Prossima riunione FED: calendario 2024

La FED è la banca centrale degli Stati Uniti. Si tratta di una delle istituzioni più influenti al mondo. Vediamo cos'è, cosa decide, che impatto hanno le riunioni della FED sui mercati, e il calendario delle riunioni della FED 2024.

fed prossima riunione

Vediamo cosa possiamo aspettarci che faccia la Federal Reserve, non solo nella sua prossima riunione, ma per il resto dell'anno. Senza dubbio, è una delle questioni più seguite dagli investitori, dato che non solo incide direttamente sull'evoluzione dei mercati (azioni, valute, indici), ma anche sull'economia stessa.

Cosa succede nelle riunioni della FED?

Quando parliamo della Federal Reserve, per capire tutto ciò che succede nelle sue riunioni, dobbiamo conoscere quattro concetti:

  • FOMC: è il comitato di politica monetaria della Federal Reserve. È composto da 12 membri. Si occupa delle strategie di politica monetaria per poter raggiungere gli obiettivi. Si riunisce 8 volte all'anno, ogni 6 settimane circa, a Washington. Generalmente, delle 8 volte che si riunisce in un anno, nella metà offre successivamente una conferenza stampa.
  • Verbali della FED: riassumono in dettaglio tutti gli argomenti che il FOMC ha trattato nelle sue riunioni. I verbali vengono pubblicati 3 settimane dopo ogni riunione del FOMC e mostrano le opinioni di tutti i membri che hanno partecipato alle riunioni.
  • Libro Beige: è un insieme di dati che il FOMC utilizza nelle sue riunioni per prendere decisioni. Circa 2 settimane prima delle riunioni del FOMC vengono pubblicati.
  • Dot plot: è un grafico in cui compaiono una serie di punti. Questo grafico viene pubblicato gratuitamente dopo ogni riunione della Federal Reserve e riflette cosa pensa ogni membro riguardo se nei restanti mesi dell'anno e negli anni successivi i tassi di interesse aumenteranno o diminuiranno, e di quanto. Ha avuto origine alla fine del 2011 con Ben Bernanke come presidente della Banca.

Prossima riunione della FED

Cosa aspettarsi a marzo dalla FED? La prossima riunione della Federal Reserve sarà in marzo, precisamente i giorni 19 e 20. La previsione è che la Banca Centrale americana manterrà i tassi di interesse nel suo intervallo del 5,25-5,5%. I mercati dei futures stanno scontando che la prima data possibile per un taglio dei tassi di interesse potrebbe essere il prossimo mese di giugno.

Calendario riunioni FED 2024

La Federal Reserve si riunisce 8 volte all'anno con una separazione di circa 40 giorni tra ogni riunione. Adesso, vediamo il calendario delle riunioni 2024 della FED.

  • 30-31 Gennaio.
  • 19-20 Marzo.
  • 30-1 Aprile/Maggio
  • 30-31 Luglio.
  • 17-18 Settembre.
  • 6-7 Novembre.
  • 17-18 Dicembre.

Se sei interessato alle politiche delle banche centrali potresti consultare anche il calendario delle riunioni della BCE.

La Fed ha aumentato i tassi di interesse a gennaio 2024?

La Federal Reserve ha mantenuto i tassi di interesse nella sua riunione del passato mese di gennaio nell'intervallo del 5,25-5,5% (massimi di quasi 23 anni). L'entità non ha ancora la fiducia sufficiente per pensare che la lotta contro l'inflazione sia vinta. È per questo che ha deciso di aspettare e non abbassare ancora i tassi di interesse fino a che non vedranno che l'inflazione è controllata e che scende in modo sostenibile all'obiettivo del 2%.

Quanti aumenti dei tassi ci sono stati nelle riunioni FED 2023?

L'ultima riunione di gennaio ha confermato la nuova fase in cui i tassi di interesse si mantengono invariati. Si è trattato della terza pausa consecutiva dopo 11 aumenti consecutivi dei tassi che ha realizzato da marzo del 2022. Cioè, la Federal Reserve ha aumentato 11 volte consecutivamente i tassi di interesse da marzo del 2022 e ha interrotto tale ciclo a luglio del 2023.

La Federal Reserve ridurrà i tassi di interesse quest'anno?

La presidente della Federal Reserve di Boston, Susan Collins, e John Williams, di New York, hanno detto che il primo taglio dei tassi probabilmente avverrà quest'anno ma più avanti, mentre Raphael Bostic, di Atlanta, ha detto che attualmente stanno valutando un taglio per qualche momento di questa estate.

Il messaggio ufficiale su cui concordano tutti i membri è che bisogna avere pazienza e che non si muoveranno fino a quando non saranno convinti che l'inflazione scenderà in modo sostenibile. E questo messaggio diventa ancora più importante dopo aver visto che l'inflazione nel mese di gennaio era a un livello più alto del previsto e desiderato.

Bisogna anche tenere in conto che in passato, la FED tendeva a tagliare rapidamente i tassi di interesse per reagire contro una recessione economica. Ma oggi l'economia statunitense è solida, la spesa dei consumatori continua a essere forte e la disoccupazione è ai minimi. Quindi, situazioni simili a quando la Fed ha iniziato ad aumentare i tassi di interesse nel marzo del 2022.

Che impatto hanno sul mercato le riunioni della FED?

La FED è quindi un'istituzione cruciale per la salute economica degli Stati Uniti e ha un impatto significativo sui mercati finanziari globali. La riunioni della FED, dove avviene la determinazione delle politiche monetarie, soprattutto in relazione ai tassi di interesse, possono avere un impatto rilevante sui mercati finanziari.

Quando la FED opta per un aumento dei tassi di interesse, oppure per altre politiche volte a ridurre la liquidità nel sistema, nell'ottica del contenimento del livello dei prezzi, determina un rallentamento dell'economia.

L'aumento dei tassi di interesse, infatti, scoraggia i prestiti, rendendoli più “costosi”. Il che a sua volta ha un effetto negativo sulla domanda aggregata e il livello dei consumi.

La riduzione della liquidità ha un effetto anche sul mercato azionario. Meno liquidità implica meno risorse per gli investimenti. Quindi, in linea generale, all'aumento dei tassi di interesse si associa una riduzione del valore delle azioni. E viceversa. Tuttavia, in alcuni casi, il mercato potrebbe avere già “scontato” l'effetto del rialzo, il che avviene quando, come accade di solito, la FED anticipa già le sue intenzioni di politica monetaria prima della decisione ufficiale. In questi casi, l'effetto sul mercato potrebbe essere più moderato.

In tempi di incertezza, come quelli che seguono all'innalzamento dei tassi di interesse, l'investimento in azioni difensive può rivelarsi un'ottima strategia. Anche beni rifugio, che mostrano una scarsa correlazione con il ciclo economico, come investire in oro, possono costituire una buona strategia di investimento.

Cerchi un broker per il trading?

Deposito minimo:

€0.00

Deposito minimo:

€100.00

Deposito minimo:

€0.00

👉🏼 Guarda il video: l'impatto delle banche centrali sui mercati

FAQ

Quando è la prossima riunione della FED?

La prossima riunione della FED sarà il 19 e 20 marzo del 2024.

Quando la FED aumenterà i tassi?

Per quest'anno non sono previsti aumenti di tassi di interesse, ma la FED non ha ancora la fiducia sufficiente per pensare che la lotta contro l'inflazione sia vinta. È per questo che ha deciso di aspettare e non abbassare ancora i tassi di interesse fino a che non vedranno che l'inflazione è controllata e che scende in modo sostenibile all'obiettivo del 2%.

Quando si esprime la FED sui tassi?

La FED si riunisce per la determinazione delle politiche sui tassi 8 volte all'anno, in date predefinite.

Leggi più tardi - Compila il modulo per salvare l'articolo in formato PDF

Articoli correlati