Copertura con opzioni: covered call e protective put | Rankia: Comunità finanziaria

Copertura con opzioni: covered call e protective put

Quando parliamo di opzioni sappiamo che opereremo con la copertura che è sé la sua essenza e l'uso principale. Come nuovi investitori dobbiamo acquisire tutte le possibili conoscenze sulle opzioni per il loro grado di difficoltà. Pertanto oggi parleremo di “Copertura con opzioni: Covered Call e Protection Put”.

Copertura con opzioni: covered call e protective put

Le opzioni sono derivati ​​finanziari in cui il prezzo o il premio dipende esclusivamente dalla risorsa sottostante. Principalmente le opzioni sono state crediti per la copertura ed entrambe le opzioniCovered Call” e il “Protective Put” intende proteggere la posizione presa nella risorsa sottostante. Pertanto, la “Covered Call” (chiamata di vendita) e il “Put Protective” sono strumenti di copertura quando si dispone di una posizione lunga e del bene sottostante.

La Opzioni Call

Questa opzione consiste nella vendita di un'opzione “call” sull'asset sottostante che è in portfolio. Ciò che viene cercato con l'opzione “Call Cover” è di spostare il “Break-HAIL” (ritardo della voce in perdite) del portafoglio poiché durante la vendita di un'opzione entriamo nel premio. Il risultato dell'aggiunta di una “call venduta” a una lunga posizione nel sottostante è quella di un “Put venduto”. Pertanto, questa è una strategia che consente un reddito aggiuntivo a quelli del portafoglio (premio) quando sono previsti grandi cambiamenti al prezzo del sottostante.

Le conseguenze della vendita di una “call” quando la risorsa sottostante è posseduta è principalmente due: riduzione del rischio di rischio nel sottostante e limitazione dei benefici. Tieni presente che al prezzo di esercizio più alto il premium caricato è inferiore.

La opzioni “put” protettivo

Il “Put Protective” è quello di acquistare un'opzione “Put” sulla risorsa sottostante che abbiamo già in portafoglio. Ciò che è ricercato con il “Put Protective” è proteggerti da un calo dei prezzi acquistando un'opzione “Put”, per ciò che dobbiamo pagare il premio dell'opzione.

Il risultato dell'aggiunta di un messaggio acquistato dalla posizione lunga nel sottostante è quello di un'opzione “call acquistata”. Pertanto, questa è una strategia che ti consente di proteggersi dalle cadute del prezzo del bene sottostante quando dovrebbe verificarsi o quando c'è incertezza.

La conseguenza di aggiungere un “Put acquistato” quando la risorsa sottostante è posseduta è garantire la posizione nel sottostante. Cioè, il “put protettivo” funziona come un'assicurazione.

Come implementare una “copertina” e un “put protettivo”.

Vediamo cosa con un esempio: immagina che un investitore apre una lunga posizione in Futures Mini FTSE MIB il 21 gennaio 2021, attraverso la piattaforma del suo broker, che addebita una commissione di soli 0,9 euro e richiede alcune garanzie di 900 euro per il mantenimento posizione aperta più di un giorno. Il futuro del MINI FTSE MIB sarà il sottostante che incorporerà nel portafoglio.

L'investitore verifica sulla piattaforma del broker il grafico del MINI FTSE MIB, il volume negoziato e i prezzi della domanda e della fornitura. Nota inoltre che il MINI FTSE MIB è quotato a € 8915, quindi suppone che la sua posizione lunga sia acquistata a quel prezzo. Sulla stessa piattaforma di broker va alla catena di opzioni e osserva che i seguenti attacchi sono pubblicati per il MINI FTSE MIB:

Per eseguire la “copertina e il put protettivo” è conveniente che il prezzo dell'esercizio è vicino al sottostante, in questo caso, il futuro MINI FTSE MIB è acquistato a 8915. Nella catena di opzioni, l'investitore, osserva i prezzi dello strike di 8900 e 9000 come i prezzi di sciopero più stretti. Il premio per il caso della “call venduta” 9000 è di 79 euro mentre il premio del “Put acquistato” 9000 è il 168. La Commissione del broker non è stata presa in considerazione supponendo solo 0,75 euro. Tenendo conto di questo, il seguente grafico mostra il beneficio finale della “copertina” e il “Protective put“. 

Prezzo alla data di scadenza dei sottostante (FTSE MIB)8.0009.00010.000
Futuro mini FTSE MIB-915851.085
Call venduta (Strike = 9000)7979-921
Put acquistata (Strike = 9000)832-168-168
Call cuperta-836164164
Put protecttora-83-83917

La “covered call” Aminora le perdite che l'investitore entra nel sottostante (dalla raccolta del premio) in cambio di un tetto ai benefici quando il prezzo del Mini FTSE MIB sale, quindi viene utilizzata la “covered call” Quando il prezzo del futuro MINI FTSE MIB dovrebbe rimanere stabile e quindi ottenere il premio come un reddito aggiuntivo.

D'altra parte, il “Put Protective” rallenta il potenziale vantaggio (per il pagamento del premio) in cambio di mettere un pavimento alle perdite quando il prezzo del Mini FTSE MIB è basso, quindi viene utilizzato il “Protective Put” Quando il prezzo del futuro MINI FTSE MIB dovrebbe cadere in modo da entrare in denaro per il “Putacquistato.

In conclusione, le operazioni con “covered call” e opzioni “Protective Put”, vengono utilizzate come copertura e funzionano a favore della riduzione del rischio nelle cadute o aumenti del prezzo sottostante. Dobbiamo riunire la nostra strategia di copertura meticolosamente, e se possiamo includere la copertura con le opzioni, è bene ricordare bene la sua operazione. Se vuoi saperne di più sugli argomenti finanziari, visitare Rankia Italia.


la tua prima Guida alle Criptovalute
Guida raccomandata

Guida ai fondamentali di borsa

Impara tutti i fondamenti del mercato azionario e inizia a fare trading.

Scaricare gratis

Lascia un commento

Sii il primo a commentare!
Commento

Benvenuto nella comunità!

Seleziona i temi che ti interessano e personalizza la tua esperienza in Rankia

Ti invieremo una newsletter ogni due settimane con le novità di ogni categoria che hai scelto


Vuoi ricevere le notifiche dei nostri eventi/webinar?


Continuando, accetti l'informativa sulla privacy