Top criptovalute 2021: Bitcoin, Ethereum, Tether | Rankia: Comunità finanziaria

Top criptovalute 2021: Bitcoin, Ethereum, Tether

Analizziamo le migliori criptovalute del 2021 in termini di capitalizzazione di mercato e volume di scambio e ti mostriamo come investire in esse. Perché il bitcoin è ancora il leader nel mondo degli investimenti in criptovalute?

Il mercato delle criptovalute è stato caratterizzato da forti alti e bassi. Dall'ascesa di Bitcoin nel 2009, sono emerse molte valute digitali. Alcune criptovalute sono riuscite a distinguersi e a rimanere nella “top ten” della classifica delle migliori criptovalute per capitalizzazione di mercato. Altri, al contrario, sono caduti nell'oblio.

Come potete vedere qui sotto, ognuno di questi beni digitali ha le sue caratteristiche e la sua personalità. Alla fine, il mercato giudica e i progetti che hanno guadagnato più attenzione ottengono un posto nella top 10 delle criptovalute del 2021.

Quali sono le migliori criptovalute nel 2020?

Bitcoin

Bitcoin è la criptovaluta più antica e la “prima” in termini di capitalizzazione di mercato, con un ampio margine sui suoi seguaci (oltre 189 miliardi di dollari).

È considerata come la regina delle valute digitali, stabilendo le tendenze nel mercato. Con esso, è nato l'universo delle criptovalute e della blockchain.

Il ritorno approssimativo sull'investimento in Bitcoin, dal più vecchio prezzo conosciuto è del 7.486,34%.

Una delle sue caratteristiche principali che lo rendono un bene prezioso è la limitazione della sua offerta monetaria: non appena si raggiungono 21 milioni di Bitcoin, non sarà possibile estrarre altri Bitcoin. Attualmente, ci sono un totale di 18.480.212 Bitcoin in circolazione.

La sua rarità fa sì che la domanda agisca con forza e presenti movimenti violenti, trascinando con sé altre criptovalute. Basta guardare i suoi prezzi storici. Nel luglio 2013, il suo tasso di cambio era di 65,13 dollari. Circa cinque anni dopo, nel dicembre 2017, ha fissato un massimo di 20.089,00 dollari.

Ethereum

Al secondo posto nella classifica delle migliori criptovalute del 2020 c'è Ethereum, un'altra delle criptovalute più antiche e importanti.

In realtà, Ethereum è il nome della rete o piattaforma. La moneta digitale che circola su questa piattaforma si chiama Ether (ETH).

Ethereum è stato lanciato nel 2015 (sei anni dopo Bitcoin). Il suo obiettivo non era altro che creare una rete open source diversa da Bitcoin. La sua particolarità è che permette la creazione di “contratti intelligenti“. In altre parole, un software che attiva le transazioni con questa criptovaluta solo automaticamente se vengono soddisfatte alcune condizioni.

I contratti intelligenti garantiscono la sicurezza delle transazioni commerciali, evitando l'interferenza di una terza parte che accredita l'adempimento delle condizioni concordate per il rilascio dei pagamenti.

Al momento in cui scriviamo, Ethereum ha una capitalizzazione di mercato di circa 40 miliardi di dollari. Ci sono 112.475.533 Ether in circolazione.

Deposito minimo:

$0.00

Deposito minimo:

$200.00

Deposito minimo:

$2.00

Il legame

Tether, con il simbolo USDT, è stato creato per assumere lo stesso valore del dollaro degli Stati Uniti (USD). Questo elimina il rischio associato alla volatilità inerente ai mercati delle criptovalute. È una criptovaluta stabile o “stablecoin“.

Theter è una delle criptovalute più liquide (tipicamente ha un volume di scambio giornaliero più alto del Bitcoin). La capitalizzazione di mercato della società è poco più di 14 miliardi, il che la colloca al terzo posto della classifica.

Poiché il suo valore è sempre aggiustato al dollaro statunitense, il suo prezzo di scambio rimane intorno a 1 dollaro (in effetti, il suo massimo storico è stato fissato il 27 maggio 2017 a un tasso di cambio di 1,21 dollari).

XRP

XRP è una criptovaluta creata dalla società Ripple. A questo punto, dobbiamo distinguere tra Ripple come piattaforma e la criptovaluta scambiata su di essa: XRP. La confusione deriva dal fatto che in precedenza la valuta era chiamata anche Ripple.

In breve, XRP è una criptovaluta progettata per affrontare alcune delle carenze di Bitcoin. In termini di velocità di transazione, Bitcoin ha un sistema di verifica che richiede fino a un'ora per completare un trasferimento. Nel frattempo, le transazioni XRP sono praticamente istantanee (di solito impiegano circa 5 secondi).

Molte banche e istituzioni usano le soluzioni di Ripple Labs (la società che ha creato il protocollo Ripple) per creare il proprio sistema di pagamento. Attraverso RippleNet, è possibile utilizzare qualsiasi valuta su questa rete.

Una nota importante è che i 100 miliardi di XRP che compongono l'offerta totale di denaro sono già disponibili sulla piattaforma. XRP non può essere minato. Ci sono poco più di 45 miliardi di queste criptovalute in circolazione sul mercato. La loro capitalizzazione di mercato è di circa 11 miliardi di dollari.

Bitcoin Cash

Bitcoin Cash è emerso come una scissione nella blockchain di Bitcoin (nota come fork).

Questo fork ha avuto luogo il 1 agosto 2017, che è quando Bitcoin Cash è nato come criptovaluta indipendente. Anche se utilizza la stessa tecnologia.

Lo scopo della sua creazione era quello di risolvere i problemi che Bitcoin aveva in termini di velocità di transazione. In breve, per migliorare la scalabilità. La scalabilità è intesa come un problema di software nell'uso delle criptovalute. Più persone usano la rete, più difficile è transare. Questo può essere inteso come saturazione della piattaforma perché la blockchain ha un limite di traffico.

Questo ha portato ad una criptovaluta più leggera, con un protocollo diverso che permette transazioni più agili.

Come Bitcoin, la sua offerta monetaria è limitata a 21 milioni di monete. Questo gli conferisce un valore dovuto alla sua rarità, simile all'oro.

Attualmente ha una capitalizzazione di mercato di 4,2 miliardi di dollari, che la classifica come quinta migliore criptovaluta.

Maglia metallica

Siamo tornati ai contratti intelligenti, dove non c'è bisogno di una legislazione o di una terza parte per garantire che ciò che è stato concordato sia rispettato. Si rilascia semplicemente la transazione quando le condizioni predefinite e programmate sono soddisfatte. Chainlink è stato lanciato nel 2017 e si caratterizza per il fatto che collega questi tipi di contratti attraverso blockchain.

Poiché i contratti intelligenti non hanno accesso ai dati al di fuori della loro rete, uno strumento che li offre diventa essenziale. È così che nascono gli oracoli: la loro missione è quella di servire come fonte di dati per l'elaborazione dei contratti intelligenti sulla blockchain (forniscono dati esterni come misurazioni, peso, volume, temperatura, ecc. Nel caso di Cahinlink, questi oracoli sono collegati alla rete Ethereum.

In breve, Chainlink sta crescendo a passi da gigante fino a diventare la sesta criptovaluta in termini di capitalizzazione di mercato (con circa 4 miliardi di dollari) grazie al suo ruolo: funge da intermediario, verificando e fornendo dati per il corretto funzionamento degli smart contracts.

Polkadot

Passiamo alla valutazione di una criptovaluta multi-catena: Polkadot. Questa tecnologia permette a diverse blockchain di lavorare insieme. A quale scopo? Per migliorare la sicurezza e l'efficienza.

Ci sono istituzioni che creano le proprie blockchain. Ogni blockchain lavora con i propri dati e trasferisce le proprie criptovalute. Tuttavia, Polkadot permette le transazioni tra di loro.

Se abbiamo menzionato prima l'importanza della scalabilità, Polkadot elimina la saturazione consentendo transazioni su diverse catene in parallelo.

Si classifica come la settima migliore criptovaluta nel 2020 con una capitalizzazione di quasi 4 miliardi di dollari.

Litecoin

Litecoin è una delle criptovalute più classiche. È stato creato (nel 2011) come una moneta diversa dal Bitcoin, non per competere direttamente, ma per offrire complementarietà. La sua intenzione non era quella di creare un bene di valore come Bitcoin: per questo motivo, la massa monetaria totale di Litecoin è di 84 milioni di monete (contro i 21 milioni di Bitcoin).

Non hai bisogno di tanta potenza di calcolo per estrarre Litecoin come fai con Bitcoin o altre criptovalute. È una moneta digitale più accessibile.

D'altra parte, Litecoin è stato creato con l'intenzione di essere un sistema di pagamento più veloce di Bitcoin, ma non è altrettanto sicuro.

In breve, è una criptovaluta più leggera, più facile da estrarre e con meno valore. Tuttavia, è ancora nella top 10 delle migliori criptovalute. È all'ottavo posto con una capitalizzazione di mercato di 3,2 miliardi di dollari.

Bitcoin SV

Bitcoin SV inizia con un altro fork, questa volta eseguito su Bitcoin Cash. Questo ha avuto luogo il 15 novembre 2018, a seguito di un conflitto creato da differenze nei criteri per gli aggiornamenti tecnici da applicare al protocollo Bitcoin Cash.

La conseguenza è stata quella di biforcare la catena e aumentare la dimensione del blocco al limite di 128 MB.

Come Bitcoin e Bitcoin Cash, Bitcoin SV ha una limitazione nella sua massa monetaria, non è possibile estrarre più di 21 milioni di questa moneta digitale. Questa è l'offerta massima che sarà in circolazione.

La sua capitalizzazione di mercato è di circa 3 miliardi di dollari. Così, è classificato come la nona migliore criptovaluta dell'anno.

Crypto.com Coin

Chiudiamo la nostra classifica delle dieci migliori criptovalute del 2020 con Crypto.com Coin; una moneta digitale fondata nel 2016 e lanciata nel 2018 con un obiettivo molto specifico: offrire soluzioni di pagamento per la spesa quotidiana.

A tal fine, offre un sistema di pagamento istantaneo e gratuito con altri mezzi (come le carte Visa).

Offre anche l'applicazione Crypto.com Wallet & Card: una piattaforma digitale per comprare, vendere e pagare con le criptovalute.

Si classifica al numero 10 con una capitalizzazione di mercato di 3 miliardi di dollari.

Così tanto per classificare le dieci migliori criptovalute del 2020. Bitcoin è ancora la principale valuta digitale (e con un ampio margine). La sua età, la sua rarità e il fatto che offre tutte le garanzie di sicurezza, anonimato, libertà, ecc. la rendono la “moneta regina“. Questa criptovaluta è considerata una riserva di valore e viene chiamata oro 2.0.

Come investire in queste criptovalute?

Per investire in Bitcoin, la criptovaluta evidenziata in questa classifica delle migliori criptovalute dell'anno, è possibile farlo in diversi modi: su scambi di criptovalute, in fondi comuni o CFD.

La maggior parte di queste criptovalute sono disponibili su Bitpanda. Bitpanda è uno degli scambi più grandi e sicuri e ha oltre 30 diverse criptovalute a cui puoi accedere, oltre ad altri 4 tipi di metalli preziosi, tra cui l'oro.

Deposito minimo:

$2.00

Deposito minimo:

$200.00

Deposito minimo:

$0.00


La tua prima Guida alle Criptovalute
Guida raccomandata

La tua prima Guida alle Criptovalute

Impara tutto sulle criptovalute e su come investire saggiamente con la nostra guida.

Scaricare gratis

1
Top criptovalute 2021: Bitcoin, Ethereum, Tether
  1. Ciao a tutti, voglio che sappiate che se siete lì cercando chi vi guidiamo su come investire in criptovaluta contattateci subito whatsapp
    +15163602979 per maggiori informazioni.
    Nota che abbiamo una buona offerta per te con un minimo di $ 200 dà $ 2000 o con $ 1000 dà $ 10.000,00 entro 7 giorni lavorativi.
    Grazie.

Lascia un commento

Benvenuto nella comunità!

Seleziona i temi che ti interessano e personalizza la tua esperienza in Rankia

Ti invieremo una newsletter ogni due settimane con le novità di ogni categoria che hai scelto


Vuoi ricevere le notifiche dei nostri eventi/webinar?


Continuando, accetti l'informativa sulla privacy