Nick Leeson il trader che ha affondato la banca Barings

Nel mondo del mercato azionario, l’aspetto psicologico degli individui (Traders) gioca molto. Aspetti come l’avversione a qualcosa, in questo caso la perdita, possono portare molti trader a commettere errori. Parliamo di “Nick Leeson, il Traders che ha affondato Barings Bank”.

Nick Leeson il trader che ha affondato la banca Barings

Chi è Nick Leeson

Nicholas William Leeson“, meglio conosciuto come Nick Leeson, è nato a “Watford, Inghilterra” il 25 febbraio 1967. Ha studiato alla “Partimer School”, dopo aver terminato la scuola nel 1985, il suo primo lavoro è stato nel private banking, che lo porta a lavorare dopo alcuni anni di carriera alla Barings Bank, nel 1989. Dove ricorre tutta la trama che ci porta a pubblicare questo articolo.

Barings Bank

La Barings Bank, fondata nel 1762, era la più antica società commerciale del Regno Unito. Nata con il nome di “John and Francis Company“, nel 1806 ha cambiato nome in “Barings Brothers & Co”, azienda ricca di storia. Baring finanziò l’acquisto della Louisiana durante la guerra di Gran Bretagna con la Francia nel 1802.

Sostenne la campagna napoleonica, presentò problemi a causa della sovraesposizione dei debiti uruguaiani e argentini, quindi la banca dovette essere salvata da un consorzio del governatore della Bank of Inghilterra. Il suo comportamento nuovo e moderato lo rese un rappresentante più appropriato delle istituzioni britanniche, al punto che la famiglia reale e la regina stessa tenevano i conti in banca. Fino al suo fallimento nel 1995, motivato dalla frode commessa da Nicholas Leeson.

Tracciare il percorso verso il fallimento

Barings, inizia l’espansione della sua attività nel continente asiatico, dà a Nick Leeson la missione di creare una squadra di trader e iniziare ad operare nella regione. Nick, che oltre a Traders riesce a prendere il controllo del Back Office e del Risk Manager, aveva il controllo assoluto sulle operazioni in Asia. Dover fare rapporto direttamente a Londra.

Diretto alla bancarotta, Nick Leeson in Asia

All’inizio Leeson ha iniziato a operare con i “futures Nikkei“, vedendo come andava tutto bene, Nick ha deciso di aumentare la sua leva (Leverage). Con il risultato che le loro posizioni diventano più importanti e più grandi. Dopo il tempo, un giorno il mercato si è rivoltato contro Nick Leeson, presentando delle perdite. Non erano perdite importanti, ma Nick non voleva denunciarle al quartier generale di Barings a Londra. Per non destare preoccupazione.

Crea il famoso “Conta 88888”, chiamandolo “Errori di Back Office“. Tutto andava bene e con il tempo la posizione di Nick Leeson ha iniziato ad aumentare in modo esponenziale con i suoi ingressi nel mercato, il mercato ha cominciato a muoversi. Leeson ha spostato i prezzi del Nikkei, ma le perdite hanno cominciato ad arrivare (che serie negativa). Nick, stavo archiviando tutte queste cattive operazioni sul conto 88888.

La verità viene sempre alla luce, quando la perdita era così forte da diventare importante, è arrivato il giorno in cui Leeson è stato “Lungo” acquistato dal futuro del Nikkei, il mercato crolla e cade fortemente, Nick cerca di tenerlo comprando di più, ma non poteva. Quando non aveva più soldi nel tesoro, ha deciso di vendere “Puts Options” e incassare il premio. Con tutti questi premi è stato in grado di ripagare le garanzie di più futures sul Nikkei, il mercato ha iniziato a salire e Leeson ha guadagnato molti soldi, recuperando più che tutte le perdite sul conto 88888.

Ma c’è un demone chiamato avarizia; E Nick Lesson ha pensato: “Se ho capito bene una volta, potrei aver trovato un modo per diventare ricco”.

Il terremoto di Kobe, in Giappone. Un’opportunità per crescere

Nel gennaio 1995, avviene il terremoto di Kobe, Nick Leeson perde molti soldi a causa di ciò, che ha distrutto gran parte delle infrastrutture giapponesi, affondando di conseguenza il Nikkei, lo yen e gran parte dell’economia giapponese. Lo yen scende di oltre 1000 punti quella mattina.

Dove molti vedono dolore e tristezza, Nick Leeson ha visto la più grande opportunità nel immaginare il grande affare che veniva loro offerto; prestiti, ricostruzione, appalti, grandi infrastrutture.

Scommettendo sulla bestia, Leeson ha sfruttato pesantemente i derivati ​​su valute ei futures sul Nikkei, vendendo milioni di put per finanziare ancora più futures. Scommettendo sul SIMEX che il Nikkei sarebbe rimasto stabile dopo il terremoto, attraverso short straddle. Raggiungendo il cinquanta per cento del mercato dei futures sul Nikkei.

La sfortuna ha un biglietto di andata e ritorno. Qualcosa è andato storto per Nick Leeson e poco dopo la Bank of Japan (BOJ) ha deciso che nessuno avrebbe fatto affari con la sua rovina e che l’intera ricostruzione sarebbe stata finanziata con titoli di stato. Rapidamente il Nikkei affondò e Nick Leeson perse ottocento milioni di sterline.

La fine della storia

A causa di questo grande disastro, Nick Leeson stava scrivendo una nota di perdono, proprio quando ha ricevuto una chiamata dalla centrale. Sebbene la sua reazione fosse spaventata, il motivo della chiamata era congratularmi con lui per i suoi risultati e premiarlo con la sua vacanza.Quando i revisori della banca Baring hanno scoperto la frode, era troppo tardi. Le azioni di Leeson avevano generato perdite per un totale di 827 milioni di sterline, il doppio del capitale commerciale disponibile della banca.

La Banca d’Inghilterra ha tentato un salvataggio nel fine settimana, ma non ha avuto successo. Barings è stata dichiarata insolvente il 26 febbraio 1995. Dopo un crollo drammatico, essendo stato improvvisamente negato i bonus ai suoi dipendenti nel mondo.

Lesson fugge a Singapore, con documenti falsi, ma la polizia lo stava aspettando all’aeroporto in Germania.

La vendita di Barings Bank

A causa del grande disastro causato da Nick Leeson, la Barings Bank è stata acquistata dalla banca e compagnia di assicurazioni olandese “ING”. Per la somma di 1 sterlina, fu lasciato responsabile di tutte le passività di Barings.

Per questo motivo, Barings Bank non esiste più né opera come società indipendente, sebbene sussista come Baring Asset Managemnet. Successivamente, BAM è stata divisa e venduta da ING a MassMutual e Northern Trust nel marzo 2005.

Nick Leeson è stato estradato in Inghilterra e condannato per frode a 6 anni di prigione. Ottenuta la libertà, dopo quattro anni di condanna per la diagnosi di cancro al colon. Scrive la sua autobiografia, intitolata “Rogue Trader”, poi trasformata in un film e interpretata da Ewan Mcgregor. Il film è stato intitolato per la Spagna come “El gran Farol”. Oggi Nicholas Leeson gestisce il proprio sito web e tiene conferenze in tutto il mondo per migliaia di euro.

En concluzione, la mente umana è un universo infinito di sentimenti, ricordi, conflitti, simpatie, antipatie e conflitti. Questo è il caso di “Avversione a perdere”, questo aspetto psicologico spiega che “Odiamo perdere quasi il doppio di quanto ci piace guadagnare, il che significa che è più probabile che agiamo in modo non etico per prevenire una perdita che per garantire un profitto” .

Nick Leeson non è stato in grado di superare questa avversione e le sue conseguenze sono state molto drammatico

Nick Leeson: Investimenti

La carriera di Nick Lesson nel mondo degli investimenti è iniziata nel 1987, quando è stato assunto dalla società di gestione degli investimenti Morgan Stanley, dove ha fatto parte del trading desk di futures e opzioni. Si è occupato della compensazione e del regolamento delle transazioni in derivati negoziati in borsa, attività molto complesse a causa del loro livello di rischio.

Poi, nel 1989, è entrato a far parte della Barings Bank dove, insieme ad altri quattro specialisti di investimenti, è stato incaricato di risolvere alcuni problemi amministrativi della banca a Giacarta, in Indonesia. Nel 1991 è tornato a Londra, dove è stato incaricato di indagare su un caso di frode presso Barings.

Nel 1992, Lesson viene incaricato come Direttore Generale di gestire le operazioni del neonato ufficio Futures e Opzioni di Singapore, responsabile dell’esecuzione delle transazioni sul Singapore International Monetary Exchange (SIMEX). Vale la pena di notare che, prima della sua partenza, a Lesson era stata rifiutata la licenza di broker del Regno Unito perché aveva commesso una frode nella sua domanda, una situazione che lui e la Barings Bank hanno completamente nascosto quando Lesson ha richiesto la sua licenza a Singapore.

Fu a questo punto che Nick Lesson iniziò a fare investimenti speculativi non autorizzati che inizialmente generarono grandi profitti per la Barings Bank. Ma alla fine le decisioni sbagliate di Lesson cominciarono a generare grandi perdite, che cercò di compensare con mosse ancora più rischiose. Nascondendo perdite su perdite nei conti degli errori, Lesson ha perso costantemente il capitale della banca.

La strategia di Nick Leeson

La strategia di investimento di Nick Lesson si concentrava sul raddoppio della sua “scommessa” ogni volta che perdeva un’operazione, qualcosa di simile alla strategia Martingala. Tuttavia, il rischio di questa strategia nel mondo degli investimenti è che non si tratta di un semplice lancio di moneta, in cui si applicano le probabilità. Nei mercati finanziari non è sempre così, oggi va bene e domani c’è un terremoto che distrugge tutto e fa crollare i mercati azionari, per fare l’esempio di quello che è successo con Lesson. A poco a poco, le sue decisioni sbagliate hanno creato una palla di neve molto difficile da fermare.

L’ironia di questo caso è che quando Lesson ha deciso di vendere le opzioni Put per pagare i warrant sui futures Nikkei ed è riuscito a guadagnare più di quanto avesse perso, facendo funzionare la sua strategia, ha commesso di nuovo lo stesso errore. Continuò a fare leva su di sé sempre di più, finché non perse di nuovo tutto, lasciando la Barings Bank in bancarotta.

Questo ci insegna senza dubbio che nel mondo degli investimenti non è saggio lasciarsi trasportare dalle emozioni, né pensare che una buona decisione sia una garanzia che continuerà ad andare bene.

Domande Frequenti

Libro di Nick Leeson

Il libro “Rogue Trader: How I Brought Down Barings Bank and Shook the Financial World”, scritto da Nick Lesson, è stato pubblicato nel febbraio 1996 da Little, Brown & Company. In questo libro, Lesson racconta gli eventi che hanno portato al fallimento della più antica banca del Regno Unito.

Come si chiama il film su Nick Leeson?

Nel 1999, dal libro di Nick Lesson è stato tratto l’omonimo film. Il film è stato diretto da James Dearden, prodotto da Sir David Frost e interpretato da Ewan McGregor (Nick Lesson) e Anna Friel (Lisa Lesson).

Deposito minimo:

€100.00

Deposito minimo:

€0.00

XTB
Deposito minimo:

€0.00

Leggi più tardi - Compila il modulo per salvare l'articolo in formato PDF
II edizione: Rankia Markets Experience Milano 2024
  • Relatori d'elite: una selezione esclusiva dei più influenti trader e investitori del settore.
  • Trading Live e consigli pratici: strategie avanzate per migliorare il trading.
  • Networking di alto livello: crea connessioni significative, scambia idee e costruisci relazioni professionali durature.
  • Regali esclusivi: ogni partecipante riceverà regali unici, pensati per arricchire ulteriormente l'esperienza dell'evento.
  • Partecipazione gratuita: l'accesso all'evento è completamente gratuito.

Articoli correlati

Come investire 5000 euro in modo sicuro
Investire 5000 euro di per sé non ti consentirà magari di vivere di rendita, ma può essere un importante passo nella pianificazione della propria vita finanziaria. Vediamo come, perché e dove investire 5000 euro. Perché investire 5000 euro...