Cos’è la stagflazione? Significato e conseguenze

La stagflazione, come suggerisce il nome, è la situazione in cui si trova un'economia che subisce contemporaneamente un periodo di assenza di crescita economica o di stagnazione e un'inflazione elevata.

differenza tra inflazione e stagflazione

Inflazione e stagflazione

Il termine stagflazione è una combinazione dei termini “stagnazione” e “inflazione”.

In questo senso il significato di stagflazione è:

Stagflazione = Stagnazione economica + inflazione.

Stagflazione: significato

In altre parole, quando un Paese soffre di stagflazione, si verifica una stagnazione dell'economia, che si concretizza in un PIL che non cresce, e contemporaneamente un aumento del costo della vita, cioè l'inflazione.

La situazione è molto preoccupante. Quando un'economia soffre di stagflazione, non solo i cittadini sono impoveriti dagli effetti della stagnazione economica, ma anche l'inflazione con cui questa stagnazione coesiste rende questo impoverimento ancora più accentuato.

Per questo motivo, stiamo parlando di un fenomeno molto pericoloso, poiché è molto difficile uscire dalla stagflazione. Infatti, come vedremo in seguito, combattere la stagflazione non è un compito facile.

Va sottolineato che nemmeno John Maynard Keynes, il più influente economista del XX secolo, è stato in grado di prevedere uno scenario in cui questi due fenomeni potessero verificarsi contemporaneamente.

Come si verifica la stagflazione?

Si può dire che un'economia si trova in uno scenario di stagflazione quando, dopo due trimestri consecutivi, registra una crescita negativa del PIL e, allo stesso tempo, gli indici dei prezzi aumentano, indicando l'esistenza di inflazione.

A questo punto, dopo una recessione tecnica e un'inflazione nell'economia, possiamo dire di trovarci in una situazione di stagflazione.

Tecnicamente parlando, e come suggerisce il nome, si tratta di una situazione in cui l'economia non cresce, è stagnante, e i prezzi aumentano, con un'inflazione che attacca il potere d'acquisto degli agenti economici.

Conseguenze della stagflazione: effetti

In linea con quanto detto sopra, vale la pena sottolineare alcune delle conseguenze della stagflazione per l'economia e gli agenti economici coinvolti.

Tuttavia, prima di continuare, è bene sottolineare che le conseguenze della stagflazione sono le stesse che l'inflazione e la stagnazione economica hanno separatamente, come fenomeni indipendenti, ma con la particolarità che stiamo parlando di una situazione in cui questi due fenomeni si verificano contemporaneamente, per cui gli effetti sono devastanti.

Detto questo, i principali effetti della stagflazione sono le seguenti:

  • Con il calo della produzione, si crea una situazione di elevata disoccupazione, che provoca un peggioramento dei redditi della popolazione.
  • Allo stesso modo, l'inflazione attacca il potere d'acquisto, portando a un ulteriore deterioramento dei redditi.
  • Poiché si tratta di un doppio peggioramento dei redditi, questo aumenta il malessere della popolazione, che sperimenta una maggiore scarsità e una minore capacità di soddisfare i propri bisogni.

Uscire dall'impasse è estremamente complicato, quindi stiamo parlando di un processo lento, in cui gli squilibri si accentuano.

Come si combatte la stagflazione?

Come abbiamo già detto, combattere la stagflazione non è un compito semplice. E possiamo dire che quando ci siamo riferiti a questo, lo abbiamo fatto a causa, come vedremo ora, delle difficoltà che incontriamo quando cerchiamo di combattere questa situazione.

In questo senso, la strategia che le banche centrali devono seguire in caso di stagnazione economica è, come abbiamo visto nel corso delle diverse crisi che si sono verificate, quella di iniettare stimoli che favoriscano la domanda, stimolando così l'attività economica, la produzione e, con essa, la crescita economica.

Tuttavia, quando le banche centrali cercano di combattere l'inflazione, viene seguita la strategia opposta. Per ridurre l'inflazione, la banca centrale cerca di allentare la domanda aumentando i tassi di interesse e rendendo più difficile l'accesso al credito per gli agenti economici. In questo modo, la domanda si allenta, le pressioni sui prezzi si attenuano e l'inflazione si riduce.

Pertanto, in uno scenario di stagflazione, cercando di combattere la stagnazione economica, si alimenta l'inflazione, poiché si stimola la domanda e, con essa, l'aumento dei prezzi. Ma, allo stesso modo, troviamo un altro conflitto nella lotta all'inflazione, perché questo aumento dei tassi d'interesse e questa mancanza di stimoli uccide la crescita economica, portando alla stagnazione.

Insomma, siamo a un bivio dal quale gli economisti avvertono che è molto difficile uscire perché, come abbiamo visto, le misure di contrasto non consentono di affrontare la situazione nella sua interezza. Ecco perché è così temuta dai leader politici e dai banchieri centrali.

Leggi anche:

Esempi di stagflazione: 1970, la crisi petrolifera

Per concludere, è utile contestualizzare un esempio reale di stagflazione che l'economia ha vissuto negli anni '70, con la crisi petrolifera.

In questo senso, le restrizioni applicate dall'Organizzazione dei Paesi Esportatori di Petrolio (OPEC) hanno comportato il blocco delle esportazioni di petrolio verso Paesi come gli Stati Uniti e altre economie europee.

Le restrizioni applicate dal cartello, come prevedibile, hanno fatto aumentare il prezzo del petrolio, generando una situazione di inflazione, in quanto i beni energetici, che sono il primo anello della catena, sono diventati più costosi.

Di conseguenza, i costi di produzione sono aumentati, portando a quella che gli economisti chiamano “inflazione dei costi”, e questi sforamenti dei costi hanno finito per ripercuotersi sul consumatore finale, che ha finito per pagarli perché il consumo è diventato più costoso.

Inoltre, guardando a quel periodo, l'economia era stagnante e in uno scenario in cui non si percepiva alcuna crescita economica, il che ha dato origine alla stagflazione, poiché i criteri tecnici per considerare se un'economia si trova in una situazione di stagflazione sono tecnicamente soddisfatti.

Potrebbe interessarti:

Leggi più tardi - Compila il modulo per salvare l'articolo in formato PDF
Consent(Required)

Guida di come investire in borsa
Questa guida ti aiuterà a sapere cosa devi sapere per iniziare con successo i tuoi investimenti:
  • Fondamenti finanziari
  • Cos'è la borsa valori e come funziona?
  • Consigli utili per gli investimenti

Articoli correlati

Lasciate i vostri pensieri

guest
0 Commenti
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti
Benvenuto nella comunità!

Seleziona i temi che ti interessano e personalizza la tua esperienza in Rankia

Ti invieremo una newsletter ogni due settimane con le novità di ogni categoria che hai scelto


Vuoi ricevere le notifiche dei nostri eventi/webinar?


Continuando, accetti l'informativa sulla privacy