Robo-advisors: Cos'è e come funziona? | Rankia: Comunità finanziaria

Robo-advisors: Cos’è e come funziona?

Cos'è un Robo-advisors e come funziona? Siamo tutti cresciuti guardando film di fantascienza, che ci promettevano macchine volanti e robot per svolgere i compiti più diversi. È vero che le macchine volanti sembrano ancora un'immagine lontana, ma il futuro dei robot sta cominciando a realizzarsi e, con l'avanzare della tecnologia, stiamo cominciando a vedere macchine sempre più avanzate che prendono il controllo dei compiti di servizio e non solo.

In effetti, l'intelligenza artificiale è una delle grandi conquiste dell'era digitale, che ci permette di fare un nuovo passo verso un futuro più ottimizzato. Diversi settori hanno beneficiato di questa tecnologia, come il mercato finanziario e i robo-advisor. Si tratta di una tendenza che è cresciuta sempre di più nell'ultimo anno e che si è definitivamente consolidata nelle abitudini degli investitori e dei commercianti internazionali.

Le righe seguenti sono quindi una sorta di guida completa su questi robo-advisor. Se stai pensando di usarne uno, scopri tutto quello che devi sapere su questo nuovo strumento di investimento finanziario.

Cos'è un Robo-advisors e come funziona?

Quindi partiamo dall'inizio di tutto. Robo-advisor è il nome originale di quello che, vagamente tradotto in portoghese, sarebbe qualcosa come robo-manager e che, come implica il nome, è un consulente finanziario completamente online e digitale. Proprio come un consulente finanziario, la funzione dei robo-consulenti è quella di gestire il portafoglio di investimenti di un investitore o imprenditore.

I vantaggi di utilizzare un gestore di questo tipo sono diversi, a cominciare dal fatto che un robo-advisors mette immediatamente da parte tutte le opzioni influenzate dall'emozione. Come sappiamo, questa è una massima obbligatoria del mercato finanziario: agire sempre con la ragione e mai con l'emozione. Tuttavia, poiché le emozioni e i sentimenti sono una delle caratteristiche inconformabili della condizione umana, questo non è sempre possibile. Pertanto, un gestore finanziario digitale è completamente privo di emozioni, prendendo ogni opzione solo sulla base di opzioni analitiche.

Inoltre, c'è un altro vantaggio nell'usare un robo-advisor, ovvero il costo. Un gestore di questo tipo è destinato ad avere un prezzo più basso rispetto alle commissioni applicate da un fornitore di servizi in carne ed ossa, il che, per chi inizia nel mercato finanziario, può essere un dettaglio cruciale.

Come ogni tecnologia basata sull'intelligenza artificiale, i robo-advisor lavorano a partire dalle informazioni fornite, attraverso le quali imparano da soli, in un processo integrato. Così, l'investitore deve solo compilare un questionario online, dove risponde ad alcune domande sui suoi obiettivi finanziari o sui limiti mensili di fondi da investire, e il robo-consulente elabora un profilo, dove stabilisce i limiti di rischio, e implementa la strategia finanziaria appropriata.

Differenze tra un robo-advisor e un robo-trader

Oltre ai robo-advisor, la tecnologia ha introdotto i robo-trader nel mercato finanziario. Anche se sono concetti abbastanza diversi, si finisce per fare un po' di confusione tra i due. Tuttavia, è facile capire le differenze quando ci si rende conto che i robo-trader sono strumenti digitali che mirano ad automatizzare le strategie di un investimento, lavorando con un vasto e differenziato portafoglio di attività.

In altre parole, fondamentalmente il robo-trader è uno strumento di gestione attiva degli investimenti, che ha ancora un'altra particolarità: quella di lavorare con le criptovalute, come il Bitcoin. È quindi adatto agli investitori che cercano investimenti rischiosi, con maggiore liquidità, in periodi brevi.

Quali sono i rischi?

Tuttavia, nonostante tutti i vantaggi e i benefici di cui abbiamo già parlato qui, usare un robo-advisor ha anche alcuni rischi associati ad esso. Dopo tutto, il mercato finanziario non è una scienza esatta e, come tale, è impossibile vincere sempre. E chi vi assicura il contrario sta certamente mentendo.

Pertanto, è fondamentale essere consapevoli dei rischi che comporta la gestione di uno strumento di questo tipo, perché solo in questo modo sarete in grado di mitigare i pericoli associati. E cominciamo con il più comune: usare un robo-advisor non è sinonimo di profitto. Molti investitori, specialmente quelli che sono nuovi al mercato, tendono a credere che il trading con questo tipo di robot sia infallibile, ma è ovvio che, nonostante i numerosi benefici, falliscono anche. L'unica cosa che i robo-advisor fanno meglio è analizzare più scenari in modo più accurato e più rapido.

Un altro errore comune è quello di continuare a fare trading già dopo che gli obiettivi sono stati raggiunti. In qualsiasi tipo di scommessa o investimento è fondamentale attenersi alla propria strategia. Gli studi dimostrano che la maggior parte delle perdite avvengono perché gli investitori non sanno come fermarsi, o attratti dal profitto o volendo recuperare da una recente perdita. Questo porta ad un altro errore comune che è quello di aumentare il rischio della vostra strategia dopo alcune opzioni vincenti, attratti dall'impatto positivo.


Guida Analisa tecnica
Guida raccomandata

Guida all´a analisi tecnica

Impara tutto sull'analisi tecnica e porta il tuo trading al livello successivo.

Scaricare gratis

Lascia un commento

Sii il primo a commentare!
Commento

Benvenuto nella comunità!

Seleziona i temi che ti interessano e personalizza la tua esperienza in Rankia

Ti invieremo una newsletter ogni due settimane con le novità di ogni categoria che hai scelto


Vuoi ricevere le notifiche dei nostri eventi/webinar?


Continuando, accetti l'informativa sulla privacy