Strategie di trading sui futures: "Spreading o Pair trading" | Rankia: Comunità finanziaria

Strategie di trading sui futures: “Spreading o Pair trading”

Ci sono diverse strategie di trading sui futures e metodi per realizzare un potenziale profitto: come lo spreading o il pair trading. Lo spreading è una delle strategie più efficienti, ma allo stesso tempo anche una delle più complicate. Molti trader preferiscono questo rispetto al pair trading sui futures, definito come il trading di uno strumento finanziario contro un secondo strumento finanziario. In questo articolo cerchiamo di capire meglio cosa sono.

Cos'è il Pair Trading?

Nel pair trading si abbina una posizione lunga con una posizione corta in due diversi asset con un'elevata correlazione. Sebbene non sia privo di rischi, si tratta di una strategia tendenzialmente neutrale al mercato, questa consente di realizzare un profitto in quasi tutte le condizioni.

Nel pair trading, gli investitori identificano due prodotti negoziabili correlati nel prezzo. Ciò significa che hanno motivo di credere che quando un mercato sale, l'altro scende. Per trarre profitto da quella coppia, i trader aprono una posizione lunga sul mercato che credono aumenterà e una posizione corta sul mercato che sospettano scenderà.

In genere, il mercato lungo è sottoperformante nel momento in cui la posizione viene aperta, mentre la posizione del prodotto corto sarà sovraperformante. Il pair trading opera secondo la filosofia della neutralità del mercato. In sostanza, ciò significa che due mercati che storicamente si sono mossi nella stessa direzione continueranno a farlo.

Pair Trading: tutto sta nella correlazione

La correlazione tra due mercati è la chiave per il pair trading. Le coppie sono perfettamente correlate, cioè presentano un coefficiente di correlazione di 1.0, quando si muovono esattamente in sincronia. Sono perfettamente inversamente correlate, cioè presentano un coefficiente di correlazione di -1.0, quando si muovono esattamente in sincronia ma in direzioni opposte. Quando due prodotti non hanno alcuna correlazione, hanno un coefficiente di correlazione pari a 0.

Poiché i pairs trader cercano mercati correlati il ​​più strettamente possibile nella stessa direzione, molti di loro utilizzano un coefficiente di correlazione di 0,8 come valore limite. Queste divergenze possono verificarsi per un periodo che va dai pochi minuti durante la giornata fino addirittura a mesi.

Vantaggi e svantaggi del pair trading

Fra le strategie di trading sui futures, il pair trading può essere un'opzione interessante per gli investitori più lenti dato che presenta più movimenti rispetto al classico trading di futures.
Un altro vantaggio è che questo tipo di trading riduce la volatilità in generale e può fornire al trader maggiori opportunità di investire in una gamma più ampia di ambienti di mercato.

Per quanto riguarda gli svantaggi, il principale è: solo perché due titoli sono stati storicamente correlati non significa che continueranno a essere correlati in futuro. Identificare i punti deboli in un modello di correlazione può essere estremamente difficile.

Un altro svantaggio del pair trading è che una transazione con una coppia singola comporta il doppio delle commissioni rispetto a una transazione standard. Per i trader che operano su margini relativamente ristretti, quella differenza di commissioni può essere la chiave tra un profitto e una perdita. Pertanto, la maggior parte dei pair trader è costretta a scambiare volumi relativamente elevati, il che richiede più capitale e può aumentare il rischio.

Cos'è lo spreading?

Fra le strategie di trading sui futures, lo spreading è una tecnica di trading in cui viene aperta contemporaneamente una posizione lunga e una corta per trarre vantaggio da una discrepanza di prezzo. L'idea alla base è quella di ridurre il rischio allo stesso tempo consentendo di capitalizzare le inefficienze di prezzo per uno o più strumenti.

Come fare spreading per I futures

Sebbene meno rischioso rispetto all'acquisto e alla vendita di singoli contratti futures, lo spreading richiede una notevole esperienza e attenzione ai dettagli. Ecco alcuni fattori fondamentali:

  • Stagionalità: è necessario considerare il periodo dell'anno. Il motivo è che la stagionalità determina la domanda e l'offerta. Alcune materie prime come il gas naturale, ad esempio, potrebbero essere più richieste durante l'inverno, mentre altre come il petrolio greggio durante l'estate. D'altra parte, un inverno caldo può ridurre la domanda di gas e gasolio, diminuendone così il prezzo. Il modo più semplice per superare l'effetto della stagionalità è analizzare il rendimento degli spread nel corso degli anni e vedere in quali periodi di tempo hanno il rendimento migliore.
  • La situazione politica e le condizioni macroeconomiche: è essenziale non solo concentrarsi sulle caratteristiche specifiche della merce, ma anche tenere d'occhio i fattori macro che possono influenzare gli spread. Questi includono guerre commerciali, embarghi, instabilità politiche globali, politica dei tassi di interesse, crisi finanziarie ed economiche, sviluppi specifici della regione, ecc.
  • Mantenersi informati sui settori: o mercati finanziari e delle materie prime sono molto dinamici. Le cose cambiano di giorno in giorno e, se si vuole avere successo come trader di futures, è necessario mantenersi aggiornati in merito ai settori di interesse.

Vantaggi e svantaggi dello spreading

Fra i vantaggi dello spreading si può contare il miglior rendimento rispetto al trading di singoli contratti futures oltre alla riduzione del rischio in maniera significativa. Inoltre, in questo caso è più facile prevedere i movimenti dei prezzi. E ancora, con lo spreading dei futures, a seconda dei requisiti del fornitore di servizi, è spesso possibile aprire un account con pochi euro, aprendo così la possibilità anche a neofiti di entrare il mercato e muovere i primi passi, senza il timore di perdere capitali significativi.

Come qualsiasi altro tipo di attività di trading, il rischio principale qui deriva dal trading di posizioni eccessivamente grandi. C'è anche il rischio di bloccarsi in uno scambio a causa della mancanza di liquidità.

Per concludere, per scegliere quali strategie di trading sui futures, spreading o pair trading, fanno al tuo caso, è determinante capire che tipo di trader sei e quali sono i tuoi obiettivi.


bolsa italia
Guida raccomandata

Guida di come investire in borsa

Come investire nel mercato azionario da zero. Scopri tutto e decidi il tuo stile di investimento.

Scaricare gratis

Lascia un commento

Sii il primo a commentare!
Commento

Benvenuto nella comunità!

Seleziona i temi che ti interessano e personalizza la tua esperienza in Rankia

Ti invieremo una newsletter ogni due settimane con le novità di ogni categoria che hai scelto


Vuoi ricevere le notifiche dei nostri eventi/webinar?


Continuando, accetti l'informativa sulla privacy