Guida al trading con la Price Action

La price action è un approccio di trading che si concentra sull'analisi dei prezzi e sui modelli storici per prendere decisioni di trading. In questo articolo vedremo nel dettaglio cos'è e come fare trading con la price action.

Cos'è la Price Action

Scendiamo più nel dettaglio in questo approccio. Invece di utilizzare indicatori tecnici, i trader di Price Action si affidano ai segnali grafici e alle proprie conoscenze e abilità per interpretare come si muoverà il mercato.

Molti dei trader che lavorano breve termine si affidano esclusivamente all'azione del prezzo e alle formazioni e alle tendenze estrapolate da essa per prendere decisioni di trading. L'analisi tecnica come pratica è un derivato dell'azione dei prezzi poiché utilizza i prezzi passati nei calcoli; pertanto possono essere utilizzati per prendere decisioni operative.

Ricorda che:

  • L'azione del prezzo si riferisce generalmente ai cambiamenti del prezzo di un asset nel tempo.
  • È possibile applicare diverse prospettive a un grafico per rendere più evidenti i trend nell'azione dei prezzi, soprattutto quando si utilizzano diversi timeframes.
  • I pattern dell'analisi tecnica e i modelli grafici derivano dall'azione dei prezzi.
  • Anche gli strumenti di analisi tecnica come le medie mobili vengono calcolati dall'azione dei prezzi e proiettati nel futuro per creare scenari operativi.
  • Sebbene molti utilizzino l'azione dei prezzi per prevedere i prezzi futuri, l'azione dei prezzi non garantisce comunque i risultati futuri.

Come funziona la price action?

I trader cercano modelli ripetuti o configurazioni particolari sui grafici dei prezzi per prevedere come si muoverà il mercato. Queste configurazioni includono modelli come doppi massimi/minimi, false rotture e linee di tendenza. I trader possono anche utilizzare le griglie dei prezzi e l'analisi del volume per determinare la forza del movimento dei prezzi e prendere decisioni di trading.

Poiché la strategia si concentra sui movimenti storici dei prezzi, i trader devono essere disciplinati e pazienti nell'attendere che si vengano a creare le configurazioni dell'azione dei prezzi prima di prendere una decisione di trading. I trader devono anche avere una buona comprensione del concetto di supporto e resistenza, così come la gestione del rischio e il controllo emotivo per massimizzare le loro opportunità di trading.

Sebbene la strategia Price Action possa essere efficace, presenta anche alcune criticità. Concentrandosi sui movimenti storici dei prezzi, i trader potrebbero perdere l'opportunità di considerare altri fattori che possano influenzare il prezzo, come i dati economici e le notizie macro. Inoltre, poiché la strategia dipende dall'interpretazione soggettiva del grafico dei prezzi, può essere difficile riprodurre costantemente risultati positivi.

Che differenza c’è tra la Price action e il trading con gli indicatori

Se dovessi condurre un sondaggio tra i traders retails e una delle domande fosse: “quale metodo o sistema hai usato per fare trading?”, senza dubbio, la stragrande maggioranza dei trader direbbe di aver iniziato con gli indicatori come medie mobili, stocastici, MACD, bande di Bollinger e l'elenco potrebbe continuare.

Il motivo per cui gli indicatori sono così popolari è che alimentano la convinzione del nuovo trader che l'indicatore possa aiutare a prevedere dove andrà il prezzo. Per comprendere correttamente gli indicatori, i trader devono capire come sono costruiti gli indicatori e proiettare le loro informazioni. Il 99% di tutti gli indicatori è costruito utilizzando le vecchie informazioni sui prezzi per creare un indicatore ritardato. Ad esempio, una media mobile viene creata utilizzando il vecchio prezzo per creare una linea mobile che i trader possono utilizzare in vari modi.

Il problema principale con gli indicatori è che vengono sempre creati “lagging” e non “leading”, per cui gli operatori utilizzano informazioni già passate per orientarsi. In altre parole, utilizzano informazioni ritardate per effettuare operazioni di trading.

Il trader spesso pensa: “se un indicatore mi ha aiutato a fare un trade vincente, allora due indicatori mi aiuteranno sicuramente a prevedere ancora meglio la direzione del prezzo”, e poi quando due non aiutano, tre devono essere ancora migliori, ecc., ma il problema è che, come tante cose nel trading, semplicemente non funziona in questo modo. Gli esseri umani nella vita di tutti i giorni sono programmati per pensare che qualsiasi cosa che valga la pena non possa essere semplice e i nuovi trader spesso trascorrono molto tempo cercando di complicare il trading aggiungendo fantasiosi indicatori al loro trading pensando che più indicatori usano, meglio saranno in grado di farlo per prevedere la direzione del prezzo, ma questo è esattamente l'opposto di ciò che devono fare i trader.

Questa mentalità è una trappola in cui è molto facile cadere perché il trader può ritrovarsi rapidamente ad aggiungere sempre più indicatori mentre iniziano a perdere sempre di più, nella mentalità errata che gli indicatori lo aiuteranno a prevedere la direzione del prezzo. Ciò che finisce per accadere è che il trader, dall'inizio del suo percorso di trading, utilizza così tanti indicatori sui suoi grafici che finisce in un tremendo pasticcio e in uno stato di paralisi dell'analisi. Il trader finisce per avere così tanti indicatori sui suoi grafici che finiscono per contraddirsi a vicenda e il trader non può più fare trading perché è così confuso su cosa fare. Quindi cosa deve fare?

Il metodo di trading più semplice e meno complicato al mondo è la Price action. Tutto ciò che serve per fare trading in base all'azione dei prezzi è un grafico dell'azione dei prezzi vuoto. La principale differenza tra gli indicatori e l'azione dei prezzi è che con gli indicatori si utilizzano informazioni vecchie e ritardate sull'azione dei prezzi per cercare di prevedere il futuro, ma con l'azione dei prezzi si legge continuamente il prezzo in tempo reale così come viene stampato sul grafico.

Non ci sono indicatori o influenze esterne che vengono utilizzate per fare trading in base all'azione dei prezzi. Fondamentalmente il trading sull'azione dei prezzi è la capacità di leggere il prezzo ed effettuare operazioni su qualsiasi grafico, in qualsiasi mercato, in qualsiasi intervallo di tempo e senza l'uso di alcun indicatore, come si vede nell’esempio successivo.

what is price action in forex

La formazione e l'impegno sono necessari per avere successo nel trading di azioni sui prezzi proprio come qualsiasi altro metodo o sistema di trading utile, ma il motivo per cui il trading di azioni sui prezzi ha così tanto successo e perché molti trader professionisti lo usano, è perché semplifica il processo di trading e la mentalità necessaria per essere profittevoli.

Strumenti utilizzati dal Price Action trader

Ci sono tre elementi essenziali per Price Action e sono fondamentali per essere in grado di anticipare l'aumento e la diminuzione del prezzo, oltre a guidare i nostri ordini attorno a un determinato asset.

I supporti e le resistenze

Primo strumento: supporti e resistenze. Conoscere i limiti di prezzo è la chiave per aumentare la nostra percentuale di successo non appena il prezzo aumenta o diminuisce. Per i trader alle prime armi, spiegherò brevemente quali sono questi due elementi in forma sintetica:

  • I supporti, la linea inferiore, sono legati al prezzo più basso registrato e indicheranno fino a che punto potrebbe “scendere” il valore dell'asset. Nonostante ciò, a volte può rompersi e segnare numeri ancora più bassi.
  • Al contrario, le resistenze, la linea superiore, sono legate al prezzo più alto registrato e indicheranno fino a che punto potrebbe “salire” il valore dell'asset. Come con le resistenze, questi possono rompersi e contrassegnare numeri più alti.

Struttura del mercato

Come accennato in precedenza, il prezzo può formare determinate forme, queste forme vengono interpretate dai trader e classificate tra uno dei seguenti profili:

  1. Rialzista: che presenta un aumento costante del prezzo
  2. Ribassista: In cui il prezzo diminuisce costantemente
  3. Selk and Destroy: presenta movimenti rapidi e pronunciati su entrambi i lati del mercato, sia per l'aumento del prezzo che per la riduzione del prezzo.

Capire in quale struttura di mercato stai operando ti aiuterà a guidare le tue operazioni verso un risultato favorevole. Ad esempio, identificare un mercato rialzista potrebbe presentarti l'opportunità di acquisire un asset a un prezzo che altri trader considerano “alto”, mentre ti aspetti di ottenere una redditività avendo identificato la tendenza rialzista e in quale momento un aumento del prezzo sarà vicino a verificarsi prezzo.

Pattern di candele giapponesi

Il terzo elemento dell'analisi Price Action è il pattern a candele giapponesi che si forma a livelli di supporto o resistenza.

Ci sono un gran numero di modelli di candele che si formano e sono un preambolo per una diminuzione o un aumento del prezzo dell'asset a cui siamo interessati. 

Come impostare la Price Action sulla Piattaforma

Poiché la Price Action non è un semplice indicatore ma una vera e propria strategia di trading, dobbiamo prima configurarlo con successo all'interno della nostra piattaforma.

Questi sono i passi da seguire per configurare correttamente la Price Action:

  1. Apri il grafico ed elimina indicatori o griglie.
  2. Imposta l'intervallo di tempo sul giornaliero e poi sul 4 ore.
  3. Identifica sul grafico i livelli in cui il prezzo sta entrando in congestione.
  4. Disegna linee di supporto/resistenza nei punti più alti e più bassi del prezzo.

A questo punto puoi selezionare uno o più indicatori per confermare il segnale. 

Pertanto, devono essere compiuti passi oggettivi, principalmente per quanto riguarda l'analisi grafica, e altri passi più oggettivi come la scelta degli indicatori di supporto.

I trader professionisti consigliano di mantenere il grafico il più pulito possibile solo per concentrarsi sui segnali grafici chiari e impostare intervalli di tempo non inferiori a H4.

Piattaforme la price action trading

Una buona piattaforma di trading è per il trader ciò che sono le stampelle sono per lo storpio, sono un supporto indispensabile quando si tratta di analizzare il grafico con la strategia price action.

Tendiamo ad attribuire grande importanza al tipo di broker, alle loro commissioni e condizioni, senza guardare la tipologia di strumenti messi a disposizione per poter analizzare gli asset che vogliamo operare. 

D'altra parte, vale la pena ricordare che non tutti i broker hanno una propria piattaforma di trading, ci sono broker che condividono fornitori di software e questo è uno dei motivi della loro somiglianza. E puoi anche utilizzare una piattaforma di trading senza che sia associata a un broker.

Vediamo quelli più interessanti.

TradingView

TradingView è una piattaforma di social trading e analisi tecnica per investitori e trader. Offre grafici avanzati, indici di mercato in tempo reale, idee di trading da parte di utenti e analisti, nonché la possibilità di interagire e seguire altri trader. TradingView supporta molte classi di asset, tra cui azioni, forex, criptovalute, materie prime e altro. La piattaforma è accessibile sia da web che da app mobile ed è disponibile con due grandi broker Forex: Pepperstone ed EasyMarkets.

Deposito minimo:

$0.00

Deposito minimo:

$100.00

MetaTrader 4

MetaTrader 4 (MT4) è una piattaforma di trading online molto popolare, sviluppata per il trading Forex, CFD e altri mercati finanziari. Offre grafici avanzati, indicatori tecnici, opzioni di personalizzazione, automazione del trading attraverso il linguaggio di programmazione MQL, e la possibilità di effettuare operazioni tramite un'interfaccia intuitiva. Inoltre, MT4 offre una vasta gamma di strumenti analitici e la possibilità di integrare plug-in e script di terze parti. La piattaforma è disponibile sia per PC che per dispositivi mobili e supporta diversi sistemi operativi. Disponibile con diversi broker, tra i quali ActivTrades.

ACTIVTRADES

8.25/ 10

Mercati

Italia, Europa, USA

Protezione del saldo negativo con supporto 24 ore.

Assicurazione speciale fino a £ 1.000.000.

Formazione gratuita

Deposito minimo:

$0.00

Trader WorkStation

Trader Workstation (TWS) è la piattaforma di trading proprietaria di Interactive Brokers. TWS offre una vasta gamma di funzionalità avanzate per il trading, tra cui grafici avanzati, indicatori tecnici, automazione del trading, opzioni avanzate di gestione del rischio e una vasta gamma di mercati, tra cui azioni, opzioni, futures, forex e criptovalute. La piattaforma è molto personalizzabile e offre molte opzioni di visualizzazione e di layout, nonché la possibilità di utilizzare una vasta gamma di strumenti analitici. TWS è progettato per trader esperti e professionali, che richiedono funzionalità avanzate per il loro trading. La piattaforma è disponibile sia per PC che per dispositivi mobili.

Mercati

Italia, Europa, USA, Canada, Asia, Australia

Broker affidabile con 1.54M di conti clienti e un capitale di 10.01 miliardi di dollari, quotato al Nasdaq.

Commissioni basse e migliore esecuzione dei prezzi possibile grazie al sistema IB SmartRoutingSM.

Piattaforme e strumenti di trading gratuiti - abbastanza potenti per i trader professionisti, ma progettati per tutti.

Deposito minimo:

$0.00

Leggi come funziona Trader Workstation.

Trading con la Price Action: quando conviene?

La Price action ha senso quando si analizza cosa accade in punti precisi del grafico, dove è decisivo che il prezzo salga, scenda o non riesca a salire o scendere.

Questa è la chiave. Il resto sono interpretazioni irrilevanti. Quelle rilevanti sono perciò quelle che facciamo sul comportamento dei prezzi a livelli critici.

Ovviamente sto parlando di supporto e resistenza, che sono la manifestazione visiva dell'accumulo di ordini di acquisto e vendita, che a loro volta sono l'unica cosa che muove davvero il prezzo.

Un'utile osservazione della price action potrebbe essere “Il prezzo è stato respinto per la seconda volta alla resistenza!”, oppure “Il prezzo ha appena completato un falso breakout del supporto!”

Questo ti dà indizi molto chiari su ciò che è più probabile che il prezzo faccia dopo.

Ci sono quattro momenti chiave dell'azione dei prezzi, e sono:

  1. Quando il prezzo non sale oltre una resistenza rilevante > È un'opportunità di vendita.
  2. Quando il prezzo non riesce a scendere al di sopra di un supporto rilevante > È un'opportunità di acquisto.
  3. Quando il prezzo fallisce un test sotto una resistenza rilevante > È un'opportunità di vendita.
  4. Quando il prezzo fallisce un test su un supporto rilevante > È un'opportunità di acquisto.

Memorizzali. Ti serviranno ogni volta che inizi ad operare.

E, soprattutto, ricorda: devono verificarsi su supporti o resistenze rilevanti. La semplicità è fondamentale se vuoi guadagnare con il trading.

Price Action applicata al Forex

Nella sua forma più elementare, il Forex Price Action è esattamente ciò che implica il suo nome.

È l’azione” del “prezzo”. Descrive il modo in cui si muovono le valute, comprese le loro tendenze e i principali livelli di supporto e resistenza.

Tuttavia, il trading sul Forex con l'azione dei prezzi include anche segnali di acquisto e vendita. Quando combiniamo questi segnali con livelli chiave e momentum, otteniamo uno stile di trading semplice ed efficace.

Operare il Forex con l'azione dei prezzi significa ascoltare il mercato e quindi reagire di conseguenza.

Il vantaggio di fare trading in questo modo è che ti dà un'idea di dove si trovano gli ordini di acquisto e vendita. Usiamo le ombre superiori e inferiori delle candele giapponese per visualizzare questi acquirenti e venditori.

Anche un modello engulfing, può darti il segnale. Ancora una volta, si tratta di utilizzare gli schemi di prezzo sul grafico per decidere se agire o meno. Dovrei notare che l'azione dei prezzi può assumere due forme. Può assumere la forma di modelli a candela sui tuoi grafici o anche di intere strutture di prezzo come un modello testa e spalle.

Entrambe le forme di azione sui prezzi possono essere estremamente significative. Possono, però, anche essere fuorvianti.

Quindi, come si fa a trovare questi segnali di azione dei prezzi? Vediamolo nel paragrafo successivo.

Price Action: migliori strategie ed esempi

Ecco un semplice approccio in 3 passaggi:

Passaggio 1: traccia i livelli di supporto e resistenza

La prima cosa che dovresti fare dopo aver aperto un nuovo grafico è tracciare i livelli chiave di supporto e resistenza.

Questi possono includere linee di tendenza, aree orizzontali e persino modelli come canali ascendenti e discendenti.

Una volta identificate le aree critiche sul tuo grafico, diventa un gioco d'attesa.

Passaggio 2: attendere la chiusura della sessione giornaliera

La pazienza è importante. Non è un caso che questo sia anche il punto in cui la maggior parte dei trader cade.

Per operare l'intervallo di tempo giornaliero, è necessario attendere la chiusura della sessione USA. Altro momento chiave è l’apertura della sessione UK e la preapertura europea. 

Passaggio 3: osserva i segnali di acquisto e vendita della Price Action

Quando si tratta di pattern a candele, il pin bar e il pattern engulfing sono tra i più interessanti.

Il pin bar è una candela con un lunga ombra superiore o inferiore, chiamata anche coda. È ciò che rende questo modello così redditizio.

Quando gli acquirenti spingono il mercato al di sopra del supporto chiave, suggerisce un aumento della domanda.

price action strategy

Lo stesso vale per un pin bar che si verifica in una resistenza. Ma in questo caso, quella lunga coda superiore segnala un aumento dell'offerta.

pin bar price action

Quando fai trading con la Price action, vai a cercare pin bar rialzisti sul supporto e pin bar ribassisti sulla resistenza.

Assicurati di prestare attenzione anche alla volatilità del mercato. 

Per prima cosa, diamo un'occhiata al seguente grafico.

indicatore price action

Entrambi i segnali di cui sopra offre rapporti rischio/rendimento incredibilmente favorevoli. Nota come le code della pin bar si incastra perfettamente con la price action.

Sebbene di forma diversa, il segnale di engulfing è simile alla pin bar in quanto suggerisce un aumento della domanda o dell'offerta. La candela engulfing è uno strumento eccellente per identificare l'esaurimento all'interno di una tendenza.

price action scalping ea

Infine come identificare il momentum dei prezzi?

La Price action ci offre indicazioni estremamente accurate. 

Utilizzando l'intervallo di tempo giornaliero, identifica gli swing high e gli swing low.

Stai cercando i punti di svolta nel mercato. La quantità di tempo tra questi punti può variare da poche settimane a pochi giorni. Esegui questo esercizio negli ultimi sei mesi per i prossimi sei mesi.

Una volta completato, inizierai a comprendere lo schema. Finché il mercato registra massimi e minimi sempre più alti, è in una tendenza al rialzo. Qui sarai compratore.

trading price action

Se un mercato, al contrario, sta producendo massimi e minimi decrescenti, è in una tendenza al ribasso. E qui sarai venditore.

price action indicator

Questi alti e bassi altalenanti spesso formano una linea di tendenza. Quando lo fanno, individuare le inversioni di tendenza diventa un atto semplice.

Usando questa tecnica, lasci che sia l'azione del prezzo a parlare. Non c'è bisogno di fantasiosi indicatori.

Vantaggi e svantaggi della Price Action

I principali vantaggi del trading con la Price Action includono quanto segue:

  • l'analisi è semplice rispetto all'analisi di mercato basata su indicatori, che spesso porta alla paralisi dell'analisi, dati i diversi segnali provenienti da diversi indicatori che a volte mostrano segnali contrastanti;
  • l'azione dei prezzi fornisce livelli ben definiti per l'ingresso, lo stop e l'obiettivo di profitto; pertanto, il trader dispone delle informazioni necessarie per controllare il rischio.

I principali svantaggi del trading con La Price Action, invece, ci dicono che:

  • il trading con la l’azione dei prezzi è un'arte soggettiva. Per questo motivo, lo stesso grafico di azione può raccontare una storia completamente diversa, a seconda dell'esperienza e delle capacità di ciascun trader.

E per una migliore visualizzazione usiamo una tabella riassuntiva:

PRO CONTRO
Facile da usareNon tiene conto delle notizie economiche
Popolarità globaleSi presta a differenti interpretazioni
Si basa sull’analisi graficaNon adatto allo scalping
Configurazione rapida ed intuitiva
Segnali di trading in tempo reale
Leggi più tardi - Compila il modulo per salvare l'articolo in formato PDF
Consent(Obbligatorio)


Articoli correlati

Lasciate i vostri pensieri

guest
0 Commenti
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti
Benvenuto nella comunità!

Seleziona i temi che ti interessano e personalizza la tua esperienza in Rankia

Ti invieremo una newsletter ogni due settimane con le novità di ogni categoria che hai scelto


Vuoi ricevere le notifiche dei nostri eventi/webinar?


Continuando, accetti l'informativa sulla privacy