Indici di redditività (ROA, ROE, ROCE) | Rankia: Comunità finanziaria

Indici di redditività (ROA, ROE, ROCE)

Indici di redditività

ROA

Il ROA (Return on Assets) misura la redditività degli attivi che una società ha, quindi, un ROA elevato significa che gli attivi di una società generano un alto profitto mentre un ROA basso viene interpretato come se gli attivi di una società non generassero profitti eccessivi.

ROA = Utile netto / Totale attivo

Per esempio, un ROA del 6% significa che, per ogni 100 euro di attività, l'utile netto dell'azienda è di 6 euro, quindi un ROA elevato sarà sempre migliore, in quanto l'azienda avrà bisogno di meno attività per realizzare un certo profitto. Inoltre, poiché il patrimonio necessario sarà inferiore, l'investimento che dovrete fare per mantenerlo sarà inferiore. In breve, il ROA misura l'efficienza di un'azienda nell'utilizzo dei suoi beni.

Rispetto ai valori che assume questo rapporto, un ROA basso significa che l'azienda è ad alta intensità di capitale perché avrà bisogno di molti asset per realizzare un profitto. D'altra parte, va tenuto presente che il ROA, come altri indici di redditività, deve essere confrontato con quello ottenuto dalle aziende dello stesso settore. Nonostante ciò, l'ideale è cercare aziende con un ROA elevato.

SWR

ROE (Return On Equity): il ROE è un rapporto che misura la redditività degli azionisti rapportando l'utile netto (attribuito alla capogruppo) al patrimonio netto (attribuito alla capogruppo). Viene anche interpretato come il rendimento del capitale proprio.

ROE = Utile netto attribuito alla capogruppo / Patrimonio netto attribuito alla capogruppo

Pertanto, il ROE misura l'efficienza di una società rispetto alle risorse apportate dagli azionisti (patrimonio netto o patrimonio netto). Ad esempio, un ROE dell'8% significa che per ogni 100 euro pagati dagli azionisti la società ottiene 8 euro di utili. Pertanto, un valore di rapporto più elevato significa un maggiore rendimento del capitale proprio e viceversa.

Tuttavia, va tenuto presente che una società con una bassa percentuale di capitale proprio avrà un elevato valore di ROE, quindi dovremo fare attenzione se un elevato valore di ROE è legato a un elevato indebitamento. Inoltre, i valori raggiunti dal ROE devono essere confrontati con quelli ottenuti dalle aziende dello stesso settore.

ROCE

Il ROCE (Return On Capital Employed) è il rendimento del capitale investito. Il capitale investito è la somma del totale del patrimonio netto e dell'indebitamento finanziario netto. L'EBIT è il risultato operativo.

ROCE = EBIT / Capitale investito = Risultato operativo / (Indebitamento finanziario netto + Patrimonio netto)

Il capitale investito tiene conto delle risorse apportate da azionisti e creditori. Pertanto, ci interessa sapere qual è il profitto ottenuto prima di pagare gli interessi, che il profitto è il risultato operativo (EBIT).

A titolo di esempio, un ROCE del 10% significa che per ogni 100 euro pagati da creditori e azionisti la società genera 10 euro, che saranno utilizzati per pagare gli azionisti e i creditori stessi. In questo modo, man mano che questo rapporto assume maggior valore, l'azienda è più efficiente nell'utilizzo delle risorse apportate.

Come il ROE e il ROA, questo rapporto deve essere confrontato con quello ottenuto dalle aziende dello stesso settore.


bolsa italia
Guida raccomandata

Guida di come investire in borsa

Come investire nel mercato azionario da zero. Scopri tutto e decidi il tuo stile di investimento.

Scaricare gratis

Lascia un commento

Sii il primo a commentare!
Commento

Benvenuto nella comunità!

Seleziona i temi che ti interessano e personalizza la tua esperienza in Rankia

Ti invieremo una newsletter ogni due settimane con le novità di ogni categoria che hai scelto


Vuoi ricevere le notifiche dei nostri eventi/webinar?


Continuando, accetti l'informativa sulla privacy