5 consigli per il trading di futures

I mercati dei futures si basano sulla conclusione di contratti per comprare o vendere un dato asset in una data futura. In questo caso, il prezzo, la quantità e la data di scadenza sono concordati nel presente. Questo tipo di attività si svolge in borsa. In questo articolo vogliamo darvi 5 consigli per il trading di futures.

consigli per il trading di futures

Cos'è un future?

I futures o forwards sono apparsi come un sistema di protezione per i produttori agricoli nel XIX secolo, al fine di fornire uno sbocco per la loro produzione nei momenti di alta produzione (raccolti) e per poter regolare e stabilizzare i prezzi. In questo modo, i mercati a termine sono nati per stabilizzare i prezzi e le quantità da scambiare in un momento impreciso.

Definizione di Future

I futures sono gli strumenti finanziari più scambiati dai trader. Utilizzando la leva finanziaria, i futures permettono la negoziazione di contratti di grande valore e di contratti intermedi quotati su borse regolamentate.

Tuttavia, ricordate che l'effetto della leva finanziaria, sebbene amplifichi i guadagni, amplifica anche le perdite.

I contratti futures e le opzioni sono diversi e non devono essere confusi. Con i contratti futures, il titolare è obbligato ad agire e se non rilascia il contratto futures prima della sua scadenza, deve comprare o vendere il bene sottostante al prezzo al quale è stato quotato. Leggi la differenza tra futures e opzioni.

Caratteristiche del trading di Future

  • Gli speculatori possono usare la leva finanziaria per scommettere sul prezzo di vari titoli sottostanti (indici azionari, materie prime e tassi di cambio).
  • I mercati dei futures permettono l'acquisto e la vendita di alcune attività sottostanti per la consegna futura.
  • I futures possono essere utilizzati per coprire le perdite in un portafoglio esistente o per proteggersi da cambiamenti avversi dei prezzi per i produttori di alcune materie prime.

Inoltre, è importante prendere in considerazione le caratteristiche del contratto a termine:

  1. È un accordo libero: nessuna delle due parti è obbligata a parteciparvi se non vuole.
  2. Il contratto crea un diritto per il compratore e un obbligo per il venditore. Entrambe le parti si impegnano a rispettarli.
  3. Alla fine del contratto entrambe le parti devono regolare le loro posizioni, terminando la loro relazione contrattuale.

Classi di futures per il trading

Prima di darvi dei consigli per il trading di futures vediamo alcune caratteristiche, gli orari e le scadenze.

Alcuni futures importanti sono:

  • Valute: Lo scambio di valute, o trading di valute, è un tentativo di fare soldi o coprire il rischio in mezzo al movimento dei tassi di cambio. Una strategia usata per il trading di valuta è lo scalping o arrampicata. Se questo viene fatto, i guadagni continueranno ad aumentare nel tempo.
  • Indici: un esempio di questi è l'indice S&P 500; sono un modo per entrare in una strategia di indicizzazione passiva possedendo l'intero indice in un singolo contratto e con più leva di quanto fornirebbe un ETF.
  • Materie prime: beni fisici il cui valore è determinato dalla domanda e dall'offerta. Come i cereali (mais e grano), l'energia (gas naturale o petrolio) e i metalli preziosi come l'oro o l'argento.

In breve, i futures più popolari sono quelli con indici, valute, materie prime, energie, metalli e obbligazioni come attività sottostanti. Poi si possono trovare futures con azioni sottostanti, tassi di interesse e futures di Bitcoin che sono stati lanciati anche di recente.

Per quanto riguarda le borse mondiali dove i futures sono più scambiati, queste sono il CME di Chicago e l'Eurex tedesco (gli operatori italiani scambiano più frequentemente i contratti standard e il mini dell'indice Ftse MIB italiano).

Futures orari e a termine

I contratti futures sono scambiati in quasi tutte le borse del mondo. In questo caso, i tempi in cui questo specifico titolo può essere scambiato dipendono dalla borsa che avete scelto per acquistare il vostro future. Anche nel caso in cui un acquisto venga effettuato tramite un intermediario o, in ogni caso, un contratto intermediato, il mercato a cui appartiene quel contratto sarà utilizzato per le ore di negoziazione del sottostante.

Inoltre, per chi fa trading sui futures scambiati alla Borsa di Milano, l'orario di riferimento rimane 09:00 – 17:30, come per gli altri titoli scambiati in questa Borsa.

Scadenza dei futures

La scadenza dei futures è il termine concordato da entrambe le parti per la consegna del prodotto e il successivo completamento del contratto. Così, una volta che il bene fisico raggiunge il destinatario, il venditore libera la sua obbligazione e i diritti dell'acquirente si estinguono. 

Tuttavia, i prezzi dei futures cambiano molto rapidamente, e possono anche passare attraverso diversi valori nello stesso secondo. In questo caso, la scadenza è la data finale del contratto a termine o quando il contratto a termine ha cessato di essere valido sul mercato (il momento in cui le due parti saldano i loro conti, adempiendo ai loro impegni di pagamento e consegna).

5 consigli per il trading di futures

Vi daremo cinque consigli per il trading di futures:

  1. Prima di cercare un buon broker per fare trading di futures, dovresti assicurarti di fare trading con saggezza. Questo ti permetterà di fare trading con esperienza, concentrazione, pazienza e coerenza. Se non avete questi attributi, essere redditizi nel trading di futures sarà molto difficile.
  2. Diffidate soprattutto della volatilità: i mercati tendono a reagire in modo eccessivo proprio quando si tratta di scadenze futures e di beni come le materie prime, e ricordate che i futures replicano materie prime intrinsecamente rischiose, come il petrolio, una merce che è altamente volatile anche senza l'aggiunta di un contratto derivato di questo tipo.
  3. Le commissioni dei futures sono variabili e dipendono dal broker che avete scelto per fare trading in un mercato specifico. Dovresti analizzare attentamente il broker che scegli e le omissioni che addebita, e controllare che sia regolamentato e affidabile.
  4. I futures dovrebbero essere utilizzati principalmente per la copertura, cioè per proteggersi da variazioni di prezzo troppo grandi che potrebbero colpire un investimento garantito dal sottostante fissato dal futures stesso.
  5. Leggete sul trading di futures o cercate un aiuto professionale in modo da non correre troppi rischi quando investite in futures.

Quindi, prima di fare trading di futures e seguire le raccomandazioni di cui sopra, non dimenticare di conoscere gli elementi chiave che sono fondamentali per determinare la dimensione della posizione e gestire il rischio, come la dimensione del contratto, il valore e la dimensione del tick.

Leggi più tardi - Compila il modulo per salvare l'articolo in formato PDF
Consent(Required)

Guida de Forex
  • Questo e-book ti aiuterà a scoprire ciò che devi sapere per iniziare a usare uno dei metodi più usati nei mercati finanziari:
  • Concetti di base
  • Tutto quello che devi sapere sull'Forex
  • Come iniziare a fare trading sul Forex

Articoli correlati

Lasciate i vostri pensieri

guest
0 Commenti
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti
Benvenuto nella comunità!

Seleziona i temi che ti interessano e personalizza la tua esperienza in Rankia

Ti invieremo una newsletter ogni due settimane con le novità di ogni categoria che hai scelto


Vuoi ricevere le notifiche dei nostri eventi/webinar?


Continuando, accetti l'informativa sulla privacy