senza sede in Italia.

In base a questa comunicazione, tutte le piattaforme che non sono registrate non sono affidabili.

Mirror trading: antiriciclaggio

Il mirror trading è uno strumento totalmente legale che, anzi, aiuta nella lotta contro il riciclaggio di denaro sporco

L'IA (Artificial Intelligence) di cui è dotata questa forma di investimento, può giocare un ruolo fondamentale nella lotta contro questo tipo di reato per le seguenti potenzialità: computerizza le operazioni che precedentemente esigevano la mano dell'uomo, segnala più minacce, attribuisce loro la precedenza in maniera efficiente con tecniche analitiche all'avanguardia e, cosa più importante, offre un quadro più completo per le inchieste.

Vantaggi e svantaggi del mirror trading

Dal risparmio di tempo al trading su mercati sconosciuti, fino al rischio di parte del tuo capitale, ecco alcuni dei pro e dei contro da considerare se vuoi utilizzare il mirror trading come parte della tue strategie di trading.

Vantaggi

  • Trasparenza delle piattaforme: i trader possono facilmente vedere i risultati e le statistiche dei fornitori di segnali di trading attraverso il broker che hanno scelto. Inoltre, le piattaforme di solito offrono molte informazioni sui fornitori di segnali, come la loro cronologia di trading, le performance passate e la strategia utilizzata.
  • Risparmio di tempo: il mirror trading potrebbe essere efficiente, poiché puoi copiare automaticamente le operazioni di altri trader, invece di passare ore ad analizzare il mercato per prendere decisioni operative, puoi sfruttare le capacità e l'esperienza di altri trader per realizzare un profitto.
  • Puoi fare trading in mercati che non conosci: seguendo trader esperti, puoi sfruttare le loro conoscenze e abilità per generare profitti in diversi mercati e asset. Inoltre, puoi imparare differenti modalità operative per acquisire esperienza.
  • Riduci il rischio emotivo: invece di affrontare uno degli aspetti più difficili del trading, come le emozioni, puoi fare affidamento sulla strategia e sull'esperienza di altri trader per monetizzare.

Svantaggi

  • Può diminuire l'interesse per l'apprendimento e la formazione nel trading: fidandosi della strategia e dell'esperienza di altri trader, potresti credere di non aver bisogno di saperne di più sul mercato. Ma i mercati cambiano ogni giorno, quindi le loro strategie spesso non sono esatte.
  • Il rischio è molto alto: mentre seguire i trader di successo può essere vantaggioso, possono esserci anche perdite significative se i trader dei fornitori di segnali si comportano male o se si verificano cambiamenti imprevisti nel mercato. Tieni presente che il trading è un'attività individuale, quindi anche se segui determinate strategie di trading, i tuoi obiettivi finanziari potrebbero divergere.
  • Le strategie non funzionano in tutti i contesti: i mercati sono imprevedibili, la volatilità è sempre presente, mentre i trader fornitori di segnali potrebbero aver avuto successo in passato ma, se si verificano cambiamenti importanti, la strategia che utilizzano potrebbe smettere di funzionare. Ciò significa che i trader che copiano le operazioni di altri trader possono rimanere intrappolati in posizioni non redditizie e subire perdite significative.
  • Non puoi gestire il rischio: non sarai in grado di gestire il rischio come faresti nel trading tradizionale. Quando copi le operazioni di altri trader, puoi fare affidamento sulla gestione del rischio dei trader dei fornitori di segnali, che potrebbe non essere sufficiente per i tuoi obiettivi di gestione.

Mirror trading o segnali di trading?

Nel mirror trading replichi una strategia completamente automatizzata, questo significa che, tramite un broker, copi automaticamente una strategia da un trader professionista senza che tu possa intervenire e gestire il rischio. Oppure, esci da una posizione senza che il master trader sia uscito da essa.

Nel copy trading puoi farlo in due modi:

  • Automatico: Attraverso un server direttamente connesso ad un trader professionista, replicherai le strategie in automatico, con la differenza che puoi intervenire in precedenza se consideri che il percorso da seguire non è lo stesso di quello del master trader.
  • Manuale: un master trader ti invierà segnali attraverso un social network e tu lo replicherai manualmente.

Fondamentalmente, sia il mirroring che il copy trading sono tecniche che di solito usano i trader principianti, e la differenza principale è che il mirroring è automatizzato e non puoi intervenire in un trade, mentre il copy trading ti offre la possibilità di farlo.

Il mirror trading è uno strumento utile per i trader che cercano efficienza nelle loro operazioni; tuttavia, è importante capire che non si tratta di una strategia priva di rischi ed è necessaria cautela nella scelta dei trader di cui replicare le operazioni. Inoltre, è necessario essere chiari sui propri obiettivi e sulla gestione del rischio in modo da non subire perdite non previste.

Differenze tra Mirror trading, Copy trading e Social trading

Prima esisteva solo il mirror trading come forma di trading automatizzato basato sul monitoraggio in tempo reale delle operazioni di altri trader, poi è arrivato il copy trading, e infine il social trading. Oggi tendiamo a chiamare tutte queste forme di investimento sociale semplicemente come social trading.

La verità è che ciascuno di questi termini rappresenta un settore specifico con regole precise; per evitare confusione e abusare di un termine invece di un altro, è necessario conoscerne almeno il funzionamento di base.

Più di ogni altra cosa, imparando le loro differenze, l'investitore potrebbe scoprire di preferire decisamente una strategia piuttosto che un’altra.

Tuttavia, prima di continuare dobbiamo parlare di un quarto concetto di grande importanza: l'Autotrading.

L'autotrading è quando un trader, invece di fare trading manualmente, utilizza un programma per computer che fa trading in automatico. Le regole che determinano quando acquistare, vendere e perché sono incluse nei codici del programma, che monitorano costantemente il mercato e, quando si verificano determinate condizioni, agiscono automaticamente come previsto.

Applicare l'autotrading implica essere un programmatore e sapere come creare questi programmi con specifici linguaggi di programmazione, oppure acquistarli e installarli sulla propria piattaforma di trading personale.

Entriamo ora nella descrizione delle forme di investimento sociale:

Mirror trading

Con il Mirror Trading il trader utilizza le strategie di Autotrading, ma queste non sono installate sulla piattaforma dell'investitore, ma sono ospitate e girano sui server della società che offre il servizio di mirror trading.

L'utente, dopo aver valutato la performance, può scegliere le strategie automatizzate che preferisce e replicarle automaticamente nel proprio conto di trading.

Quando la strategia invia un segnale per effettuare uno scambio, lo stesso segnale viene inviato e replicato nel conto di trading del trader, che replica (come uno specchio) gli ordini di trading della strategia.

Pertanto, questo sistema presuppone che ci sia un trader che invia il suo programma di autotrading per computer alla società di mirror trading, che poi lo rende disponibile ad altri trader per la replica del mirror.

Copy trading

Il copy trading è molto simile al mirror trading, ma con una grande differenza. Il trader che decide di condividere i propri segnali di trading non deve inviare un programma automatico alla società che offre il servizio di copy trading; semplicemente deve connettere il tuo conto di trading personale al sistema dell'azienda.

In pratica, il trader collega il proprio conto di trading con la società di copy trading, che da quel momento in poi registrerà ogni transazione avvenuta nel conto del trader. Da lì, l'investitore può visualizzare queste negoziazioni per valutare la loro performance e, come nel mirror trading, se lo desidera, può prendere la decisione di copiare tutte le negoziazioni effettuate da quel trader.

Il trader che invia i segnali (chiamato anche fornitore di segnali) può negoziare manualmente o persino utilizzare sistemi di trading automatico, ma la differenza fondamentale con il mirror trading è che i sistemi di trading automatizzati “funzionano” sul tuo conto di trading e gli ordini vengono semplicemente inviati a la società di copy trading che li “inoltra” automaticamente all'utente che desidera copiarli, mentre con il mirror trading è la società stessa che ha la strategia e invia gli ordini per l'apertura e la chiusura delle operazioni. Qui trovi una lista delle migliori piattaforme di copy trading.

Social trading

Il Social Trading è il più grande tra questi tre settori, o meglio, quello con i limiti più ampi e, fino a poco tempo fa, meno definiti.

Oggi questo termine può significare due cose: può essere interpretato, da un lato, come un'estensione “social” del Mirror Trading e del Copy Trading (ovvero la possibilità di interagire con altri utenti e con lo stesso trader fornitore di segnale in un contesto social, al fine di ottenere trading consigli), dall’ altro per commentare e votare il lavoro del trader, e vedere le opinioni degli altri utenti. In questo caso, tendiamo a usare questo termine per indicare sia il mirror trading che il copy trading insieme.

D'altra parte, social trading significa anche il semplice scambio di opinioni e idee sui mercati e sul trading; è lo scambio di idee relative a nuove opportunità e operazioni nei mercati. Gli utenti possono creare il proprio profilo, condividere le operazioni che intendono effettuare o che hanno effettuato, commentare le operazioni altrui, offrire la propria interpretazione degli eventi economici e delle loro implicazioni, spiegare gli stessi in termini semplici e, in generale, generare discussioni cui possono partecipare tutti i soci.

In sostanza, con questi tre nuovi settori, stiamo assistendo a la nascita e l'evoluzione di portafogli di investimento basati sulle persone.

Prima dell'avvento di questi sistemi, i trader sceglievano fondamentalmente uno dei due metodi di investimento, che erano:

  1. L'investitore potrebbe prendere i suoi soldi, darli ad una società di investimento (banca, fondo comune di investimento, ecc.) che, a fronte del pagamento di una commissione, costruirebbe un portafoglio di prodotti finanziari che rispecchierebbe il profilo di rischio e il rendimento atteso dal cliente.
  2. Oppure, utilizzando un broker, l'investitore può entrare direttamente nel mercato per creare il proprio portafoglio di investimenti. 

Ora, oltre ai due metodi appena citati, un investitore può creare anche un portafoglio non di prodotti finanziari, ma di persone.

In questo caso l'investimento viene effettuato solo tramite trader che si sono già dimostrati redditizi e che offrono all'investitore la possibilità di replicare automaticamente le proprie performance nel proprio conto di trading.

Dove fare mirror trading

Al momento, il broker che meglio offre il servizio di CopyTrading è eToro, che permette di copiare facilmente i trader che investono in borsa e criptovalute.

eToro è una Fintech che ha presentato i propri conti in vista della quotazione in borsa presso il regolatore statunitense, oltre ad essere sotto la supervisione dell'Unione Europea. Opera in più di 17 paesi e ha più di 3.000 asset in cui investire.

Ha un'elevata solvibilità finanziaria secondo gli ultimi conti presentati prima di diventare pubblica ed è anche supervisionata dal regolatore britannico e australiano.

Il broker eToro è tra i più completi sul mercato, gli investitori possono scegliere di investire in un'ampia gamma di prodotti e su diverse attività finanziarie (azioni, indici, valute, materie prime, criptovalute…) in modo semplice.

eToro

7.5/ 10

Mercati

Italia, Europa, USA, Asia

Sito web in diverse lingue.

Versione mobile avanzata e copytrading

Possibilità di negoziazione di azioni frazionarie

* Il vostro capitale è a rischio. Si applicano altre commissioni. Per ulteriori informazioni, visita

Deposito minimo:

€50.00

Inoltre, eToro è stato il primo broker a sviluppare il servizio di copy-trading in cui gli investitori devono solo seguire i trader che sono controllati e vedere come funzionano i loro portafogli, per poter fare lo stesso come fanno automaticamente.

eToro ha un servizio di smart portfolio eToro in cui gli investitori possono effettuare acquisti di alcuni panieri di asset in circolazione (tecnologia, banche, energia, metaverso…) per poterlo fare facilmente acquistando un singolo asset, puoi farlo con i CFD o in contanti. E puoi operare sia attraverso il web che attraverso il mobile.

Per gli investitori più prudenti, eToro ha una promozione in cui offre di acquistare azioni in borsa senza commissioni, puoi anche acquistare frazioni di azioni, questo servizio è molto utile quando un investitore ha poco capitale o vuole acquistare azioni che hanno un alto prezzo.

A livello di formazione, eToro dispone di uno dei programmi più qualificati per aiutare i propri investitori ad operare nei mercati finanziari, attraverso l'accademia eToro, gli investitori possono trovare corsi di formazione gratuiti per imparare ad investire in azioni, futures, derivati, CFD… Oltre a molteplici corsi di formazione per utilizzare gli strumenti di Trading offerti dalla piattaforma.

Gli investitori che investono tramite eToro possono fare trading acquistando direttamente oltre le 70 principali criptovalute, panieri di criptovalute o copiare altri investitori di criptovalute per seguire le loro strategie e operazioni.

FAQ

Come fare mirror trading?

Il mirror trading è disponibile tramite diversi broker che forniscono servizi di mirror trading, quindi dovrai aprire un conto direttamente con loro. Una volta dentro, cerchi di seguire trader “di successo” con caratteristiche simili al tuo modus operandi. Per diversificare il rischio, l'ideale sarà seguirne più di uno e non “innamorarsi”.
La fase di ricerca della strategia algoritmica è importante a questo punto. Più che altro perché verrà replicato direttamente sul tuo account.
Per fare questo, dovresti guardare:
– profilo di rischio,
– capitale di investimento,
– asset su cui vuoi investire,
– obiettivi di investimento.
Una volta che queste strategie sono state scelte, quando i trader che segui eseguiranno le loro operazioni, verranno automaticamente duplicate nel tuo conto.
I veri vincitori qui sono i responsabili della strategia. Normalmente questi trader vengono compensati per la loro “popolarità” sulla piattaforma. Questo fatto ci dà una certa sicurezza, da qui la sua natura sociale. Un trader che sviluppa strategie non sarà ricompensato mentendo o frodando perché verrà danneggiato.

Quale di queste banche è stata coinvolta nella pratica del mirror trading?

Alcuni anni fa una notizia del Financial Times sollevò altre discussioni sulla legalità del mirror trading a causa delle pratiche scorrette di due famosi istituti finanziari europei. La prima banca coinvolta fu Deutsche Bank, che autorizzò un’operazione di mirror trading da diversi milioni di euro per conto di misteriosi clienti russi. Pochi anni dopo emerse che un’altra banca era coinvolta in investimenti di mirror trading sospetti con soldi russi: Danske Bank, istituto della Danimarca. Senza dilungarci troppo sui fatti, le presunte pratiche illecite delle due banche europee gettarono ombre anche sul mirror trading. Il problema però fu l’operato degli istituti, non lo strumento di investimento adottato. In altre parole: furono le banche a essere accusate di illecito, non il mirror trading.
Mirror trading e riciclaggio non hanno niente a che fare tra loro. Chi accosta questi termini fa riferimento ai fatti di Danske Bank, che secondo le accuse avrebbe proprio riciclato denaro sporco proveniente dalla Russia attraverso il sistema di mirror trading. Per questo motivo la banca finì nel mirino delle autorità antiriciclaggio (AML, Anti Money Laundering) di diversi Paesi europei, e finì sotto indagine anche da parte degli Stati Uniti.

Cerchi una piattaforma per il copy trading?

Deposito minimo:

€50.00

Deposito minimo:

€100.00

Deposito minimo:

€0.00

Leggi più tardi - Compila il modulo per salvare l'articolo in formato PDF

Articoli correlati

Migliori broker per negoziare i futures
Il mercato dei futures continua a essere uno dei più grandi mercati scambiati al mondo ogni anno. La creazione di contratti mini e micro ha dato accesso a questo mercato a molti trader che non avevano capitali sufficienti per operare con i futures...