Rendiconto finanziario | Rankia: Comunità finanziaria

Rendiconto finanziario

Il Rendiconto Finanziario misura la capacità di generazione di cassa di una società in un determinato periodo di tempo. Il rendiconto finanziario comprende tutte le voci che comportano un afflusso o un deflusso di cassa. Pertanto, il rendiconto finanziario è più difficile da manipolare rispetto al conto economico, in quanto quest'ultimo dipende da voci che non comportano alcun flusso di cassa in entrata e/o in uscita.

rendiconto finanziario

Per effettuare un'analisi fondamentale di una società quotata in borsa, è necessario considerare il rendiconto finanziario consolidato in quanto tiene conto del flusso di cassa della società madre e di tutte le società che da essa dipendono. Il rendiconto finanziario è di vitale importanza per effettuare una corretta analisi fondamentale. In questo modo, sapremo se un'azienda ha bisogno di indebitarsi per fare investimenti che vi permettano di crescere, se vi state indebitando per pagare il dividendo o se avete bisogno di forti investimenti per mantenere l'attività commerciale.

Il rendiconto finanziario è suddiviso in tre parti: flussi finanziari derivanti dall'attività operativa (variazioni di cassa dal conto economico), flussi finanziari derivanti dall'attività di investimento (variazioni delle attività) e flussi finanziari derivanti dall'attività finanziaria (variazioni delle passività e del patrimonio netto).

I flussi di cassa derivanti dall'attività operativa possono essere rappresentati in due modi diversi, a seconda che si utilizzi il metodo diretto o indiretto. Il metodo diretto specifica gli incassi e i pagamenti determinati dalle attività operative, mentre il metodo indiretto assume l'utile al lordo delle imposte e aggiunge e sottrae dall'utile le voci che non rappresentano un flusso di cassa in entrata e in uscita.

La maggior parte delle grandi società redige il rendiconto finanziario utilizzando il metodo indiretto. Pertanto, tale metodo sarà analizzato prendendo come riferimento il rendiconto finanziario di Inditex, che utilizza il metodo indiretto:

flussi di casa da attività operativa

I flussi operativi si basano sul risultato ante imposte (1 ). Le rettifiche vengono poi apportate al conto economico (2) per le voci che non comportano flussi di cassa in entrata e in uscita. Le variazioni del capitale circolante (3) si riferiscono a variazioni delle rimanenze, dei debiti, delle attività e passività correnti, ecc.

flussi di cassa da attività di investimento

I flussi di cassa derivanti da attività di investimento sono suddivisi in (1) pagamenti per investimenti, (2) incassi da dismissioni e (3) altri flussi da attività di investimento. Questa sezione è molto importante in quanto riporta gli investimenti necessari che una società deve fare per mantenere l'attività dell'azienda. Le voci che appaiono nella sezione (1) si riferiscono a:

  • Società del gruppo e collegate e rami d'azienda: si tratta di investimenti effettuati per incrementare la partecipazione in società del gruppo e collegate. Lo scopo dell'aumento della partecipazione è quello di aumentare gli utili futuri della società madre. Pertanto, si tratta normalmente di un investimento considerato come un investimento di crescita.
  • Immobilizzazioni materiali e immateriali e investimenti immobiliari: detto anche CAPEX. Di solito è legato all'investimento necessario per mantenere il flusso di cassa dell'attività operativa. Tuttavia, questo non è sempre il caso, in quanto questa voce può includere investimenti destinato a crescere in profitti. I rendiconti finanziari delle società di solito riflettono il capitale destinato a mantenere l'attività e a crescere.
  • Altre attività finanziarie: si tratta di investimenti finanziari quali prestiti, obbligazioni, azioni, ecc.
  • Altre attività: si tratta di investimenti in attività che non possono essere classificate in nessuna delle precedenti voci.

La sezione (2) si riferisce agli stessi conti di cui sopra in caso di dismissione. Le cessioni avvengono per diversi motivi: l'azienda non ha più bisogno di un'attività, l'investimento non è più redditizio come previsto, l'attività ceduta non è più un'attività strategica dell'azienda, oppure sono necessari soldi per far fronte a un nuovo investimento o per pagare i debiti.

flussi di cassa da attività di finanziamento

I flussi di cassa derivanti da attività di finanziamento sono suddivisi in (1) incassi (pagamenti) per strumenti rappresentativi di capitale, (2) incassi (pagamenti) per strumenti di passività finanziarie, (3) pagamenti per dividendi e remunerazione di altri strumenti rappresentativi di capitale e (4) altri flussi di cassa da attività di finanziamento.

La sezione (1) si riferisce all'emissione, all'acquisizione, al rimborso e alla cessione di azioni proprie. L'emissione rappresenta un afflusso di liquidità per il premio azionario incassato. L'acquisizione e la cessione sono acquisti e vendite sul mercato delle azioni proprie. Infine, l'ammortamento significa far scomparire le azioni che la società detiene in azioni proprie (azioni proprie), ma rappresenta un deflusso di cassa solo quando vengono ammortizzate azioni di valore inferiore al valore nominale.

La sezione (2) è suddivisa in emissioni di debito (flusso di cassa in entrata) e rimborso e ammortamento del debito (flusso di cassa in uscita). Un'emissione di debito genera liquidità nell'azienda, ma questo implica un aumento del debito dell'azienda, mentre un ammortamento consuma liquidità dall'azienda, ma con questo è possibile eliminare il debito finanziario dell'azienda. Se le due voci hanno un valore simile, l'azienda paga un debito in essere e mettendone uno nuovo. Questo può essere buono o cattivo a seconda del differenziale dei tassi d'interesse, ma in entrambi i casi il livello di indebitamento dell'azienda viene mantenuto.

Infine, restano da spiegare gli altri flussi operativi, di investimento e di finanziamento e il punto (3) del flusso di cassa del finanziamento. A tale riguardo, gli incassi e i pagamenti di dividendi e interessi possono essere inclusi in più voci. Ciò che è veramente importante è identificare dove queste voci sono classificate in quanto ogni azienda segue i propri criteri.


bolsa italia
Guida raccomandata

Guida di come investire in borsa

Come investire nel mercato azionario da zero. Scopri tutto e decidi il tuo stile di investimento.

Scaricare gratis

Lascia un commento

Sii il primo a commentare!
Commento

Benvenuto nella comunità!

Seleziona i temi che ti interessano e personalizza la tua esperienza in Rankia

Ti invieremo una newsletter ogni due settimane con le novità di ogni categoria che hai scelto


Vuoi ricevere le notifiche dei nostri eventi/webinar?


Continuando, accetti l'informativa sulla privacy